Appuntamenti

A tu per tu con Deborah Donadio

Deborah Donadio

Sarà Deborah Donadio, giovane attrice, persona sorda, organizzatrice di “CineDeaf”, il festival internazionale dedicato al cinema sordo, oltreché coach della Lingua Italiana dei Segni per personaggi noti, la protagonista, il 16 dicembre, del nuovo appuntamento dei “Venerdì del Pendola”, cartellone di incontri dedicati a educazione, interpretariato, lingua e cultura sorda, organizzato nella città toscana dalla ONLUS MPDF (Mason Perkins Deafness Fund)

Realizzare un futuro oltre l’ostacolo

Realizzare un futuro oltre l’ostacolo

Autonomia, inclusione sociale e un domani da creare oggi per le persone con disabilità: saranno questi i temi del convegno “Realizzare un futuro oltre l’ostacolo”, organizzato per il 16 dicembre a Casarsa della Delizia (Pordenone) dall’Associazione Laluna, incontro aperto a chiunque voglia ascoltare il parere degli esperti sui temi dell’abitare e della vita indipendente, secondo un approccio orientato all’autonomia e alla centralità della persona con disabilità. Tra i relatori vi sarà Marco Bertelli, figura di spicco del panorama internazionale della psichiatria della disabilità intellettiva

Tra musica e teatro, vent’anni da festeggiare alla grande

La locandina elaborata per la serata del 19 dicembre a Roma, durante la quale Parent Project festeggerà i suoi primi vent'anni

Condivisione, festa e sensibilizzazione: sarà tutto questo la serata del 19 dicembre a Roma, durante la quale Parent Project, l’Associazione di genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker, celebrerà i suoi primi vent’anni, vissuti all’insegna di una crescita continua. E a fare da “apripista”, in un fine settimana particolarmente intenso, il 17 e il 18 dicembre il nuovo spettacolo teatrale della Favola di Ernesto-Parent Projcet Team, compagnia composta da ufficiali giudiziari e volontari, che dal 2000 ha raccolto 340.000 euro, destinati alla ricerca sulle distrofie

Tecnologie di rete e inclusione socio-educativa

Il disegno di un bimbo, dedicato all'istruzione domiciliare

Significa questo l’acronimo “TRIS”, progetto che costituisce lo sviluppo operativo di un accordo quadro triennale (2013-2016) fra il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, la Fondazione TIM e il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), finalizzato allo studio di soluzioni inclusive per gli studenti “homebound”, costretti cioè presso le proprie abitazioni, a causa di gravi problemi invalidanti e quindi impossibilitati alla normale frequenza scolastica. I risultati dell’iniziativa verranno presentati il 14 dicembre, durante una giornata di studio a Roma

Buona informazione sugli ausili per la disabilità visiva

Utilizzo di un computer tramite barra Braille

Alla mostra di ausili dedicati alla disabilità visiva, promossa per il 14 dicembre a Sant’Anastasia (Napoli), dalla locale Delegazione dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), a farla da padrona sarà l’informazione, ma non solo come mero “veicolo di nozioni”, bensì come “apertura” verso tutto ciò che riguarda la disabilità visiva

Dieci anni dopo la Convenzione ONU

«Proporre una pubblica riflessione sul cammino della Convenzione ONU, sui diritti umani e sui diritti costituzionali e civili, per fare un esame critico sull’esigibilità dei diritti, sulla partecipazione, sui diritti all’educazione, all’istruzione, alla formazione, al lavoro, alla mobilità, alla cultura e al tempo libero»: è questo lo scopo della conferenza stampa voluta per il 13 dicembre a Cagliari dalla FISH Sardegna (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), in occasione del decimo anniversario della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità

Scuola-lavoro: un nuovo modello, che promuove l’inclusione

Copione, microfono e scarpette da punta: sono gli “strumenti” che alcuni studenti dell’Istituto Tecnico Einaudi di Roma impareranno a usare, nel corso della loro esperienza di alternanza scuola-lavoro presso l’Associazione Accademia L’Arte nel Cuore, il noto progetto di formazione artistica integrata multidisciplinare per persone con e senza disabilità. L’iniziativa – che viene presentata oggi, 12 dicembre – intende valorizzare le attitudini personali degli studenti, fornir loro un’adeguata formazione nell’àmbito dello spettacolo e al contempo promuovere la cultura dell’inclusione

Buona musica e solidarietà in Trentino e in Piemonte

Doppio appuntamento musicale di alto livello e all’insegna della solidarietà, in questo fine settimana, con la prestigiosa Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, diretta da George Jackson, che si esibirà sabato 10 a Taio (Trento), per sostenere la Fondazione Trentina per l’Autismo, mentre nella serata di oggi, venerdì 9, è in programma un concerto dei Free Voices Gospel Choir a Vinovo (Torino), in favore dell’Associazione piemontese AltroDomani (Noi contro le Malattie NeuroMuscolari)

Bianco come il buio

«La diversità, contrariamente a quanto si possa pensare, ci accomuna e ci rende tutti uguali»: è questo il messaggio ultimo di “Bianco come il buio”, spettacolo teatrale tratto dall’opera “Cecità” del Premio Nobel per la Letteratura José Saramago, che andrà in scena il 10 dicembre al Museo Tattile Statale Omero di Ancona, a cura dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) e dell’IRIFOR (Istituto di Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione della stessa UICI) della città marchigiana

“Fare cultura” come diritto di tutti

«Non esiste una cultura. Esistono le culture, e queste vanno bilanciate accettando che a “fare cultura” possano essere anche le persone con disabilità»: nasce da questo presupposto l’idea del Festival Letterario “Culture in equiLIBRIo”, la cui seconda edizione, intitolata “Ti ascolto”, si terrà il 9 e 10 dicembre a Cagliari, tra incontri con Autori di libri, proiezioni di video e momenti vissuti con le scuole, all’insegna di una manifestazione innovativa, che mira appunto a rimettere “in equilibrio” il significato stesso del “fare cultura”, come diritto di tutti

Torna “L’Albero della Vita” nelle piazze di Roma

Tornerà l’8, l’11 e il 18 dicembre in alcune piazze di Roma, l’ASMARA (Associazione Malattia Rara Sclerodermia e altre Malattie Rare “Elisabetta Giuffrè”), con la tradizionale iniziativa denominata “L’Albero della Vita – Giornate di sensibilizzazione e di informazione sulla Sclerodermia e sulle Malattie Rare”, che prevede tra l’altro la possibilità di effettuare gratuitamente il test della capillaroscopia, esame diagnostico quanto mai importante, per verificare l’eventuale insorgenza del “fenomeno di Raynaud”, possibile sintomo d’esordio della sclerosi sistemica (sclerodermia)

L’Officina dell’Arte ridà vita ai Mari del Sud di Gauguin

Si potrà visitare fino al 18 dicembre a Pordenone “Mosaicamente 10”, nuova edizione del ciclo di mostre basate sui mosaici realizzati nella città friulana dall’Officina dell’Arte, il noto Centro lavorativo per persone con autismo adulte, che fa parte della rete di servizi creati dalla Fondazione Bambini e Autismo. E questa volta il protagonista è “Paul Gauguin nei Mari del Sud”, di cui viene ricreata, con sorprendenti effetti, quella visione “primitiva” e “incontaminata” che l’artista aveva voluto trasmettere ai contemporanei di fine Ottocento

È il momento dei poeti con disabilità visiva

A loro, infatti, è dedicato il Concorso Nazionale di Poesia giunto alla sua XXV edizione e tradizionalmente promosso dall’UICI di Reggio Emilia (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti). L’atto conclusivo, con la premiazione dei vincitori, è in programma per il 10 dicembre, presso la Biblioteca Panizzi della città emiliana

Il nuovo Centro dell’ANFFAS di Cagliari

Accoglierà persone giovani e adulte con disabilità intellettiva e/o relazionale, nel Centro Diurno di Riabilitazione Socio-Sanitaria (capacità di trenta posti) e nel Centro Residenziale costituito da tre moduli abitativi, che potrà garantire a quindici persone percorsi per il “Durante-Dopo di Noi”, con la realizzazione di progetti finalizzati alla vita adulta anche al di fuori della famiglia: sono queste le caratteristiche del Centro ANFFAS Residenziale e Diurno Elisabetta Nannini Falchi di Selargius, nei pressi di Cagliari, struttura polifunzionale che verrà inaugurata il 6 dicembre

L’Orchestra Invisibile, che arriva direttamente all’anima

Anche il 4 dicembre a Milano, nel corso di un evento tutto all’insegna della solidarietà, arriverà direttamente all’anima di ogni spettatore consapevole della portata di questa esperienza e delle barriere comunicative che i protagonisti riescono ad abbattere grazie alla musica, il nuovo concerto dell’Orchestra Invisibile, nata nell’àmbito della “fattoria sociale” di Cascina Rossago (Pavia) e composta da percussionisti affetti da autismo e da studenti, specializzandi e docenti dell’Università di Pavia, impegnati in un repertorio ritenuto ideale, come quello del jazz

Malattie Rare: mettere in rete le conoscenze

È in programma per il 3 dicembre a Palermo, presso l’Assemblea Regionale Siciliana, il convegno nazionale “Le Malattie Rare: Centri di Riferimento a confronto nell’area metropolitana”, evento promosso dall’ARIS (Associazione Retinopatici ed Ipovedenti Siciliani), che sarà una preziosa occasione di dibattito rispetto alle diverse problematiche e metodologie operative con cui i professionisti che seguono un paziente con Malattia Rara si confrontano quotidianamente nel loro lavoro. Gli stessi pazienti, tuttavia, avranno ampio spazio, insieme alle loro famiglie

Oltre i diritti: disabilità e imprese

Molto spazio ai diritti, ma anche al punto di vista delle varie categorie economiche, per capire quale possa esserne il loro contributo in questo àmbito: sarà questo l’evento denominato “Oltre i diritti: disabilità e imprese”, promossa per il 3 dicembre alla Mostra d’Oltremare di Napoli, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, alla cui organizzazione ha collaborato anche la FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap)

Tecnologie e invecchiamento attivo delle persone sorde

Si partirà con uno spazio espositivo in cui tutti gli interessati avranno l’opportunità di incontrare una serie di organizzazioni impegnate nell’àmbito dei sistemi e delle applicazioni digitali che mirano ad abbattere le barriere della comunicazione, rendendo accessibili tutti quei servizi finora preclusi alle persone sorde. Successivamente, è previsto un seminario sull’utilizzo delle tecnologie digitali per l’invecchiamento attivo delle persone sorde. Sarà questo “INNOVATECH 2016”, evento promosso per il 2 dicembre a Roma, presso la “Mediavisuale” dell’Istituto Statale per Sordi

Scuola, lavoro e disabilità visiva: se ne parlerà a Napoli

Scuola e lavoro saranno al centro della giornata promossa per il 2 dicembre a Napoli, presso la sede dell’UICI Provinciale (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), allo scopo di favorire il dibattito tra genitori, docenti ed esperti, guardando anche, su un altro versante, alle nuove figure professionali possibili per le persone con disabilità visiva e alternative a quelle tradizionali. È prevista anche una mostra di ausili utili all’inclusione degli alunni con disabilità visiva

25 anni in difesa dei più fragili

Impegnata da venticinque anni nel gestire case famiglia per persone con disabilità e minori in difficoltà nel III Municipio di Roma, la Cooperativa Sociale ONLUS Spes contra spem – attiva anche in servizi a sostegno delle persone anziane soli e nella tutela delle persone con disabilità in ospedale – festeggerà questo importante anniversario il 3 dicembre, con una giornata di festa, ma anche di studio e di incontro con il territorio e le Istituzioni