Appuntamenti

La prospettiva internazionale di Alessandro Abbate, giovane sordo

Alessandro Abbate è anche segretario generale del CGSI, il Comitato Giovani Sordi Italiani dell’ENS e presidente dell’EDSU, l’Unione Europea degli Studenti Sordi

Segretario generale del CGSI, il Comitato Giovani Sordi Italiani dell’ENS (Ente Nazionale Sordi) e presidente dell’EDSU, l’Unione Europea degli Studenti Sordi, Alessandro Abbate sta dando una prospettiva internazionale al proprio percorso formativo e ne parlerà il 9 febbraio a Siena, durante il nuovo appuntamento dei “Venerdì del Pendola”, l’iniziativa dedicata a educazione, interpretariato, lingua e cultura sorda, promossa dalla ONLUS MPDF (Mason Perkins Deafness Fund), con il patrocinio dell’ENS locale, del Comune e della Provincia di Siena

Una borsa di studio per diventare professionisti in àmbito di sordità infantile

Una borsa di studio per diventare professionisti in àmbito di sordità infantile

«In venticinque anni, molti brillanti giovani sordi hanno avuto l’opportunità di formarsi negli Stati Uniti e, una volta rientrati in Italia, di mettere in pratica le loro conoscenze a vantaggio dei bambini sordi italiani»: così Roberto Wirth, presidente del CABSS (Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi), parla con orgoglio della borsa di studio “Fulbright – Roberto Wirth”, dedicata a chi aspira a diventare un professionista in àmbito di sordità infantile, in particolare lavorando per il benessere dei bambini sordi in età prescolare. Il 28 febbraio è la scadenza del nuovo bando

Facciamo il punto sull’epilessia

Un'immagine-simbolo della Giornata Mondiale dell'Epilessia del 12 febbraio prossimo

La presentazione della nuova “Guida alle Epilessie”, le iniziative in tutta Italia per la Giornata Mondiale dell’Epilessia 2018 e, nello specifico del Lazio, la determina che va verso nuovi Percorsi Diagnostico Terapeutici e Assistenziali a favore di quella che risulta essere una delle malattie neurologiche più diffuse del mondo: di questo e altro si parlerà il 12 febbraio a Roma, durante l’incontro intitolato “Facciamo il punto sull’epilessia”, promosso dalla LICE (Lega Italiana Contro l’Epilessia), in coincidenza proprio con la Giornata Mondiale dell’Epilessia

Una nuova edizione di “RealizzARTI”

Attività musicali nell'àmbito della prima annualità del progetto romano "RealizzARTI"

Dopo gli ottimi risultati realizzati lo scorso anno, verrà presentata il 7 febbraio a Roma la seconda annualità di “RealizzARTI”, progetto patrocinato dal I Municipio di Roma e sponsorizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Il Tulipano Bianco, con il supporto professionale della Cooperativa Sociale Oltre, grazie al quale sono state realizzate nella Capitale una serie di attività gratuite di teatro, musica e motricità, per ragazzi e giovani adulti con disabilità

Per rimettere al centro la persona rispetto alla malattia

Per rimettere al centro la persona rispetto alla malattia

Rimettere al centro la persona rispetto alla malattia, in una relazione costante e in un accompagnamento a trecentosessanta gradi, che coinvolga il paziente e la sua famiglia: sarà principalmente questo il tema del convegno intitolato “L’approccio di medical coaching nel paziente cronico”, organizzato per il 5 febbraio a Milano dall’Assessorato al Welfare della Regione Lombardia, in collaborazione con la Fondazione Renata Quattropani, realtà, quest’ultima, che si occupa di umanizzazione della cura, coinvolgendo numerose importanti realtà ospedaliere del capoluogo lombardo

Iniziative utili a conoscere sempre meglio l’autismo

Un corso sulla comunicazione nei disturbi dello spettro autistico, articolato su due incontri, domani, 2 febbraio, e il 16 febbraio, e un ulteriore corso, in programma per il 3 febbraio, che punta a fornire ai gruppi scout una formazione sul medesimo tema dei disturbi dello spettro autistico: sono le nuove imminenti proposte romane dell’Associazione Il Filo dalla Torre, impegnata nel campo dell’autismo e della disabilità psichica, che sostiene la crescita dei bambini autistici, delle loro famiglie, delle scuole e di tutti i sistemi di riferimento, tramite la realizzazione di varie attività

Universo Down: un progetto di vita “all inclusive”!

Si chiama così il convegno organizzato per il 1° febbraio a Ottaviano (Napoli) dal locale Istituto Statale di Istruzione Superiore Luigi de’ Medici, che vedrà tra i propri relatori anche alcune autorevoli figure dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down). Significativa la scelta di corredare la locandina di presentazione con l’immagine di alcune persone con sindrome di Down che esprimono i propri sogni

Progettare “Durante Noi” il cosiddetto “Dopo di Noi”: leggi, servizi, risorse

Costruire nel “Durante Noi” il cosiddetto “Dopo di Noi”, basandosi su tutto quello che compone la vita presente e passata di un giovane o di un adulto con disabilità, per utilizzare al meglio le risorse, i servizi e le leggi, pianificando insieme agli specialisti un progetto di vita di qualità e sostenibile nel tempo: ruoterà sostanzialmente attorno a questo il nuovo corso informativo e formativo proposto a Milano dall’Associazione InCerchio per le Persone Fragili, in collaborazione con la Fondazione Pio Istituto dei Sordi, che prenderà il via domani, 30 gennaio

La UILDM Lazio si racconta in TV, “attraverso lo specchio”

Saranno tutti temi di stringente attualità e grande interesse, quelli portati in studio dalla UILDM Lazio (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), protagonista il 28 gennaio su Gold TV della nuova puntata di “Attraverso lo specchio”, il varietà sociale proposto dalla Cooperativa Sociale Integrata Matrioska, in collaborazione con l’Associazione Volontari Il Cavallo Bianco e la Cooperativa Sociale Integrata Tandem

Tutti possono sciare, senza alcuna barriera

Ben lo dimostrano le attività promosse in Piemonte dall’Associazione DiscesaLiberi, nata proprio dal desiderio di consentire alle persone con qualsiasi disabilità di poter sciare, nel rispetto di una passione sportiva che sia senza barriere e accessibile a tutti. Tra le varie iniziative, vi sono anche i corsi per guide ciechi e assistenti ai disabili sugli sci, riservati a sciatori di buon livello e maggiorenni, i prossimi dei quali sono in programma nei due fine settimana del 27-28 gennaio e del 3 e 4 febbraio

Risorse a confronto

«Non è facile includere… quanto dividere»: queste parole, inserite nella presentazione dell’evento, danno tutto il senso dell’incontro intitolato “Risorse a confronto”, promosso per il 27 gennaio a Olevano Romano dall’ANFFAS di Subiaco (Associazione Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), nella Città Metropolitana di Roma. Insieme alle persone che fanno riferimento all’Associazione organizzatrice, parteciperanno ai lavori alcuni rappresentanti del mondo sociosanitario e scolastico del territorio

Abitiamo fuori casa

Saranno i giovani con disabilità che partecipano ai progetti di autonomia abitativa della Fondazione Dopo di Noi di Bologna, i principali protagonisti dell’incontro in programma a Bologna per il 24 gennaio, appuntamento conclusivo del corso informativo rivolto dalla stessa Fondazione Dopo di Noi soprattutto a familiari di persone con disabilità, operatori e cittadini, e centrato sulla Legge 112/16 (“Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”), anche nota come Legge sul “Dopo di Noi”

Per promuovere il confronto tra genitori di persone con disabilità

Prenderà il via dal 22 gennaio, a Casarsa della Delizia (Pordenone), un percorso di “Sostegno alla genitorialità”, promosso dall’Associazione LaLuna, consistente in una serie di incontri che coinvolgeranno familiari di persone con disabilità, ma anche famiglie del territorio aperte a un’occasione di confronto e di condivisione sulle sfide e sulle esperienze dell’essere genitori

Per l’inclusione e l’abilitazione delle persone con autismo

Si chiama “#SportAnchio#”, coinvolge il CIP (Comitato Italiano Paralimpico), la FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale), il Progetto Filippide e altre organizzazioni, ed è un progetto per l’inclusione e l’abilitazione delle persone con autismo, promosso dal Centro per i Disturbi dello Spettro Autistico dell’ASP di Catania (Azienda Sanitaria Provinciale). Verrà presentato il 19 gennaio, nel corso di un convegno ad Acireale

Retinopatie e maculopatie: aspetti oftalmologici, genetici e sociali

«Con questo incontro intendiamo coniugare l’aggiornamento scientifico di alto livello con il necessario dialogo fra medici e pazienti, un aspetto spesso trascurato nella prassi sanitaria contemporanea. Riteniamo infatti che i protagonisti della scena sanitaria siano due e che sia sempre più necessaria una vera collaborazione fra queste due categorie di soggetti»: così Marco Bongi, presidente dell’APRI (Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti), presenta il convegno “Retinopatie e maculopatie: aspetti oftalmologici, genetici e sociali”, in programma per il 20 gennaio a Torino

Disturbi specifici dell’apprendimento: strategie e tecnologie per l’inclusione

Le strategie più efficaci e le tecnologie più innovative per favorire l’inclusione delle persone con DSA (disturbi specifici dell’apprendimento), con uno spazio riservato alle esperienze consolidate in àmbito scolastico e lavorativo in Italia e una panoramica sullo scenario internazionale: verterà su questo il convegno “Strategie e tecnologie per l’inclusione”, organizzato per il 17 gennaio a Milano dall’Associazione Una città che…, promotrice del Premio Letterario “Una città che scrive”, con il patrocinio dell’AID (Associazione Italiana Dislessia) e della Fondazione Italiana Dislessia

Buona informazione e sensibilizzazione su varie forme di disabilità

Dopo gli ottimi risultati ottenuti lo scorso anno con la prima edizione di “SensibilMente”, la rappresentanza di Sant’Anastasia dell’UICI di Napoli (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) ripropone per la seconda volta quello stesso corso gratuito di informazione e sensibilizzazione, che si articolerà questa volta su quattro incontri successivi, a partire dal 17 gennaio, dedicati ai temi dell’autonomia e della mobilità, dello sport, della tiflopedagogia, della psicologia della disabilità e dell’importanza della formazione

Strumenti assicurativi e “Dopo di Noi”

Sarà questo il tema dell’incontro in programma a Bologna domani, 10 gennaio, nuovo appuntamento nell’àmbito dell’utile corso di taglio informativo rivolto dalla Fondazione Dopo di Noi di Bologna soprattutto a familiari di persone con disabilità, operatori e cittadini, e centrato sulla Legge 112/16 (“Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”), anche nota come Legge sul “Dopo di Noi”

La magia della musica di Davide Santacolomba

«La Musica è parte di me, io e lei conviviamo in un connubio indissolubile. Non riesco, non voglio, e non posso passare un giorno senza la mia Musa vitale; è più forte di me, soprattutto perché in lei riesco a trovare tutto me stesso»: sono parole del pianista palermitano Davide Santacolomba, esempio reale di come si possa, nonostante la sordità congenita, oltrepassare i limiti, le barriere e i pregiudizi. Un suo nuovo concerto-evento è ora in programma per domani, 6 gennaio, a Modica (Ragusa), a cura della FIADDA locale (Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti degli Audiolesi)

Faccia a faccia con la disabilità

«Un viaggio faccia a faccia con la disabilità, un intenso gioco di specchi tra chi guarda e chi accetta di essere guardato, per superare i pregiudizi che spesso caratterizzano la percezione dell’handicap e arrivare a riconoscersi simili e partecipi della stessa avventura»: così è stato scritto di “Vis-à-vis”, mostra del fotografo Federico Giammattei, visitabile a Lucca fino al 7 gennaio, e nella quale le protagoniste sono le persone con disabilità dell’ANFFAS