Appuntamenti

Un progetto innovativo sul “Durante e Dopo di Noi”

Un progetto innovativo sul “Durante e Dopo di Noi”

Verrà presentato il 29 giugno a Milano, nel corso dell’incontro intitolato “Trust in Life per il progetto ‘Durante e Dopo di Noi’. Strumenti, servizi e modelli di intervento innovativi rivolti alle persone con grave disabilità e alle loro famiglie nell’ambito della Legge 22 giugno 2016 112/16”, un progetto innovativo in tema di “Durante e Dopo di Noi”, promosso da UBI Banca, ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) e CGM, la principale rete italiana di imprese sociali

Continua, a “Doppio Senso”, la visione tattile di grandi opere

Visione tattile della riproduzione in termoform e resina di "Sulla spiaggia" di Pablo Picasso, nell'àmbito dell'iniziativa "Doppio Senso" alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia (foto di Francesca Bottazzin)

Ultimo appuntamento, prima della pausa estiva, per il progetto “Doppio senso: percorsi tattili alla Collezione Peggy Guggenheim”, tramite il quale il noto museo veneziano sta creando un percorso di accessibilità e realizzando un processo di sensibilizzazione alla conoscenza attraverso il tatto, conducendo il pubblico con e senza disabilità visive alla scoperta di una serie di capolavori. Amedeo Modigliani, Giorgio de Chirico e Pablo Picasso saranno gli artisti al centro della due giorni in programma per domani, 24 giugno, e per domenica 25

OltreOgniTabù

Carlo Verdone e Asia Argento in una scena di "Perdiamoci di vista"

Tre pellicole di grande popolarità comporranno il cineforum denominato “OltreOgniTabù. Per una nuova cultura della disabilità”, proposto a Casamassima (Bari) dalla locale Associazione Comunione è Vita. Si incomincerà domani, 23 giugno, con la proiezione di “Perdiamoci di vista” di Carlo Verdone, commentato da Francesco Canale, componente del gruppo dei pittori di AbilityArt

Un incontro formativo sul “Dopo di Noi”

Un incontro formativo sul “Dopo di Noi”

Approfondire lo scenario che si è aperto dopo l’approvazione lo scorso anno della Legge 112/16, meglio nota come “Legge sul Dopo di Noi”, e del Decreto Attuativo di essa, in considerazione anche del ruolo riservato alle Regioni in termini di programmazione e di effettiva declinazione degli obiettivi di servizio: sarà questo l’obiettivo dell’incontro in programma per il 7 luglio a Roma, promosso dall’Associazione Nuovo Welfare, nell’àmbito dell’offerta formativa della Scuola del Sociale della Città Metropolitana di Roma

L’immaginazione e il talento, che sfatano i luoghi comuni sull’autismo

Stefano Musso, Senza titolo, 2013, acquerello su carta (cm 50x70). L'opera fa parte di "L'arte risveglia l'anima", mostra itinerante di artisti con autismo

Opere d’arte per mettere in contatto persone con disturbi dello spettro autistico con il resto della società, facendone emergere le potenzialità creative: è nata da questa consapevolezza la mostra itinerante frutto del Progetto “L’arte risveglia l’anima”, che dopo l’avvio in Toscana, sta ora vivendo la tappa di Roma, presso i Musei di San Salvatore in Lauro, dove sarà visitabile fino al 25 giugno, per ammirare i dipinti, i disegni e le ceramiche realizzati da ventiquattro artisti italiani, insieme all’opera collettiva “Believe”, creata da sette giovani con autismo dell’Associazione Insettopia

Huntington: storie di geni, storie di persone

Organizzato dalla Rete Italiana della Malattia di Huntington e dall’AICH Milano (Associazione Italiana Corea di Huntington), sarà il convegno scientifico internazionale intitolato “Huntington: storie di geni, storie di persone. Prendersi cura è nel nostro DNA” ad aprire domani, 21 giugno, a Milano, la terza edizione degli “Huntington’s Days”, serie di eventi dedicati a questa grave malattia neurodegenerativa di origine genetica, nota anche come “corea di Huntington”

7.000 chilometri per combattere la distrofia

Lo scorso anno era arrivato a Capo Nord, questa volta si è “limitato” ai confini nazionali, percorrendo però ben 7.000 chilometri alla guida della propria autovettura, senza utilizzare le autostrade. Il tutto, ancora una volta, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sua malattia rara, la calpainopatia, una delle principali distrofie muscolari dei cingoli, e per sostenere l’AICa3 (Associazione Italiana Calpaina 3), che se ne occupa espressamente. Ora Manuel Giuge sta per arrivare alla Nostra Famiglia di Bosisio Parini (Lecco), dove domani, 21 giugno, il suo “tour” si concluderà

La Giornata della Distrofia Muscolare Facio-Scapolo-Omerale

Interventi di medici e pazienti, racconti di vita, musica, esposizioni artistiche, presentazione di libri e altro ancora: sarà tutto questo l’evento celebrativo promosso per domani, 20 giugno a Roma, presso il Policlinico Gemelli, dall’Associazione FSHD Italia, in occasione della Giornata Mondiale e Nazionale della Distrofia Facio-Scapolo-Omerale (FSHD), dedicata a una tra le più comuni forme di malattie muscolari ereditarie (la seconda più frequente distrofia muscolare dell’età adulta), caratterizzata da una grande variabilità del quadro clinico e della progressione dei sintomi

Teatro per l’inclusione, impegnato anche sui diritti dell’infanzia

Una rilettura in chiave moderna del “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare verrà presentata domani, 20 giugno, al Teatro Brancaccio di Roma, dall’Accademia L’Arte nel Cuore, Associazione capitolina che conduce ormai da anni un progetto di formazione artistica integrata multidisciplinare per persone con e senza disabilità e che per l’occasione proseguirà anche il proprio impegno sul tema dei diritti violati: l’evento, infatti, avrà una dedica speciale, rivolta ai bambini siriani vittime del conflitto che insanguina il Paese mediorientale e, più in generale, all’infanzia negata

Cavalli al Sole

Si chiama così la festa di fine anno del CRE (Centro Riabilitazione Equestre) Girolamo De Marco di Roma, in programma per domani, 17 giugno, presso il Centro Ippico Militare dei Lancieri di Montebello della Capitale. Presente nella Capitale dal 1989, il CRE è costituito da un’équipe multidisciplinare formata da psichiatri, psicologi, esperti in psicomotricità funzionale e istruttori di ippoterapia diplomati ANIRE, che si occupano di ogni persona nella sua unicità, “curando” tutti i tipi di disabilità (fisica, psichica o comportamentale), grazie all’intervento del cavallo

Malattie genetiche rare: dalla diagnostica alla comunicazione

Oggi nel mondo sono state individuate tra le 7.000 e le 8.000 malattie rare, l’80% delle quali di origine genetica. Nella sola Europa, dunque, le persone colpite sono tra i 20 e i 30 milioni, persone sin troppo spesso impegnate in un percorso di incertezza e vicoli ciechi. Se ne parlerà il 18 giugno a Procida (Napoli), durante il convegno “Malattie genetiche rare: dalla diagnostica alla comunicazione”, che servirà ad aggiornare i presenti sugli avanzamenti scientifici in materia, ma anche ad informare correttamente pazienti e operatori sanitari

Arriva anche a Verona la “Skarrozzata”

Passeggiata rivolta a tutti, “per provare la disabilità”, la “Skarrozzata” – evento nato nel 2011 a Bologna – ha decisamente “fatto scuola” in molte altre città e domani, 17 giugno, arriverà anche a Verona, dove le varie Associazioni coinvolte nell’organizzazione inviteranno i cittadini a muoversi nel centro storico su ruote, ovvero in bicicletta, con un passeggino, in skateboard e naturalmente, per chi lo vorrà, in carrozzina

A Padova c’è “IRPEA in Festa”

Tre giornate di sport, fitness e benessere, esposizioni di oggettistica e prodotti del commercio equo e solidale, musica dal vivo, stand gastronomici e un mercato biologico: sarà tutto questo la nuova edizione di “IRPEA in Festa”, manifestazione in programma a Padova, da domani, 16 giugno, a domenica 18, voluta per sostenere due progetti della Fondazione IRPEA, vale a dire il completamento di Ca’ Solare – residenza destinata ad ospitare persone con disabilità in un percorso di autonomia e integrazione – e “Walking Progress”, viaggio verso Santiago di Compostela

I bikers nella “steppa”, per combattere la distrofia muscolare

Si svolgerà da domani, 16 giugno, a domenica 18, la nuova tappa del “Dys-Trophy Tour”, circuito di gare cicloturistiche in mountain bike, promosso dall’Associazione Parent Projcet, per raccogliere fondi destinati alla ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne. “I bikers nella steppa”: questo il nome dell’evento che si terrà in Friuli Venezia Giulia, tra gli scenari dei “magredi” – paesaggio simile proprio alle steppe dell’Europa orientale – dove i partecipanti potranno incontrare numerose famiglie afferenti a Parent Project

Al lavoro con uno chef stellato

Luca in cucina, Giorgio in sala: saranno loro, due giovani con sindrome di Down delle Sezioni AIPD (Associazione Italiana Persone Down) di Belluno e Venezia Mestre, a coadiuvare lo chef stellato Filippo La Mantia durante il pranzo che si terrà il 18 giugno a Bardolino (Verona), in una struttura di lusso sul Lago di Garda, che lo scorso anno ha siglato con la stessa AIPD un protocollo di impegno ad accogliere tirocini di lavoratori con sindrome di Down

Riparte a Napoli il Libro Parlato

Sembra proprio stia vivendo una sorta di “rinascimento”, il Servizio del Libro Parlato dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), come dimostra, ad esempio, la ripartenza dell’iniziativa a Napoli, che verrà presentata il 16 giugno, nel corso dell’evento intitolato “Il valore culturale del Libro Parlato a Napoli: le ragioni della scelta”, promosso dall’UICI partenopea, dall’UNIVOC locale (Unione Nazionale Italiana Volontari Pro-Ciechi) e dalla Fondazione Istituto Strachan Rodinò

Il 1° Gran Premio di Niguarda

Auto d’epoca Ferrari e Maserati, da ammirare e “provare” assieme ai piloti, un progetto di scuola piloti rivolto a persone para e tetraplegiche e il docufilm “A dieci anni dalla scomparsa di Clay”: sarà questo e anche altro il “1° Gran Premio di Niguarda”, bella manifestazione in programma per il 16 giugno presso la struttura ospedaliera Niguarda di Milano, che ricorderà innanzitutto il grande pilota di Formula Uno Clay Regazzoni a dieci anni dalla sua scomparsa

Biblioteche senza barriere

Si parlerà di accessibilità della lettura e delle biblioteche, scoprendo una serie di buone pratiche e archivi di risorse, durante il seminario intitolato “Biblioteche senza barriere”, in programma per il 15 giugno all’Università di Milano Bicocca, incontro durante il quale verrà anche presentato il progetto della Rete Bibliotecaria Bergamasca “LeggoFacile”, nato espressamente per favorire l’utilizzo di servizi e strumenti offerti dalle biblioteche in àmbito di accessibilità e disabilità

Il Codice Etico del Turismo Accessibile in Montagna

È questo il documento elaborato dai GAL (Gruppi di Azione Locale) delle Valli del Canavese, di Lanzo-Ceronda-Casternone e delle Montagne Biellesi, con il supporto scientifico e organizzativo della CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà) e dell’ISITT (Istituto Italiano per il Turismo per Tutti), che verrà presentato domani, 13 giugno, nel corso della “Tourism Conference – La montagna per tutti”, in programma ad Agliè (Torino), evento che sarà un vero e proprio viaggio tra le buone prassi del turismo in montagna

Articolo 8 della Convenzione ONU: accrescere la consapevolezza

Sensibilizzare i cittadini sulla situazione delle persone con disabilità, nell’ottica di accrescere il rispetto dei loro diritti e della loro dignità – con riferimento diretto all’ottavo articolo della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità (“Accrescimento della consapevolezza”), rendendo al tempo stesso i consumatori protagonisti attivi di tale cambiamento: sono sostanzialmente questi gli obiettivi di un ciclo di convegni promosso dall’UDiCon (Unione per la Difesa dei Consumatori), il cui ultimo appuntamento è in programma per domani, 13 giugno, a Reggio Calabria