Per accorciare la distanza tra disabilità e mondo del lavoro

Evento nato nel 2007 per accorciare le distanze tra disabilità e mondo del lavoro, facendo incontrare candidati, realtà aziendali, università, istituti scolastici in generale, associazioni e istituzioni, il “Diversity Day” è dedicato appunto all’inserimento e all’inclusione lavorativa di persone con disabilità o appartenenti in genere alle cosiddette “categorie protette” e domani, 23 novembre, tornerà in presenza a Roma, presso l’Università di Tor Vergata, dopo gli anni della pandemia

Di spalle persona in carrozzina, di fronte uomo non disabile sfuocatoEvento nato nel 2007 per accorciare le distanze tra disabilità e mondo del lavoro, facendo incontrare candidati, realtà aziendali, università, istituti scolastici in generale, associazioni e istituzioni, il Diversity Day è dedicato appunto all’inserimento e all’inclusione lavorativa di persone con disabilità o appartenenti in genere alle cosiddette “categorie protette” e domani, mercoledì 23 novembre, tornerà in presenza a Roma, dopo gli anni della pandemia.

Organizzato dalla Società Value People, dall’Agenzia ANDEL e dalla Società Jobadvisor, in collaborazione con il CARIS dell’Università di Roma Tor Vergata (Commissione dell’Ateneo di per l’Inclusione degli Studenti con Disabilità e Disturbi Specifici dell’Apprendimento), l’evento è in programma presso la stessa Università Tor Vergata (Edificio della Didattica della Macroarea di Ingegneria, Via del Politecnico, 1, ore 9.30-15.30), aperto da un incontro in plenaria durante il quale verrà fornita ai candidati, alle aziende e agli operatori di settore presenti la possibilità di ottenere ogni informazione utile per affrontare e sfruttare al meglio l’opportunità, oltreché per riflettere insieme sul tema della ricerca del lavoro in una modalità inedita.

Seguirà l’apertura dell’area riservata agli stand aziendali, dove i partecipanti potranno presentarsi a tutti i selezionatori senza bisogno di appuntamento e prenotazione, consegnare il loro curriculum vitae e sostenere un colloquio conoscitivo. I candidati, inoltre, avranno libero accesso al Training Point, spazio di ascolto e consulenza. (S.B.) 

Per partecipare al Diversity Day di domani, 23 novembre, a Roma, è necessario registrarsi, o presso la reception domani stesso, oppure accedendo al portale dedicato, ove è anche disponibile l’elenco delle aziende partecipanti. Per ulteriori informazioni: Marina Massaro (marina.massaro@mail-people.it).

Stampa questo articolo