Appuntamenti

Esperienze di mare per un mondo inclusivo

Una persona con disabilità si imbarca in "Euphoria", il natante accessibile realizzato in Puglia dall'Azienda Marco Carani Nautica, frutto di un progetto ("Mare senza Barriere"), patrocinato dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap)

Anche in questo 2018, come già negli anni scorsi, si parlerà di accessibilità e autonomia all’interno di “Balnearia”, il salone professionale dedicato al mercato della balneazione e allo sviluppo delle attività turistiche costiere, in programma nei prossimi giorni presso il complesso fieristico di Marina di Carrara. Lo si farà il 26 febbraio, nella tavola rotonda intitolata “Esperienze di mare per un mondo inclusivo”, tra i cui relatori vi sarà anche Vincenzo Falabella, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap)

Rendiamo visibili i problemi di chi è affetto da una Malattia Rara

Una delle immagini-simbolo della Giornata Mondiale delle Malattie Rare 2018, evento del 28 febbraio prossimo, centrato sul tema della ricerca e sullo slogan "Show your Rare Show you Care" (“Mostra che ci sei, al fianco di chi è raro”)

«L’obiettivo di queste nostre iniziative è rendere visibili a tutti i problemi delle persone affette da Malattie Rare che, lo ricordiamo, sono più di 300 milioni in tutto il mondo»: così Maria Pia Sozio, presidente dell’Associazione ASMARA, introduce il convegno e la manifestazione “L’Albero della Vita”, organizzati per il 25 febbraio a Roma, in occasione della Giornata Mondiale delle malattie rare del 28 febbraio

Il voto delle persone con disabilità intellettiva: se ne parlerà anche in TV

Il voto delle persone con disabilità intellettiva: se ne parlerà anche in TV

Sarà Carlotta Leonori, in rappresentanza dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), a parlare in studio della guida “Il tuo voto conta!!! Elezioni 4 marzo 2018”, realizzata dalla stessa AIPD per gli elettori con disabilità intellettiva, chiamati a dare il loro voto come cittadini attivi, soffermandosi più in generale sulla loro partecipazione alla vita politica e sociale. Lo farà il 25 febbraio, durante la nuova puntata di “Attraverso lo specchio”, il noto varietà sociale di Gold TV

La visione tattile di grandi opere della Collezione Guggenheim

Visione tattile di un'opera, alla Collezione Guggenheim di Venezia, da parte di una bambina partecipanti al ciclo di incontri "Doppio Senso"

«Questo nostro programma si pone, fin dal suo inizio, come tappa di un importante processo di avvio all’accessibilità museale, ma anche come momento di confronto per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della pari dignità e sulla necessità di abbattere ogni tipo di barriera e procedere nella direzione dell’inclusione»: lo dicono dalla Collezione Guggenheim di Venezia, che il 24 e 25 febbraio proseguirà il ciclo di incontri denominato “Doppio Senso”, grazie al quale la nota pinacoteca ha aperto il proprio patrimonio artistico anche al pubblico con disabilità visive

La sindrome di Sjögren: aspetti clinici, narrativi e cinematografici

Gli attori Daniela Poggi e Gabriele Rossi in una scena del cortometraggio "L'amante Sjögren"

Si chiama così la conferenza organizzata per il 24 febbraio a Roma dall’Associazione Culturale di Donne La Melagrana, insieme all’ANIMASS (Associazione Nazionale Italiana Malati Sindrome di Sjögren) e ai Rotary Club romani Ponte Milvio e Barberini. Per l’occasione verranno esaminati tutti i vari aspetti di questa rara e grave malattia autoimmune degenerativa, che colpisce soprattutto le donne, coinvolgendo principalmente le ghiandole salivari e quelle lacrimali, ma attaccando frequentemente varie altre parti dell’organismo

Storie di amore e malattia raccontate da attori afasici

Andrà in scena domani, 22 febbraio, a Torino, lo spettacolo “Prendo Amore”, terza produzione del Teatro Babel, il gruppo aperto ad attori afasici e studenti-attori in formazione che partecipano al Laboratorio Teatrale Permanente del CIRP (Centro Intervento e Ricerca in Psicologia) della Fondazione Carlo Molo. «Esso nasce – è stato scritto – dalle storie di amore e malattia raccontate dagli attori con afasia e raccolte dai più giovani attori del gruppo, per esplorare con azioni e gesti la genesi del sentimento amoroso e il suo potere di trasformarsi “nella buona e nella cattiva sorte”»

Le espressioni artistiche e le neuroscienze

In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare del 28 febbraio, il Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità proporrà per lunedì 26 a Roma un evento di sensibilizzazione e informazione destinato al grande pubblico e diviso in due parti, la prima delle quali dedicata al tema scientifico-divulgativo della relazione tra le diverse espressioni artistiche e le neuroscienze, la seconda, centrata sulle premiazioni del decimo Concorso Artistico-Letterario “Il volo di Pègaso. Raccontare le Malattie Rare”, organizzato dallo stesso Centro Nazionale Malattie Rare

A due anni dalla Legge sul “Dopo di Noi”: proposte per la prossima Legislatura

Centrato sulla Legge 112/16, ben nota anche come “Legge sul Dopo di Noi”, l’incontro pubblico del 22 febbraio a Roma, intitolato “Strumenti a tutela delle fragilità sociali: la Legge sul ‘Dopo di Noi’ a due anni dall’entrata in vigore. Riflessioni e proposte per la prossima Legislatura”, promosso dal Consiglio Nazionale del Notariato, consentirà ai rappresentanti dello stesso, insieme a quelli delle Associazioni per la tutela e i diritti delle persone con disabilità e delle organizzazioni dei consumatori, di confrontarsi con il mondo della politica su questo importante e delicato tema

ADHD: dalla valutazione all’intervento a scuola

Si intitola così l’incontro di grande utilità informativa promosso per il pomeriggio di oggi, 19 febbraio, a Polignano a Mare (Bare), dall’AIFA (Associazione Italiana famiglie ADHD-disturbo da deficit di attenzione e iperattività), breve corso introduttivo su questo disturbo del neurosviluppo, che se non trattato o trattato inappropriatamente, può portare anche a serie conseguenze

Anche le persone con sindrome di Down alla Coppa Italia di basket

Ci sarà spazio anche per la disabilità e per un messaggio forte di inclusione e nuova cultura, alle finali di Coppa Italia di pallacanestro, in corso di svolgimento a Firenze. Durante gli intervalli delle due semifinali, infatti, programmate per domani, 17 febbraio, vi sarà l’esibizione di una rappresentativa di giovani giocatori di basket con sindrome di Down, che grazie alla collaborazione della Lega Basket Serie A con il CoorDown e la FISDIR, consentirà loro di mettersi in mostra e far vedere a tutti le proprie capacità, in un contesto di grande prestigio

Ospitalità senza barriere nelle Valli bergamasche

“Ospitalità senza barriere. Servizi e residenzialità per il turismo” è un progetto che coinvolge un cospicuo numero di attori del territorio bergamasco, dopo un’intesa sottoscritta lo scorso anno. L’obiettivo è quello di promuovere il turismo accessibile, pensato per le persone con disabilità o socialmente fragili, e per le loro famiglie, in strutture residenziali e turistico-ricettive, puntando anche sugli enti che erogano servizi culturali, e principalmente su quelli della Val Seriana e della Valle di Scalve. La presentazione è in programma per il pomeriggio di oggi, 16 febbraio, a Bergamo

Una “Carta per la vita”, necessaria alle persone con distrofia miotonica

Sarà Giovanni Meola, presidente della FMM (Fondazione Malattie Miotoniche), a presentare il 17 febbraio, presso il Policlinico San Donato a Milano, la “Carta per la vita”, strumento rivolto alle persone con distrofia miotonica e ai loro familiari, utile non solo nelle situazioni di emergenza, come ad esempio per un accesso al Pronto Soccorso, ma anche quando possa risultare difficile spiegare i propri disturbi e gli stessi medici si trovino in seria difficoltà nel riconoscimento dei sintomi e nell’intervenire a causa di una scarsa conoscenza del problema

Alimentazione e benessere delle persone con ridotta disabilità motoria

Sarà dedicato al tema “I principi della sana alimentazione e gli aspetti nutrizionali nelle persone con disabilità motoria” e si terrà il 19 febbraio, il secondo incontro del ciclo “Alimentazione e benessere: portiamo in tavola le emozioni”, proposto a Milano dal Centro Spazio Vita Niguarda, insieme al Dipartimento di Dietetica e Nutrizione Clinica dell’Ospedale Niguarda

Sentire il cinema al buio

Due speciali visite al buio, nella prima delle quali le persone bendate saranno guidate da persone non vedenti, sono previste per il 17 e il 21 febbraio, nell’àmbito dell’esposizione “#SOUNDFRAMES. Cinema e musica in mostra”, in corso al Museo Nazionale del Cinema, presso la Mole Antonelliana di Torino, evento in cui si indaga la complessità del rapporto tra musica e immagini in movimento

Un progetto per lo sport e per l’autonomia delle persone con disabilità

Rilevare e verificare l’accessibilità dei porti; perlustrare la possibilità di conseguire la patente nautica senza limiti; e, a più ampio respiro, contribuire il più possibile alla diffusione dei princìpi della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità: sono fondamentalmente questi gli obiettivi di “TRI sail4all”, progetto consistente in una circumnavigazione dell’Italia in solitaria a bordo di un trimarano, che avrà per protagonista il velista con disabilità Marco Rossato. La presentazione è in programma per il 15 febbraio a Padova

Sulla via della croce con il cuore e le mani

«Sarà realmente un percorso accessibile a tutti, tra arte e spiritualità, una meditazione sulla Via Crucis attraverso un’esperienza visiva, tattile e uditiva»: viene presentata così la mostra dedicata alle sculture sulla Via Crucis di Emilia Pozzo La Ferla, intitolata “‘Metti la tua mano’. Sulla via della croce con il cuore e le mani”, che sarà ospitata dal Santuario della Consolata di Torino. A curare l’accessibilità dell’esposizione, che prenderà il via il 15 febbraio, è stata l’Associazione Tactile Vision, con il patrocinio dell’UICI e dell’ENS

L’Amore ai tempi del Museo

«Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, le opere della nostra collezione coinvolgeranno il pubblico in un percorso passionale e materno, moderno e antico, vissuto e platonico, alla riscoperta dei sensi, non escluso il gusto»: viene presentata così l’iniziativa denominata “L’Amore ai tempi del Museo”, promossa dalle volontarie in Servizio Civile della struttura marchigiana

Ancora in acque internazionali, quei meravigliosi canottieri con disabilità

Dopo un 2017 vissuto da veri protagonisti, affronteranno domani, 10 febbraio, e domenica 11, il primo impegno del 2018 in Portogallo, gli atleti del team “8+ Open Mind” della Società Canottieri Armida di Torino, primo equipaggio composto da canottieri con disabilità intellettivo/relazionale che partecipa a gare internazionali, affrontando atleti “normodotati”

“Uno sguardo raro”, festival “portatore sano di emozioni”

«Un festival “portatore sano di emozioni”, fatto di storie che raccontano quanto si possano superare i propri limiti fisici e non solo»: viene definito così “Uno sguardo raro”, primo festival di cinema dedicato alle Malattie Rare, la cui terza edizione è in programma per il 10 e l’11 febbraio alla Casa del Cinema di Roma. Da segnalare anche che durante la serata di premiazione verrà proiettato lo spot “#LimitiZero”, progetto dedicato a ragazzi e giovani adulti con emofilia

Anche il Carnevale può diventare un bel momento di autonomia

Ne è convinta l’ANFAMIV (Associazione Nazionale delle Famiglie dei Minorati Visivi), che dal 10 al 14 febbraio, ultimi giorni del Carnevale di quest’anno, organizzerà varie iniziative a Udine (e dintorni), «coinvolgendo persone di ogni età – come viene spiegato -, per favorire sinergie fatte di buoni esempi di ciò che si può fare anche se la vista non c’è oppure è deficitaria, ma persino se siano compresenti nella stessa persona ulteriori problematiche fisiche, sensoriali o intellettive»