Appuntamenti

L’arte che indaga la disabilità visiva

Annalaura di Luggo con due sue opere

Verrà inaugurato domani, 27 aprile, a Napoli, il progetto fotografico-performativo “Blind Vision” di Annalaura di Luggo, artista che ha messo al centro del proprio lavoro venti persone cieche o ipovedenti, utilizzando un approccio tattile e fisico, per scoprire il valore di percepire il mondo anche in modi alternativi rispetto alla vista. Si tratterà di un importante evento, che punterà naturalmente anche a sensibilizzare la comunità sulla percezione di chi è stato privato della vista e di promuoverne l’inclusione sociale e culturale

I colori della mia vita

I colori della mia vita

Trentenne con disabilità grave, che si esprime attraverso la Comunicazione Aumentativa e Alternativa non verbale, Fabiana Demartis è impegnata in attività sociali e formative, tra cui la partecipazione all’Officina della Vita Indipendente dell’ABC Sardegna (Associazione Bambini Cerebrolesi), un collettivo di giovani con disabilità che attuano percorsi personalizzati di autodeterminazione e inclusione nella società, da protagonisti. Ora ne arriva la prima opera letteraria, che si intitola “I colori della mia vita” e che l’ABC presenterà domani, 27 aprile, a Cagliari

A sostegno dei malati senza diagnosi

A sostegno dei malati senza diagnosi

Prenderà il via domani, 27 aprile, a Genova, un corso formativo sul Centro Clinico per i Malati Orfani di Diagnosi della Regione Liguria, struttura che è il frutto di un importante progetto per il quale si è battuto a fondo il Comitato IMI (I Malati Invisibili) e che aumenterà certamente le possibilità di ricevere una diagnosi accurata, per i malati senza diagnosi e per le persone adulte affette da patologie senza nome, sia genetiche che di altra natura, assicurando allo stesso tempo che, durante l’attesa della diagnosi, vi siano le migliori cure possibili e il necessario supporto sociale

“La pazza gioia”, per il ciclo “Persone con disabilità… e cos’altro?”

Le attrici Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti in una scena della "Pazza gioia" di Paolo Virzì

Proseguirà nella serata del 26 aprile a Casarsa della Delizia (Pordenone) il ciclo di incontri aperti a tutta la cittadinanza, denominato “Persone con disabilità… e cos’altro?”, iniziativa voluta dall’Associazione friulana Laluna, per condividere l’evoluzione della disabilità e della visione della stessa, con particolare attenzione al tema dell’inclusione sociale e del rapporto con la comunità locale. L’appuntamento prevede questa volta la proiezione della nota e già pluripremiata pellicola di Paolo Virzì “La pazza gioia”

Bambini e ragazzi stranieri con disabilità: con tutti e come tutti

Bambini e ragazzi stranieri con disabilità: con tutti e come tutti

Durante l’incontro intitolato “Con tutti e come tutti. L’inclusione dei bambini e dei ragazzi con disabilità stranieri a scuola e nella società”, proposto per il 27 aprile a Milano dalla Federazione lombarda LEDHA, si affronterà il tema dell’inclusione (scolastica e sociale) dei ragazzi stranieri con disabilità, spesso soggetti a molteplici forme di discriminazione, proprio in virtù della loro doppia condizione di svantaggio, e verranno anche presentati presentare i cicli formativi territoriali, organizzati per i prossimi mesi sempre dalla LEDHA, nelle Province di Varese, Pavia e Milano

Toccare le parole con le mani, quali profonde sensazioni!

È questo il titolo di una delle relazioni dell’incontro in programma il 26 aprile a Sassari, voluto dal Consiglio Regionale della Sardegna dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), insieme all’IRIFOR Regionale (l’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione della stessa UICI), in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, celebratasi ieri, 23 aprile, con l’obiettivo di trasmettere un messaggio di acquisizione del sistema Braille, differente, ma al contempo equivalente, al sistema ordinario di lettura e scrittura

La Costituzione facile da leggere e da comprendere

È certamente meritoria l’iniziativa voluta dall’Associazione GIS (Genitori per l’Inclusione Sociale) di Sant’Ilario di Enza (Reggio Emilia), che verrà presentata il 27 aprile nella città emiliana. Si tratta di un’edizione della Costituzione Italiana facile da leggere e da comprendere, con un approfondimento nel cosiddetto linguaggio “Easy to Read” (“facile da leggere”, appunto), tradotto in CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa), dei dodici princìpi fondamentali della Costituzione stessa

Il piacere di scoprire l’arte attraverso il tatto

Nuovo appuntamento per il progetto “Doppio senso: percorsi tattili alla Collezione Peggy Guggenheim”, tramite il quale il noto museo veneziano sta creando un percorso di accessibilità e realizzando un processo di sensibilizzazione alla conoscenza attraverso il tatto, conducendo il pubblico con e senza disabilità visive alla scoperta di una serie di capolavori. Giorgio de Chirico, René Magritte e Alberto Giacometti saranno gli artisti al centro della due giorni in programma per il 22 e 23 aprile

Teatro-canzone di successo, in favore della UILDM

Verrà devoluto alla UILDM di Udine (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) l’incasso dello spettacolo di teatro-canzone “Di Jerbas e di Suns. Musica e parole per una Spoon River carnica”, che dopo il successo ottenuto in varie località del Friuli, andrà in scena domani, 22 aprile, ad Osoppo (Udine), a cura dell’Associazione Culturale Friûl Adventures. Ispirato alle canzoni di Giorgio Ferigo & Povolâr Ensemble, “Di Jerbas e di Suns” fu presentato per la prima volta nel 2012, per festeggiare la riedizione degli album del Povolâr Ensemble, storico gruppo musicale degli Anni Settanta

Sempre più pubblico e premi per “Il rumore della vittoria”

Continua a trovare pubblico ed estimatori “Il rumore della vittoria”, già vincitore di alcuni premi in altrettanti Festival. Domani, infatti, 21 aprile, sono previste altre due presentazioni pubbliche, in mattinata a Venezia e in serata a Somma Lombardo (Varese). Si tratta, lo ricordiamo, di un documentario ideato e realizzato da Ilaria Galbusera e Antonino Guzzardi, due giovani sordi appassionati di sport e arti visive, che nel corso di un viaggio attraverso l’Italia, hanno seguito il percorso umano e sportivo di sei giovani atleti sordi che indossano la maglia azzurra

Toccare per vedere

Un laboratorio d’arte che consentirà di esplorare in un modo diverso le opere della Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma e di creare un libro tattile, artistico e creativo: è quello proposto per il 29 aprile ai bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni, dall’Associazione di Volontariato Museum, nell’àmbito del Progetto “Toccare l’Arte”

Interpretare in situazioni di soccorso e di emergenza

Come cambia il ruolo dell’interprete di Lingua dei Segni in presenza di disastri ambientali come terremoti o alluvioni o di emergenze personali come violenze, aggressioni, incidenti? Quali ulteriori competenze deve acquisire? Di tali argomenti si occuperà il 21 aprile a Siena Barbara Scarso, interprete LIS e presidente dell’Associazione Deafety Project di Padova, nell’àmbito del ciclo di incontri “I Venerdì del Pendola”, organizzato nella città toscana dalla ONLUS MPDF (Mason Perkins Deafness Fund)

L’avventura, l’esplorazione e la disabilità

«Bici, escursioni, arrampicate e molto altro: sono tante le attività “outdoor” che oggi, grazie alle moderne tecnologie, al supporto del territorio e allo spirito di persone meravigliose, sono un’opportunità anche per le persone con disabilità»: così gli organizzatori degli “Adventure Awards Days”, l’imminente Festival Internazionale dell’Avventura e dell’Esplorazione di Arco (Trento), presentano lo spazio del 22 aprile dedicato alla disabilità, che vedrà Marco Calzà, Mauro Tomasi, Alessandro Avigliano e Francesco Favettini raccontare le proprie esperienze

Formazione per il sostegno agli alunni con disabilità visiva

«La formazione degli operatori del settore socio-sanitario ed educativo rende prioritaria la realizzazione di un percorso specifico di qualificazione e aggiornamento per l’assistenza e l’insegnamento agli alunni con disabilità visiva»: con questa consapevolezza, l’IRIFOR Emilia Romagna – rappresentanza regionale dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione dell’UICI – ha promosso il corso di formazione che partirà il 21 aprile, sulle tematiche tiflodidattiche e tiflopedagogiche, riguardanti l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità visiva

Una campagna per regalare un “sogno sportivo”

Tanti ausili da donare a persone con disabilità, per una vita quotidiana più attiva e per promuoverne l’attività sportiva, oltre a un tour di sensibilizzazione e informazione in cinque grandi città italiane, le cui piazze si trasformeranno in veri e propri “palazzetti dello sport a cielo aperto”: a questo serviranno i fondi raccolti con la campagna in corso fino al 24 aprile, lanciata da Disabili No Limits, l’Associazione presieduta dalla nota campionessa paralimpica Giusy Versace

Fare inclusione ci riguarda

Si chiama così il convegno promosso per domani, 20 aprile, a Padova, dalla locale Sezione dell’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), incontro voluto per creare un’occasione di riflessione, approfondimento e confronto sul tema dell’inclusione e sulle pratiche che possono renderla concreta, in linea con i princìpi della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità

Sclerosi multipla: nasce a Genova una nuova struttura per la ricerca

Verrà sottoscritta il 19 aprile a Genova la Convenzione Quadro per la realizzazione di un Centro di Ricerca di Risonanza Magnetica sulla Sclerosi Multipla e Patologie Similari, a suggellare un’iniziativa nata dalla collaborazione tra la FISM, la Fondazione che opera a fianco dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), l’Università di Genova e l’IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino del capoluogo ligure

Uso di strumenti e tecnologie assistive per la disabilità visiva

Si terrà il 18 aprile, presso il Dipartimento di Matematica Giuseppe Peano dell’Università di Torino, e a cura dello stesso, il mini-workshop intitolato “Uso di strumenti e tecnologie assistive per disabili visivi”, durante il quale sono previsti anche spazi specifici dedicati agli accorgimenti attualmente disponibili, per facilitare gli studi matematici da parte delle persone con disabilità visiva

Al Museo Omero anche durante le feste pasquali

Sarà aperto anche in occasione delle festività pasquali – e come sempre a ingresso gratuito – il Museo Tattile Statale Omero di Ancona, che anche nei prossimi giorni consentirà quindi a famiglie e bambini di divertirsi alla ricerca di molte curiosità presenti nelle sale della nota struttura. Tutti potranno inoltre cimentarsi in una visita bendata e scoprire con il tatto la bellezza non solo di famose copie, ma anche di numerosi originali di scultura contemporanea

Pianoforte e disabilità

«Ci poniamo l’obiettivo di dimostrare come la musica, e soprattutto il pianoforte, non conosca barriere e anzi si apra a tutti, anche a persone con disabilità persino gravi»: viene presentato così, dai responsabili del Progetto “Piano Solo Lab” (realizzato dall’Associazione Cultura La Ghironda di Martina Franca, in provincia di Taranto), il primo corso del ciclo “Educare con la musica”, intitolato “Pianoforte e disabilità”, che si terrà il 28 e 29 aprile nella città pugliese, rivolgendosi a chi opera con bambini con disabilità o a chi si troverà a farlo, ovvero a educatori e insegnanti