Il vuoto e l’eredità lasciati da Tino Chiandetti

Il vuoto e l’eredità lasciati da Tino Chiandetti

Per decenni figura di primo piano, in àmbito di volontariato e associazionismo nel Friuli Venezia Giulia e a livello nazionale, Tino Chiandetti, scomparso nei giorni scorsi a Udine, ha dedicato la sua esistenza, strettamente intrecciata con la storia della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), soprattutto alla promozione dei diritti delle persone con disabilità

Una campagna per il lavoro delle persone Down

Una campagna per il lavoro delle persone Down

Sulla scia del successo ottenuto dalla docu-fiction “Hotel 6 Stelle”, che ha visto per protagonisti sei giovani con sindrome di Down e alla cui realizzazione ha attivamente collaborato, l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), sta ora per lanciare – verso la Festa dei Lavoratori del Primo Maggio, ma già a partire dal 24 aprile -, la campagna denominata “#downlavoro”, tutta centrata sull’inserimento lavorativo

Non se ne parla nemmeno nel notiziario!

Non se ne parla nemmeno nel notiziario!

«Anche nella newsletter di Roma Capitale – denuncia l’Associazione Luca Coscioni -, perfino cioè a livello di comunicazione, va constatata la totale latitanza dell’argomento disabilità», fatto ritenuto del tutto «ingiustificabile», pensando ad esempio che «in tema di accessibilità fisica e di mobilità delle persone con disabilità, Roma continua ad essere fortemente carente»

Radio Magica, un bene collettivo digitale

Una delle home page con cui si è presentata Radio Magica

Si può infatti a buona ragione definire così quel progetto avviato alla fine del 2012 e basato su un portale internet ricco di contenuti e di materiale da condividere, che propone una webradio e una biblioteca online gratuita. Destinatari i bimbi e i ragazzi – disabili e non – per un’iniziativa in cui bellezza, divertimento, educazione e inclusione si fondono a sostegno della cultura dell’infanzia e dei Bisogni Educativi Speciali

Falabella nuovo presidente della FISH

Vincenzo Falabella, nuovo presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap)

Pugliese, ma attivo a Roma, dove svolge la professione di avvocato, vanta una consolidata esperienza in ambito associativo: dal 2011, infatti, è presidente della FAIP (Federazione Associazioni Italiane Paratetraplegici) ed è stato tra i fondatori della FISH Puglia. Vincenzo Falabella è stato eletto in questi giorni alla Presidenza della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), succedendo a Pietro Barbieri

Voglia di evasione e di passione

La gondola veneziana accessibile presentata al recente Salone Gitando.all

Un camper adattato, un aereo studiato appositamente per consentire ai disabili di conseguire il brevetto di pilota, un catamarano da 12 metri, pensato anche per le persone in carrozzina, una gondola veneziana accessibile e molto altro ancora: ce n’era per tutti a Gitando.all, Salone del Turismo e delle Vacanze per Tutti di Vicenza, ma c’era soprattutto la passione che tante persone hanno saputo trasmettere ai visitatori della manifestazione

Becco di Rame, l’oca che spiega la disabilità ai bambini

Becco di Rame, l’oca che spiega la disabilità ai bambini

La storia (vera) di Ottorino “Becco di Rame”, un’oca maschio cui un ammirevole veterinario ha salvato la vita con un becco di metallo, che è diventata l’idolo dei bambini in ospedale e l’eroe di un libro in cui attraverso la sua vicenda, spiega ai più piccoli la disabilità, la riabilitazione, le terapie, aiutandoli, con il suo esempio, ad affrontare prove difficili. E questa splendida storia è anche il modo migliore per augurare Buona Pasqua a tutti i nostri Lettori

Non si può tagliare il diritto alla salute

Non si può tagliare il diritto alla salute

Sarà un «durissimo colpo al diritto alla salute dei cittadini», secondo il Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva, proprio oggi, che è l’VIII Giornata Europea dei Diritti del Malato, se il Governo confermerà i preannunciati tagli alla Sanità, sui quali esprime forte contrarietà anche SOS Sanità, iniziativa nata nel 2009, con un appello basato su un preciso messaggio: «La salute è un diritto: non tagliare, spendere meglio!»

Meno orrori grazie ai Progetti Personalizzati di Vita

Meno orrori grazie ai Progetti Personalizzati di Vita

Oltre ad esprimere «una ferma e pesante condanna» per la violenza e i maltrattamenti nei confronti di persone con disabilità mentale, che hanno portato all’arresto di ben dodici operatori di una struttura ligure, le varie componenti dell’Associazione ANFFAS evidenziano come «situazioni simili potrebbero sicuramente essere arginate se alle persone con disabilità fosse garantito un reale e concreto Progetto Personalizzato di Vita»

Festival del Volontariato: numeri ben oltre le aspettative

L'arrivo del presidente della Camera Laura Boldrini al Festival del Volontariato 2014 di Lucca

32.000 presenze in quattro giorni, al Festival del Volontariato di Lucca, ovvero ben 9.000 in più rispetto al 2013. «Il successo di questa manifestazione – commenta Edoardo Patriarca, presidente del Centro Nazionale per il Volontariato, che l’ha organizzata insieme alla Fondazione Volontariato e Partecipazione – dimostra che in Italia c’è ancora spazio per far crescere e diffondere la cultura della solidarietà e dell’impegno civile»

Gran rifiuto di quei pali, da parte dei Comuni del Veneto

Tutti e sette i Comuni della Regione, infatti, hanno rinviato al mittente quel progetto, quanto meno discutibile, proposto dall’assessore regionale agli Affari Sociali del Veneto, presentato come «di sostegno alla vita indipendente», consistente in pali segnaletici che inducano le persone ad aiutare i disabili a caricare e scaricare la carrozzina dall’auto e finanziato con ben 197.000 euro tratti dal Fondo per le Politiche Sociali

Tutto sul cane guida

E non solo, dal momento che il documento/guida realizzato dall’Associazione Blindsight Project, insieme alla Scuola Triveneta per Cani Guida, all’Associazione Puppy Walker e all’UICI di Belluno, contiene tante altre indicazioni, rivelandosi utile per molti cittadini, dai gestori di esercizi pubblici a tutte le persone con cani e in particolare a quelle con disabilità visiva che vorrebbero potersi muovere tranquillamente con il loro cane guida

Special Olympics entra ancor di più nelle scuole

Infatti, il docu-film intitolato “Atleti (davvero) Speciali”, realizzato dalla Casa Editrice D’Anna, in collaborazione con Special Olympics Italia, con cui si può scoprire al meglio il movimento dedicato alla pratica sportiva delle persone con disabilità intellettiva, che coinvolge milioni di persone nel mondo, verrà distribuito agli insegnanti delle scuole, allegato al libro di testo di educazione fisica

Rispettare tutte le scelte dei malati di SLA

«È un grave passo indietro nel rapporto tra medico e paziente – secondo l’Associazione Viva la Vita, che tutela i malati di sclerosi laterale amiotrofica e le loro famiglie – che un paziente del Policlinico Umberto I di Roma il quale abbia chiesto di non essere intubato, venga reinviato al domicilio». «In questo modo – secondo la ONLUS romana – si scarica il “problema” direttamente sulla famiglia, che dovrà cavarsela da sola»