Appuntamenti

I passi percorsi da Anastasia Lekontseva, giovane fotografa sorda

La giovane fotografa sorda Anastasia Lekontseva ritratta in una realizzazione d'immagine da lei stessa curata

Sarà tutto dedicato all’arte di Anastasia Lekontseva, giovane ma già affermata fotografa sorda freelance, il nuovo appuntamento in programma per il 15 dicembre dei “Venerdì del Pendola”, l’iniziativa dedicata a educazione, interpretariato, lingua e cultura sorda, promossa dalla ONLUS MPDF (Mason Perkins Deafness Fund), con il patrocinio dell’ENS locale (Ente Nazionale Sordi), del Comune e della Provincia di Siena

Per finanziare il nuovo ambulatorio oculistico dell’UICI di Modena

Ivan Galiotto, presidente dell'UICI di Modena

«C’è bisogno di intrecciare tutto quello che già facciamo in termini di inclusione sociale delle persone con disabilità visiva, con servizi utili a garantire il monitoraggio costante delle loro condizioni di salute»: così Ivan Galiotto, presidente dell’UICI di Modena, spiega perché l’Associazione intende allestire un ambulatorio oculistico presso la propria sede. A tal proposito, una cena di autofinanziamento è stata organizzata per domani, 13 dicembre, nella città emiliana

La “Legge sul Dopo di Noi” (e “Durante Noi”): un anno dopo

La “Legge sul Dopo di Noi” (e “Durante Noi”): un anno dopo

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare nella serata di domani, 12 dicembre, a San Donato Milanese, al convegno intitolato “Dopo di Noi… un anno dopo. La Legge dalla parte delle persone con disabilità e delle loro famiglie”, evento segnatamente dedicato alla Legge 112/16 (“Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”), meglio nota come “Legge sul Dopo di Noi” (e anche sul “Durante Noi”). L’incontro è promosso dalla locale Consulta per la Disabilità, insieme al Comune ospitante e alla Città Metropolitana di Milano

Luci ed ombre nella sindrome di Sjögren

Luci ed ombre nella sindrome di Sjögren

Le novità in riabilitazione, i casi clinici, le procedure diagnostiche e terapeutiche, il tutto con l’obiettivo di individuare i percorsi più corretti da utilizzare: verterà su questo il corso-convegno “Luci ed ombre nella sindrome di Sjögren”, in programma per il 9 dicembre a Caltagirone (Catania), promosso dall’Associazione ANIMASS. Rara e grave malattia autoimmune degenerativa, la sindrome di Sjögren, che interessa soprattutto le donne, colpisce principalmente le ghiandole salivari e quelle lacrimali, ma attacca frequentemente anche altre parti dell’organismo

Tutti clienti: buone pratiche di accoglienza e accessibilità

Tutti clienti: buone pratiche di accoglienza e accessibilità

Un’ulteriore interessante iniziativa – tra le tante presentate nei giorni scorsi dalla CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà), in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità – sarà quella di domani, 6 dicembre, ossia l’incontro “Tutti clienti: buone pratiche di accoglienza e accessibilità”, dedicato a commercianti e associazioni di categoria, che riguarderà le buone metodologie di accoglienza “for all”, per offrire a tutti i clienti, persone con disabilità comprese, un servizio di qualità

Riconoscimenti continui per “Il rumore della vittoria”

È stato infatti selezionato ufficialmente anche dal “Babel Film Festival” di Cagliari e vi verrà proiettato domani, 5 dicembre, “Il rumore della vittoria”, già vincitore di alcuni premi in altrettanti concorsi. Nato da un’idea di Ilaria Galbusera e Antonino Guzzardi, due giovani sordi appassionati di sport e arti visive, che lo hanno anche diretto, il documentario segue il percorso umano e sportivo di sei atleti sordi che indossano la maglia azzurra

Come garantire eventi culturali realmente per tutti

Tra le varie iniziative previste a Torino per la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre, vi sarà anche l’incontro di domani, martedì 5 dicembre, durante il quale verranno presentate le “Linee Guida sull’accessibilità degli spazi e sulla fruibilità degli eventi culturali delle OGR (Officine Grandi Riparazioni)”, documento realizzato in collaborazione tra la Fondazione CRT, le OGR, la CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà) e l’ISITT (Istituto Italiano per il Turismo per Tutti), utile all’organizzazione di eventi culturali realmente aperti a tutti

La cultura proiettata con forza verso l’accessibilità

Si fa particolarmente apprezzare, anche in vista dell’ormai imminente Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre, il fervore per l’accessibilità di numerose strutture culturali del nostro Paese. Di alcune iniziative di questi giorni ci siamo già specificamente occupati in altre parti del giornale, qui ne segnaliamo alcune altre del tutto degne di nota, a Udine, Eboli (Salerno) e Lucca

DescriVEDENDO: un ponte fra persone con disabilità visiva e normovedenti

Un linguaggio condiviso fra persone con disabilità visiva e normovedenti, per esplorare e gustare insieme l’arte, ovvero un nuovo approccio per avvicinarsi alle opere pittoriche: consiste in questo il progetto “DescriVEDENDO”, promosso dall’Unità Case Museo e Progetti Speciali del Comune di Milano, in collaborazione con l’ANS (Associazione Nazionale Subvedenti) e con il patrocinio di ICOM Italia, la Sezione Nazionale del Consiglio Internazionale dei Musei. La presentazione è in programma per domani, 2 dicembre, alla Casa Museo Boschi Di Stefano di Milano

Viaggio in una Villa e in un Fondo accessibili

Domani, 2 dicembre, in occasione della Giornata dei Diritti delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre, il Comune di Villasanta (Monza-Brianza), con il prezioso contributo della locale Associazione Viaggiarepertutti, ha organizzato un percorso guidato gratuito e accessibile, dedicato ai progetti per la valorizzazione e l’accessibilità della storica Villa Camperio – lo stabile più antico del Comune lombardo, risalente al 1676 – e del Fondo Camperio, importante raccolta di documenti, testi e fotografie di viaggio

Non volevo morire vergine

Tratto dall’omonimo libro, il reading teatrale “Non volevo morire vergine”, di e con Barbara Garlaschelli, scrittrice con tetraplegia, parla con ironia del tema della sessualità delle donne con disabilità. Per il 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, ne è in programma una rappresentazione a Imola (Bologna), promossa dall’Istituto Riabilitativo Montecatone, cui seguiranno un dibattito e altre testimonianze, alla presenza dell’Autrice

Ti racconto la Storia

Tra le tante iniziative presentate in questi giorni a Torino dalla CPD (Consulta per le Persone in Difficoltà), in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, segnaliamo qui “Ti racconto la Storia”, mostra interattiva sulla Shoah e sulle centinaia di migliaia di persone con diverse disabilità sterminate dal regime nazista, prima e durante la seconda guerra mondiale, appuntamento promosso per il 2 e 3 dicembre dall’ANFFAS di Torino (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), insieme all’Associazione Oltre la Forma

Che cos’è la disabilità?

Su questa semplice, ma delicata domanda, rivolta ai presenti, si baserà il documentario di sensibilizzazione e promozione sociale intitolato “Parole IN-Superabili”, che verrà realizzato il 3 dicembre al Museo Bailo di Treviso, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. A volere l’iniziativa è stata la Fondazione Oltre il Labirinto-Per l’Autismo, che dopo i convegni programmati negli anni scorsi, ha voluto questa volta spostare l’attenzione sulla percezione e sull’idea delle persone nei confronti del mondo della disabilità

Una cena sensoriale, per celebrare il 3 Dicembre

Nell’àmbito del percorso fatto di esperienze sensoriali proposte dall’UICI di Reggio Emilia, cui quest’anno si sono uniti anche i Comuni dell’Unione Val d’Enza, è in programma per domani, 1° dicembre, a Calerno (Reggio Emilia), una classica cena sensoriale, denominata “Il gusto del buio”, iniziativa voluta in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre. I partecipanti potranno quindi ancora una volta vivere in prima persona una serata in un ambiente oscurato, all’insegna dell’ottima cucina e della solidarietà

Disabilità e musica

Per il terzo anno consecutivo, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre, il Settore Politiche Minorili e Disabilità del Comune lombardo di Albavilla (Como), ha promosso, in collaborazione con il Consorzio Erbese Servizi alla Persona, un incontro a tema sui diversi aspetti della disabilità e sul suo impatto nella vita di tutti i giorni. Accadrà il 2 dicembre e il tema scelto per quest’anno sarà quello della musica, «che abbatte – come sottolineano gli organizzatori – tutte le barriere, fisiche, culturali e sociali»

L’emozione della vela in completa autonomia

Offrire alle persone con disabilità motoria, interessate al mondo della vela, la possibilità di conoscere l’ebbrezza di veleggiare in completa autonomia: è questa la sostanza di “Sailing for all”, progetto che verrà presentato domani, 30 novembre, a Milano, promosso dalla Cooperativa Sociale Spazio Vita Niguarda, dall’Associazione Unità Spinale (AUS) Niguarda e dall’Associazione Sailability. L’iniziativa è stata tra quelle che hanno vinto il Bando Nazionale “Call for Ideas” della Fondazione Vodafone Italia

Le opere di Francesco Messina da conoscere attraverso il tatto e l’ascolto

Nel pomeriggio di oggi, 29 novembre, lo Studio Museo Francesco Messina di Milano farà conoscere attraverso i sensi le opere di colui che è stato ritenuto come uno dei più grandi scultori figurativi del Novecento, durante l’iniziativa denominata “riTrATTO”, promossa in occasione dell’imminente Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre dall’Unità Case Museo e Progetti Speciali del Comune di Milano, in collaborazione con l’ANS (Associazione Nazionale Subvedenti) e con il patrocinio di ICOM Italia, la Sezione Nazionale del Consiglio Internazionale dei Musei

La sordità nel mondo del lavoro

“La sordità nel mondo del lavoro: il futuro con occhi nuovi”: è questo il titolo del convegno di domani, 29 novembre, a Milano, organizzato dall’ENS del capoluogo lombardo (Ente Nazionale Sordi), momento di preziosa riflessione sui percorsi possibili per l’inserimento e l’inclusione di personale sordo, con la presentazione anche di alcune buone prassi, italiane e straniere, nonché di indicazioni sulle tecnologie assistive specifiche

Non solo il 3 Dicembre

«Il titolo che abbiamo scelto vuole semplicemente sottolineare che non bisogna attendere il 3 Dicembre, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, per porre la dovuta attenzione alle loro problematiche, bensì necessita quotidianamente adoperarsi, a qualunque livello di responsabilità civica, solidale e di buona politica, perché venga riconosciuto il loro diritto alla vita». Viene presentato così il convegno aperto alla cittadinanza, intitolato appunto “Non solo il 3 Dicembre”, promosso per il 29 novembre a Palermo

Accessibilità: la conosciamo veramente?

È organizzato dalla Commissione di Ateneo per le Disabilità dell’Università di Brescia il convegno intitolato “Accessibilità: la conosciamo veramente?”, in programma per il 29 novembre nella città lombarda. Nella seconda parte dell’incontro sono previste tra l’altro alcune premiazioni, sia a neolaureati che abbiano trattato il tema dell’accessibilità, sia alla giovane sportiva bresciana Federica Biasin, componente della squadra nazionale femminile di volley sorde