- Superando.it - http://www.superando.it -

Passa anche per lo sport la riabilitazione globale delle lesioni midollari

Festa Sport per Tutti, Milano, 17 settembre 2022«La riabilitazione globale della persona con lesione al midollo spinale e con disabilità non può fermarsi alla sola dimensione sanitaria, ma riguarda tutti gli aspetti della sua vita, quello fisico, quello psicologico e quello sociale, allo scopo di aiutare la persona stessa a riprogettare la propria vita all’insegna della massima autonomia raggiungibile»: parte da questa consapevolezza l’idea di un evento già di lunga tradizione, come la Festa dello sport per tutti 2022, in programma per sabato 17 settembre a Milano, promosso dall’AUS Niguarda (Associazione Unità Spinale), in collaborazione con il proprio braccio operativo sportivo, l’Associazione AUSportiva e con l’adesione del Grande Ospedale Metropolitano di Niguarda.

Quest’anno la manifestazione si svolgerà nell’àmbito dell’intera struttura ospedaliera di Niguarda, coinvolgendo, oltre al Blocco Nord, in particolare l’Unità Spinale Unipolare, ove si svolgeranno varie attività in piscina e in palestra, ma anche gli spazi adiacenti, nei quali sarà allestito un campo centrale, nonché il Blocco Sud, con il concorso del Centro di Riabilitazione Equestre Amici del Centro Vittorio di Capua.
Numerose saranno le Società Olimpiche e Paralimpiche, con le relative discipline associate, a partecipare con un proprio stand, e varie saranno le attività sportive presentate.
Nel dettaglio, scenderanno in campo e in acqua tutti gli sport abitualmente praticati all’interno dell’Unità Spinale di Niguarda, anche e soprattutto per dare voce e far conoscere tante piccole Società Sportive del territorio. È prevista inoltre l’organizzazione di una corsa non competitiva, in collaborazione con l Associazione Road Runners Club Milano, che partirà dalle mura dell’Ospedale Niguarda per addentrarsi all’interno del Parco Nord di Milano, corsa che contribuirà, attraverso la vendita delle pettorine, a sostenere il progetto Dispositivi tecnologici per il cammino, finalizzato alla donazione di un esoscheletro e/o ausili all’Unità Spinale Unipolare.

Sono previsti infine anche una serie di stand di aziende di ausili e la predisposizione di un campo da gioco, per facilitare le dimostrazioni sportive in carrozzina. Le altre dimostrazioni sportive, invece, si svolgeranno, come accennato, all’interno degli spazi dedicati dell’Unità Spinale di Niguarda e anche presso il Centro di Riabilitazione Equestre Vittorio Di Capua, presso il Blocco Sud dell’ospedale. (S.B.)

 

A questo link è presente il programma completo della manifestazione. Per ogni ulteriore informazione e approfondimento: segreteria@ausniguarda.it.