Un’arena virtuale per l’incontro tra lavoratori con disabilità e aziende

Dopo il successo ottenuto nella primavera scorsa, dal 28 novembre al 2 dicembre vi sarà una nuova edizione del “Digital Diversity Week”, evento tutto online, dedicato a lavoro e disabilità, incontro tra due realtà, da una parte la domanda di potenziali lavoratori e lavoratrici con disabilità, dall’altra l’offerta da parte delle aziende, che sin troppo spesso non riescono a dialogare nei giusti modi e tempi. Il tutto tramite un solo clic, all’interno di un’arena virtuale accessibile

"Digital Diversity Week 2", novembre-dicembre 2022Dopo il successo ottenuto nella primavera scorsa, con 24 aziende partecipanti e oltre 1.600 candidati da tutta Italia, ciò di cui avevamo riferito anche sulle nostre pagine, il Digital Diversity Week, evento tutto online, dedicato a lavoro e disabilità, proporrà una nuova edizione dal 28 novembre al 2 dicembre.
L’iniziativa, ricordiamo, è il frutto di una partnership tra Start Hub Consulting  e Jobmetoo by Seltis Hub, realtà specializzata nella consulenza su tematiche di disabilità e inclusione, oltreché piattaforma dedicata alla ricerca e alla selezione di persone con disabilità o in generale appartenenti alle cosiddette “categorie protette”. 

«Sono state numerose le partecipazioni alla prima edizione dell’evento – commenta per Jobmetoo by Seltis Hub Daniele Regolo – e siamo rimasti molto contenti e colpiti in positivo. Questo ha confermato la nostra idea di dare seguito all’iniziativa, perché la Digital Diversity Week è l’incontro di due realtà, domanda di potenziali lavoratori e lavoratrici con disabilità, e offerta da parte delle aziende, che sin troppo spesso non riescono a dialogare nei giusti modi e tempi. Oggi noi possiamo fare quel passo in più per dare valore non solo alle persone con disabilità e a quelle appartenenti alle “categorie protette” in cerca di lavoro, ma anche a quelle realtà aziendali che sono sempre più orientate a politiche inclusive. Il tutto con un solo clic, all’interno di un’arena virtuale accessibile a tutti». (S.B.)

A questo link è disponibile un testo di ampio approfondimento sull’iniziativa. Per ulteriori informazioni: Marina Fichera (marina.fichera@differentglobal.com).

Stampa questo articolo