“Compagni di Strada”, ovvero nuovi volontari a fianco di giovani con disabilità

Si chiama “Compagni di Strada” ed è un progetto di rete su più territori, lanciato dall’Associazione InCerchio di Milano, avvalendosi di una vasta rete di partner e di aderenti, per la selezione, la formazione e il supporto di volontari che desiderino dedicare una parte del proprio tempo a giovani con disabilità, accompagnandoli per un tratto del loro cammino di vita. L’evento di presentazione è in programma per il pomeriggio del 3 ottobre

Progetto "Compagni di Strada", ottobre 2022Si chiama Compagni di Strada ed è un progetto di rete su più territori, lanciato dall’Associazione InCerchio di Milano, avvalendosi di una vasta rete di partner e di aderenti, per la selezione, la formazione e il supporto di volontari che desiderino dedicare una parte del proprio tempo a giovani con disabilità, accompagnandoli per un tratto del loro cammino di vita.

«Questa iniziativa – spiegano da InCerchio – ha principalmente lo scopo di rilanciare il valore del volontariato dopo anni in cui è stato difficile svolgere attività di persona, e spingere la comunità a tornare a prendersi cura gli uni degli altri. Dopo un’attenta campagna di ricerca volontari, dunque, che inizierà ufficialmente con un evento di presentazione in programma per il pomeriggio di lunedì 3 ottobre, per coloro che desidereranno aderire al progetto saranno previsti momenti centrali di formazione pedagogica e giuridica (online e in presenza) e un supporto psicologico in itinere, oltre all’appoggio organizzativo da parte degli enti promotori a livello locale». (S.B.) 

A questo link è disponibile il programma completo dell’evento di presentazione del progetto Compagni di Strada, in programma per lunedì 3 ottobre. Per ulteriori informazioni: info@associazioneincerchio.com.

Stampa questo articolo