Appuntamenti

L’accessibilità per le persone con disabilità visiva ai luoghi di cultura

Un'opera del pittore cieco americano John Bramblitt

Saranno la Sezione di Gorizia di Italia Nostra, in collaborazione con l’UICI locale (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), ad organizzare il seminario sull’“Accessibilità ai luoghi della cultura da parte delle persone con disabilità visiva”, in programma per il 6 e 7 febbraio nella città isontina, nell’àmbito del Progetto “Gorizia conTatto”, tramite il quale ci si propone appunto l’obiettivo di realizzare un sistema integrato di accessibilità al patrimonio storico e culturale della città per non vedenti e ipovedenti

Perché non provare a “contaminarsi”?

Un volontario di Spes contra spem, tra due persone che vivono a Casablu

Si chiama infatti proprio “Contaminiamoci” il nuovo corso di formazione per volontari, completamente gratuito, organizzato dalla Cooperativa Sociale romana Spes contra spem, impegnata nel gestire case famiglia per persone con disabilità e minori in difficoltà nel III Municipio della Capitale, e attiva anche in servizi a sostegno delle persone anziane sole e nella tutela delle persone con disabilità in ospedale. Quattro gli incontri previsti, a partire dall’11 febbraio, e iscrizioni aperte fino al 9 febbraio

Scuole superiori… e dopo?

Scuole superiori… e dopo?

Promosso dai Servizi Scuola, Sociale e Inserimento Lavorativo dell’AIPD di Roma (Associazione Italiana Persone Down), l’incontro informativo del 4 febbraio, intitolato “Come orientarsi tra i possibili percorsi al termine delle scuole superiori”, si rivolgerà a tutti gli interessati, ma in particolar modo alle famiglie con ragazzi con sindrome di Down che attualmente stanno frequentando il quarto e il quinto anno di scuola superiore

Il gusto del buio

Il gusto del buio

Due serate per promuovere esperienze sensoriali a trecentosessanta gradi, alla scoperta dei sapori del proprio territorio, con l’obiettivo principale di informare e sensibilizzare sulla disabilità visiva, nonché di raccogliere fondi per finanziare progetti rivolti alle persone non vedenti e ipovedenti residenti a Reggio Emilia e Provincia: sono queste le due iniziative promosse dall’UICI di Reggio Emilia (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), nella serata di oggi, 1° febbraio, a Scandiano e venerdì 3 nel capoluogo

L’approccio al bambino con autismo

Un bimbo con autismo insieme al padre

Nell’àmbito del ciclo di incontri tematici promossi in Umbria dalla Fondazione Giulio Loreti e denominato “Leggere le difficoltà dei bambini”, in cui vengono trattati di volta in volta argomenti riguardanti lo sviluppo del bambino e alcune tra le più frequenti problematiche evolutive, il 1° febbraio la psicologa e psicoterapeuta infantile Annalisa Manili si soffermerà sul tema dell’“Approccio al bambino con autismo. Prevenzione, diagnosi e trattamento”, tentando di costruire una sorta di “mappa” sull’argomento, insieme a genitori e insegnanti

Non solo cecità

Ovvero “Analisi dei bisogni e prospettive per i servizi ai ciechi pluriminorati del Lazio”, rispettivamente titolo e sottotitolo del convegno legato all’Assemblea Regionale dei Quadri Dirigenti dell’UICI Lazio (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), in programma per il 2 febbraio a Roma, durante il quale uno spazio particolare sarà dedicato appunto alle particolari necessità di persone che, oltre ad avere disabilità visiva, presentano altre patologie e disabilità aggiuntive

Inclusione scolastica e sociale: come promuoverla e come praticarla?

È questo il tema del percorso formativo che prenderà il via nel pomeriggio di oggi, 30 gennaio, a Sant’Angelo in Vado (Pesaro-Urbino), iniziativa nata da una collaborazione tra l’Unione Montana Alta Valle del Metauro, il mondo della scuola (Ufficio Scolastico Provinciale e Istituto Comprensivo di Sant’Angelo in Vado) e il Centro Socio-Educativo “Francesca” di Urbino. Saranno sette gli appuntamenti previsti, sino alla fine di maggio, presso diverse località della Provincia di Pesaro-Urbino (Sant’Angelo in Vado; Urbino; Peglio; Borgo Pace; Mercatello sul Metauro; Fermignano; Urbania)

Torna in concerto il “pianista che ascolta con le dita”

È in programma per il 29 gennaio a Busto Garolfo (Milano) un nuovo concerto-spettacolo di Daniele Gambini, pianista, musicologo e compositore, persona ipoudente dalla nascita, già definito come “il pianista che ascolta con le dita”, per la sua capacità di ascoltare i suoni anche attraverso le dita, sopperendo così al deficit di udito

Il passaggio dal Cubismo al Surrealismo

Primo appuntamento del nuovo anno per il progetto “Doppio senso: percorsi tattili alla Collezione Peggy Guggenheim”, tramite il quale il noto museo veneziano sta creando un percorso di accessibilità e realizzando un processo di sensibilizzazione alla conoscenza attraverso il tatto, conducendo il pubblico con e senza disabilità visive alla scoperta di una serie di capolavori. Al centro della due giorni del 28 e 29 gennaio vi sarà il tema del passaggio dal Cubismo al Surrealismo, con l’analisi di opere di Picasso e Arp

Dolore e percezione sensoriale nelle persone con autismo

Dare indicazioni affinché i caregiver e gli operatori sanitari possano comprendere le espressioni di disagio o di malessere delle persone con autismo e interagire con loro in modo efficace in caso di cure sanitarie o di pronto soccorso: è questo lo scopo del convegno intitolato “Dolore e percezione sensoriale nelle persone con autismo”, organizzato per il 28 gennaio a Milano da una serie di organizzazioni aderenti al Coordinamento Autismo Lombardia

Perché non accada mai più

«Onorare la memoria di quelle vittime innocenti e stimolare una riflessione sulle motivazioni culturali, politiche, scientifiche ed economiche che portarono prima alla sterilizzazione, poi all’uccisione dei disabili nella Germania nazista»: sono queste le motivazioni che hanno portato l’ANFFAS di Bassano del Grappa (Vicenza) a promuovere la mostra denominata “Perché non accada mai più. Ricordiamo”, dedicata allo sterminio delle persone con disabilità durante il regime nazista e che verrà inaugurata proprio il 27 gennaio, Giornata della Memoria

Le agevolazioni fiscali per le persone con disabilità

Promossa dall’Associazione Nuovo Welfare, nell’àmbito dell’offerta formativa della Scuola del Sociale della Città Metropolitana di Roma, la giornata del 3 febbraio, condotta da Carlo Giacobini, responsabile di HandyLex.org e direttore editoriale di «Superando.it», servirà ad approfondire la conoscenza delle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità, nonché le relative condizioni e modalità di accesso, rivolgendosi ad assistenti sociali, operatori di sportelli informativi, leader associativi, volontari o soci di organizzazioni del Terzo Settore, persone con disabilità e loro familiari

I percorsi “slow” di Viaggiarepertutti

Riprendono le iniziative promosse dall’Associazione lombarda Viaggiarepertutti, nell’àmbito del progetto “Tutti al museo, museo per tutti”, basato su una serie di visite a strutture museali accessibili da un punto di vista architettonico, ma anche “filosofico”, all’insegna cioè di percorsi slow (“tranquilli”), di linguaggi chiari e comprensibili e di un grande coinvolgimento dei partecipanti. E il 28 gennaio, oltre alla visita del MUST (Museo del Territorio) di Vimercate (Monza-Brianza), vi sarà anche quella alla mostra dedicata allo scultore Giacomo Manzù, presente nella medesima struttura

Si impara a rendere accessibile il cinema e gli altri prodotti audiovisivi

La resa accessibile del cinema e in generale dei prodotti audiovisivi garantisce la piena fruizione da parte di un pubblico vasto e diversificato e tramite la sottotitolazione e l’audiodescrizione, vengono efficacemente supportati, tra gli altri, non udenti e ipoudenti, non vedenti e ipovedenti, immigrati con difficoltà di comprensione della lingua parlata nei film, giovane pubblico e persone con disabilità cognitiva. Tutto ciò sarà al centro del corso di formazione sull’“Accessibilità ai prodotti audiovisivi”, la cui seconda edizione partirà domani, 25 gennaio, a Torino

Si presenta a Bologna la Scuola dei Diritti dei Cittadini

«Con questo ciclo di lezioni, che avrà rigorose basi teoriche e scientifiche, vogliamo avviare un percorso culturale e didattico di esplorazione del mondo dei diritti, oggi offuscati da una complessa evoluzione dell’organizzazione pubblica e dell’economia privata, che accresce le sofferenze dei singoli e delle famiglie in cerca di aiuto»: lo dichiarano dall’Associazione Achille Ardigò di Bologna, che presenta oggi, 24 gennaio, la “Scuola dei Diritti dei Cittadini – Achille Ardigò”, iniziativa di formazione di una moderna cultura del rispetto dei Diritti dei Cittadini

Protezione giuridica delle persone fragili

Riportare l’attenzione sul tema dell’amministrazione di sostegno delle persone che per fragilità congenite o acquisite (disabilità, disagio psichico, patologie geriatriche, dipendenze) non sono in grado, totalmente o parzialmente, di provvedere ai propri interessi morali e materiali: è questo l’obiettivo dell’imminente corso di Varese, denominato “A sostegno della persona fragile”, promosso dal CESVOV (Centro di Servizi per il Volontariato della Provincia di Varese), insieme alla Fondazione Pio Istituto dei Sordi e all’Associazione InCerchio per le Persone Fragili di Milano

Il progetto romano “RealizzARTI”

Verrà presentato il 24 gennaio a Roma il Progetto “RealizzARTI. Laboratori per persone con disabilità”, che sarà offerto gratuitamente dal Municipio Primo di Roma Centro, grazie alla collaborazione tra l’Associazione Il Tulipano Bianco e la Cooperativa Sociale Oltre. L’iniziativa si articolerà su laboratori di musica, teatro e motricità, rivolti a minori e ad adulti con diverse disabilità e progettati con l’intento di promuoverne una reale inclusione sociale

Il grande successo del “Signore a Rotelle”

Era nato, “Il Signore a Rotelle”, come un “reading” di presentazione del libro di Attilio Spaccarelli “Troppe Scale!”, ma ben presto è diventato un progetto assai più ampio, grazie al successo di pubblico e critica. Ora, quindi, è uno spettacolo-evento, tratto appunto da quel libro (rieditato anch’esso come “Il Signore a Rotelle”), che viene spesso rappresentato e tramite il quale le Associazioni romane Culturali ItinerArte e MEssaggi portano in scena, con taglio ironico e pungente, i vari ostacoli in cui si imbatte una persona in carrozzina. Prossimo appuntamento per il 21 gennaio a Siena

Una locomotiva per giochi e materiali

Infatti, nel pomeriggio di oggi, 20 gennaio, saranno i responsabili del Treno – cooperativa romana impegnata nei settori dell’educazione e dello sviluppo psicosociale dei bambini, in particolare sordi, anche con la produzione di materiali ludici e utili per la didattica – i protagonisti del nuovo appuntamento dei “Venerdì del Pendola”, cartellone di incontri dedicati a educazione, interpretariato, lingua e cultura sorda, organizzato a Siena dalla ONLUS MPDF (Mason Perkins Deafness Fund)

Il “Durante” e il “Dopo di Noi”: la Legge e le esperienze già consolidate

Sarà tutto dedicato alla Legge 112/16 (“Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”), assai meglio nota come “Legge sul Dopo di Noi”, il convegno promosso per il prossimo 27 gennaio a Genova, a cura del Centro Studi e Consulenza sulla Disabilità del capoluogo ligure