Diventino essenziali i servizi ai cittadini più fragili

Diventino essenziali i servizi ai cittadini più fragili

Nel quadro della situazione a dir poco difficile di Reggio Calabria, dove per altro sembrerebbe momentaneamente fugato il rischio della cessazione di vari servizi sociali, il Forum del Terzo Settore locale ricorda che tanti altri Comuni del nostro Paese corrono rischi analoghi, e lancia un appello per far sì che «i servizi ai cittadini più deboli e fragili vengano inseriti tra le condizioni minime, essenziali e irrinunciabili»

Tutte le persone con maculopatia devono poter essere curate

Tutte le persone con maculopatia devono poter essere curate

«Siamo contenti – dichiara la responsabile dell’Associazione Per Vedere Fatti Vedere – che sanzionando pesantemente due colossi del farmaco, la recente Sentenza dell’Antitrust abbia acceso i riflettori su una situazione gravemente anomala, ma questo non ci basta e chiediamo al Ministero della Salute e all’Agenzia del Farmaco misure urgenti affinché tutti i pazienti con maculopatia abbiano accesso alle cure salva-vista e in tempi adeguati»

Una colletta per la vernice e il cartello

Una colletta per la vernice e il cartello

Servirà questo, per consentire al Comune di Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza, di realizzare quel parcheggio riservato alle persone con disabilità, nei pressi della locale Camera del Lavoro, dopo che quella stessa Amministrazione Municipale ha dichiarato di «non avere risorse» per farlo? Eppure, ci sarebbe una norma nazionale che prescriverebbe l’obbligo di un parcheggio riservato ogni 50 posti…

Carissimi ausili: cos’è veramente utile in un veicolo?

Silvia Genta sale sul suo Viano

Continua il “viaggio” di Giorgio Genta tra gli ausili, sempre con il consueto stile a cavallo tra l’ironia e il quotidiano, partendo dalle esperienze di “vita vissuta” con la figlia Silvia, giovane donna con disabilità. Vediamo dunque, questa volta, come si è riusciti ad allestirle un perfetto “mezzo d’assalto” e da diporto

La sottotitolazione, requisito sempre più indispensabile

Utilizzazione di software specifico per la sottotitolazione

E per una “cultura dell’immagine” sempre più inclusiva e accessibile a tutti, è quanto mai meritoria l’iniziativa di CERPA Italia (Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità), che propone appunto con la sottotitolazione le varie videointerviste della propria mediateca, realizzate con i Soci, le Socie e i partner del Centro

I buoni risultati di “Assente ingiustificato”

I buoni risultati di “Assente ingiustificato”

Ovvero del progetto promosso sin dal 2013 dalla UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), in collaborazione con Cittadinanzattiva, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’inclusione e la partecipazione alla vita scolastica di alunni e studenti con disabilità. L’iniziativa, coincidente con le due ultime Giornate Nazionali della stessa UILDM, sta portando anche a risultati assai visibili e concreti

Radio Magica, un bene collettivo digitale

Una delle home page con cui si è presentata Radio Magica

Si può infatti a buona ragione definire così quel progetto avviato alla fine del 2012 e basato su un portale internet ricco di contenuti e di materiale da condividere, che propone una webradio e una biblioteca online gratuita. Destinatari i bimbi e i ragazzi – disabili e non – per un’iniziativa in cui bellezza, divertimento, educazione e inclusione si fondono a sostegno della cultura dell’infanzia e dei Bisogni Educativi Speciali

Una campagna per il lavoro delle persone Down

Una campagna per il lavoro delle persone Down

Sulla scia del successo ottenuto dalla docu-fiction “Hotel 6 Stelle”, che ha visto per protagonisti sei giovani con sindrome di Down e alla cui realizzazione ha attivamente collaborato, l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), sta ora per lanciare – verso la Festa dei Lavoratori del Primo Maggio, ma già a partire dal 24 aprile -, la campagna denominata “#downlavoro”, tutta centrata sull’inserimento lavorativo

Non se ne parla nemmeno nel notiziario!

Non se ne parla nemmeno nel notiziario!

«Anche nella newsletter di Roma Capitale – denuncia l’Associazione Luca Coscioni -, perfino cioè a livello di comunicazione, va constatata la totale latitanza dell’argomento disabilità», fatto ritenuto del tutto «ingiustificabile», pensando ad esempio che «in tema di accessibilità fisica e di mobilità delle persone con disabilità, Roma continua ad essere fortemente carente»

Diagnosi precoce e precisa per le immunodeficienze primitive

Il disegno con cui negli Stati Uniti la Fondazione Jeffrey Model ha lanciato la Settimana Mondiale per le Immunodeficienze Primitive (22-29 aprile), tra le cui più visibili iniziative vi sarà il lancio di migliaia di palloncini rossi

È ciò che soprattutto si chiederà in questi giorni – coincidenti con la Settimana Mondiale per le Immunodeficienze Primitive – in quanto solo una corretta diagnosi precoce consente appunto di affrontare con misure di intervento appropriate le diverse forme di immunodeficienze primitive, ampio gruppo di malattie congenite rare che colpiscono il sistema immunitario e si manifestano con la tendenza a contrarre infezioni frequenti e gravi

Il vuoto e l’eredità lasciati da Tino Chiandetti

Per decenni figura di primo piano, in àmbito di volontariato e associazionismo nel Friuli Venezia Giulia e a livello nazionale, Tino Chiandetti, scomparso nei giorni scorsi a Udine, ha dedicato la sua esistenza, strettamente intrecciata con la storia della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), soprattutto alla promozione dei diritti delle persone con disabilità

Falabella nuovo presidente della FISH

Pugliese, ma attivo a Roma, dove svolge la professione di avvocato, vanta una consolidata esperienza in ambito associativo: dal 2011, infatti, è presidente della FAIP (Federazione Associazioni Italiane Paratetraplegici) ed è stato tra i fondatori della FISH Puglia. Vincenzo Falabella è stato eletto in questi giorni alla Presidenza della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), succedendo a Pietro Barbieri

Voglia di evasione e di passione

Un camper adattato, un aereo studiato appositamente per consentire ai disabili di conseguire il brevetto di pilota, un catamarano da 12 metri, pensato anche per le persone in carrozzina, una gondola veneziana accessibile e molto altro ancora: ce n’era per tutti a Gitando.all, Salone del Turismo e delle Vacanze per Tutti di Vicenza, ma c’era soprattutto la passione che tante persone hanno saputo trasmettere ai visitatori della manifestazione

Becco di Rame, l’oca che spiega la disabilità ai bambini

La storia (vera) di Ottorino “Becco di Rame”, un’oca maschio cui un ammirevole veterinario ha salvato la vita con un becco di metallo, che è diventata l’idolo dei bambini in ospedale e l’eroe di un libro in cui attraverso la sua vicenda, spiega ai più piccoli la disabilità, la riabilitazione, le terapie, aiutandoli, con il suo esempio, ad affrontare prove difficili. E questa splendida storia è anche il modo migliore per augurare Buona Pasqua a tutti i nostri Lettori