Appuntamenti

La Buona Scuola?

La Buona Scuola?

Avrà certamente rilevanza nazionale, anche alla luce dell’autorevolezza dei relatori presenti, il convegno-dibattito significativamente intitolato “La Buona Scuola? Legge n. 107 del 2015. Inclusione e integrazione, innovazione e criticità”, promosso per il 29 novembre a Cagliari dal locale Centro Down, incontro che ruoterà segnatamente intorno alla Legge 107/15 (cosiddetta “La Buona Scuola”), con particolare attenzione al Decreto attuativo di essa riguardante l’inclusione degli alunni e studenti con disabilità

Poland: la rete per l’assistenza e la ricerca

Poland: la rete per l’assistenza e la ricerca

In continuità con un percorso che l’ha portata di volta in volta a organizzare seminari in varie Regioni, quattordici anni dopo la sua fondazione l’AISP (Associazione Italiana Sindrome di Poland) ha promosso per domani, 25 novembre, il suo primo seminario in Puglia, intitolato appunto “La rete per l’assistenza e la ricerca”, presso l’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo (Foggia), incontro dedicato a questa rara malattia che colpisce un bambino ogni 30.000 nati e che si caratterizza per una serie di anomalie unilaterali dei muscoli del torace o di un arto superiore

La disabilità senza condizionamenti e pregiudizi

Emiliano Malagoli, fondatore e presidente dell'Associazione Di.Di.-Diversamente Disabili

Verrà presentato domani, 25 novembre, a Trevignano Romano, il cortometraggio “Zio Jeeg”, realizzato da Ability Channel, che affronta il tema della disabilità senza condizionamenti o pregiudizi. I protagonisti sono Emiliano Malagoli, il “motociclista bionico”, fondatore e presidente dell’Associazione Di.Di.-Diversamente Disabili, la nota organizzazione di centauri con diverse disabilità, e il piccolo Dario Gratton

Il riscatto di Afrodite

Il calendario "Il riscatto di Afrodite" di Tiziana Luxardo, frutto dell'omonimo progetto fotografico artistico, che dà il nome anche al convegno del 24 novembre a Firenze

Si chiama così il calendario realizzato da Tiziana Luxardo, frutto dell’omonimo progetto fotografico artistico, che darà anche il nome al convegno del 24 novembre a Firenze, dedicato al tema della sessualità e affettività nella disabilità. Il tutto a chiusura di una settimana aperta da un evento su temi analoghi, svoltosi il 20 novembre a Roma

Parecchie novità per ”Cinema senza Barriere®”, che riparte da Milano

Una scena del film di Gigi Roccati "Babylon Sisters", che verrà proiettato domani, 22 novembre, a Milano, nell'àmbito della rassegna “Cinema senza Barriere®”

Sottotitoli a colori e un kit di proiezione messo a disposizione di tutte le sale che vogliano diventare anch’esse accessibili: sono queste alcune tra le novità della nuova stagione di “Cinema senza Barriere®”, l’apprezzata rassegna culturale che tanto successo sta ottenendo ormai dal 2005, promuovendo concretamente il diritto di chiunque di andare al cinema, persone non udenti e non vedenti incluse, grazie alla sottotitolazione e all’audiodescrizione. Il primo appuntamento è per domani, 22 novembre, a Milano, con il film “Babylon Sisters”

L’accessibilità nell’era digitale

«L’accesso alle informazioni è un diritto essenziale, che grazie anche alla diffusione delle tecnologie digitali, può essere garantito più facilmente, ma rimangono sul tavolo diverse questioni di àmbito tecnico, giuridico e pratico, in un contesto in cui le disabilità, nel loro complesso, sono in crescita»: partirà da qui il seminario di domani, 22 novembre, a Milano, intitolato “Sfide e contraddizioni all’accessibilità nell’era digitale” e organizzato dalla Società Cenfor. Vi interverranno anche la Fondazione LIA (Libri Italiani Accessibili) e i responsabili del Progetto “LeggoFacile”

Il progetto di ricerca “Casa Zero Barriere”

Verrà presentato il 23 novembre a Udine il Progetto “Casa Zero Barriere”, iniziativa dedicata all’accessibilità, alla sicurezza, al comfort e alla fruibilità degli ambienti domestici, ideata e finanziata dalla Società friulana Biohaus, e sviluppata in collaborazione con l’Università di Udine, il CRIBA FVG (Centro Regionale d’Informazione sul Benessere Ambientale del Friuli Venezia Giulia) e la Consulta Regionale delle Associazioni di Persone Disabili e delle Loro Famiglie, insieme a professionisti del settore, quale l’architetto Marco Baldanello

Aggiornamento sulle distrofie muscolari infantili

Analizzare lo studio delle principali forme di distrofia muscolare ad esordio nell’infanzia, per sottolinearne i segni clinici precoci, al fine di arrivare a una diagnosi e a un trattamento tempestivo: è questo l’obiettivo dell’incontro intitolato semplicemente “Aggiornamento sulle distrofie muscolari infantili”, in programma per il 18 novembre all’Ospedale Bellaria di Bologna, a cura dell’Istituto di Scienze Neurologiche e dell’Università del capoluogo emiliano, con il patrocinio della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare)

Conoscere la disabilità nel cinema, conoscere le case famiglia romane

Infatti, il ciclo di film proposto a partire da domani, 17 novembre, da Casa al Plurale – Associazione che coordina le case famiglia per persone con disabilità, minori in difficoltà e donne con bambini in situazioni di grave fragilità sociale di Roma e del Lazio – sarà legato da un unico filo rosso, che è appunto quello della disabilità, ma con diversi modi di viverla, affrontarla e anche comunicarla. L’iniziativa, inoltre, servirà a far conoscere meglio alcune realtà che di Casa Plurale fanno parte, poiché ogni proiezione si terrà in una diversa casa famiglia per persone con disabilità

La protezione giuridica delle persone fragili non in grado di autodeterminarsi

Nell’àmbito delle iniziative promosse dal progetto milanese “Insieme a sostegno”, partirà domani, martedì 14 novembre, nel capoluogo lombardo, un nuovo percorso di formazione sulla protezione giuridica delle persone fragili, non in grado di autodeterminarsi, sempre a cura dell’Associazione InCerchio per le Persone Fragili, in collaborazione con la Fondazione Pio Istituto dei Sordi

Talassemia e drepanocitosi: una storia lunga vent’anni

E’ quella dell’ATDL (Associazione Talassemici Drepanocitici Lombardi), fatta di un costante impegno in favore delle persone affette da queste gravi malattie ereditarie del sangue, che verrà festeggiata domani, 11 novembre, con un convegno a Milano, momento di gioia, ma anche di riflessione, per consolidare ulkteriormente le basi di quella che appare come la sfida principale, avere cioè strutture di riferimento che collaborino tra di loro, ottemperando in modo efficace alla presa in carico globale e al percorso diagnostico terapeutico e assistenziale dei pazienti

Disabilità intellettiva e comportamenti problema

«L’educatore che si trovi impegnato nell’àmbito della disabilità intellettiva, così come il familiare che si occupi di un figlio o di un fratello con disabilità, affronta quotidianamente comportamenti problema. Di fronte a ciò esiste la necessità di individuare e sperimentare valide strategie educative»: partirà da questo concetto la nuova edizione della rassegna formativa “Le giornate di Cunevo: Linguaggi per crescere”, in programma per domani, 10 novembre, a Cunevo di Contà (Trento), iniziativa promossa ormai da qualche anno dalla Cooperativa Sociale GSH di Cles

Politiche e servizi turistici accessibili nelle Marche

Piace vedere utilizzato anche il termine “accessibilità” in un incontro dedicato alla progettazione del turismo sostenibile nella propria Regione, dalle zone marittime a quelle dell’interno. Accadrà domani, 10 novembre, a Senigallia (Ancona), con il seminario di presentazione di un importante percorso che si sta avviando nelle Marche, sostanziato da un Accordo-quadro sul Turismo Accessibile e Sostenibile (TAES), dall’occhio quanto mai attento alle politiche europee in questo settore

Il primo Rapporto dell’Osservatorio Farmaci Orfani

Un’indagine sistematica del mondo delle malattie rare e dei farmaci orfani, – quelli cioè destinati appunto alle malattie rare – a partire dall’analisi epidemiologica delle persone con queste patologie, fino all’accesso sul mercato e ai dati di sintesi dei farmaci orfani stessi: sarà principalmente questo il 1° Rapporto Annuale dell’OSSFOR (Osservatorio Farmaci Orfani), che verrà presentato presumibilmente il 28 novembre (data da confermare), nel corso di un incontro a Roma, cui parteciperanno numerosi autorevoli rappresentanti istituzionali, insieme ad esponenti del mondo della Sanità

Le figure di assistenza alle persone

Realizzata grazie al contributo di alcuni professionisti provenienti da vari settori, il cui intervento consentirà di disaminare la tematica sotto tutti i profili maggiormente rilevanti, si terrà il 10 novembre a Roma la tavola rotonda intitolata “Le figure di assistenza alla persona. Aspetti sanitari, legali, relazionali e socio-assistenziali”, organizzata dall’AISA Lazio (Associazione Italiana per la Lotta alle Sindromi Atassiche)

Questa volta nuoterò per Davide (ma non solo)

Rispetto ai tanti Paesi in cui è arrivato in questi anni, per dar vita al suo progetto “A nuoto nei mari del globo”, questa volta sarà molto più vicino a noi, Salvatore Cimmino, il celebre nuotatore amputato della gamba destra. Il 12 novembre, infatti, attraverserà a nuoto i circa 40 chilometri dall’Isola di Ponza a San Felice Circeo (Latina). E tuttavia sarà di nuovo un’impresa di grande significato, voluta per essere vicino a Davide e ai suo genitori, oltreché a tutti i bimbi con la sindrome di Pitt-Hopkins, rara condizione genetica, che causa disabilità intellettiva e anomalie fisiche

Autismo: sotto ogni comportamento c’è un corpo

«L’ampliamento della prospettiva sull’autismo ha la conseguenza di considerare tale disturbo del neurosviluppo – e quindi del comportamento – all’interno di una cornice più ampia, che tiene conto anche di altri sistemi, oltre che di quello nervoso centrale»: partirà da questo assunto il convegno intitolato “Sotto ogni comportamento c’è un corpo: aspetti biomedici nei disturbi dello spettro autistico”, in programma domani, 7 novembre, a Torino, a cura dell’Associazione Autismo e Società

Fino a Natale film d’animazione in “Friendly Autism Screening”

Ovvero tramite quel sistema che con uno specifico procedimento di ambiente, consente a chi presenta determinati disturbi – come appunto quelli dello spettro autistico – di vivere senza problemi l’esperienza cinematografica. Su di esso sta basando una serie di proposte il progetto “Cinemanchìo”, che punta a garantire alle persone con disabilità uditiva, visiva o cognitiva la piena partecipazione ai prodotti culturali. Sarà “Paddington”, il 5 novembre, ad aprire le proiezioni domenicali, che si protrarranno fino al 17 dicembre in otto sale del Circuito UCI Cinemas

Un approccio multidisciplinare alle Malattie Rare: le neurofibromatosi

Le neurofibromatosi sono un gruppo di patologie genetiche rare, multisistemiche ed evolutive, per le quali non esistono ancora trattamenti specifici. Fondamentale è dunque la diagnosi precoce, per prevenire le eventuali temibili complicanze, tramite un approccio clinico-strumentale multidisciplinare. Si inserisce in tale contesto il convegno “Approccio multidisciplinare alle Malattie Rare: l’esperienza dei Centri di riferimento per le neurofibromatosi”, in programma per domani, venerdì 3 e sabato 4 novembre a Roma, organizzato dal Policlinico Umberto I di Roma, insieme all’Associazione ANANAS

Psicologia sotto analisi, psicologia della sordità

«Quando andare dallo psicologo? È proprio necessario? Che differenza c’è tra un terapeuta e un amico? Esiste la psicologia della sordità?»: sono alcune delle domande a cui cercherà di rispondere domani, 3 novembre, a Siena, la psicologa sorda Valentina Foa, protagonista di “La psicologia sotto analisi”, secondo incontro della nuova stagione dei “Venerdì del Pendola”, l’iniziativa dedicata a educazione, interpretariato, lingua e cultura sorda, promossa dalla ONLUS MPDF (Mason Perkins Deafness Fund), con il patrocinio dell’ENS locale (Ente Nazionale Sordi), del Comune e della Provincia di Siena