In breve

Il titolo italiano di baseball per ciechi ai Thunder’s Five di Milano

Una partita di baseball per ciechi

Sono stati i Thunder’s Five di Milano a vincere il loro settimo titolo italiano di baseball per ciechi, dopo avere superato a Bologna la Leonessa Brescia, nel corso della finale disputatasi nei giorni scorsi. Disciplina di crescente successo nel nostro Paese, il baseball per ciechi è ritenuto da chi lo pratica come una grande risposta alla voglia di sport e di autonomia

Fondazione Dopo di Noi di Bologna: cambia la guida, ma non gli obiettivi

Marina Cesari (a sinistra), insieme a Cesira Berardi

Accompagnare le famiglie nel garantire la massima autonomia e indipendenza delle persone con disabilità: continuerà ad essere questo il principale obiettivo della Fondazione Dopo di Noi di Bologna, che ha recentemente eletto alla Presidenza Marina Cesari, subentrata a Cesira Berardi, che ne è divenuta Presidente Onoraria, dopo avere guidato tale organizzazione per ben sedici anni

La grande accoglienza dell’Abruzzo al Giro d’Italia di Handbike

Tutte le maglie (rosa, bianca, rossa e nera) assegnate al termine della tappa di Castel di Sangro

«L’Abruzzo è una terra che accoglie sempre con generosità, dimostrando di essere in grado di ospitare eventi prestigiosi come questo»: lo ha dichiarato Mauro Sciulli, presidente del CIP Abruzzo (Comitato Italiano Paralimpico), alla conclusione della quinta tappa del Giro d’Italia di Handbike a Castel di Sangro (l’Aquila). La kermesse in rosa dà ora appuntamento all’8 settembre a Busto Arsizio (Varese), dopo la pausa estiva

Le aspettative e le proposte dell’AIPD

Paolo Grillo, presidente nazionale dell'AIPD (Associazione Italiana Persone Down)

«Saremo lieti di mettere a disposizione della neoministra l’esperienza e la competenza acquisita in quarant’anni di lavoro e impegno al fianco delle persone con sindrome di Down. A questo scopo, ci auguriamo di poterla presto incontrare, per presentare le nostre aspettative e proposte, dirette a una sempre più piena inclusione»: lo dichiara Paolo Grillo, presidente dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), augurando buon lavoro ad Alessandra Locatelli, subentrata a Lorenzo Fontana al vertice del Ministero per la Famiglia e le Disabilità

Un questionario su lavoro e formazione

Un questionario su lavoro e formazione

Indagare gli interessi, lo stato attuale e le necessità in àmbito formativo e professionale delle persone con disabilità motoria: è questo l’obiettivo di un questionario elaborato dalla Cooperativa Spazio Vita Niguarda di Milano, che si può compilare molto agevolmente e che aiuterà a migliorare la qualità di vita delle stesse persone con disabilità motoria

Gli auguri dell’ANFFAS al nuovo Ministro per la Famiglia e le Disabilità

«Diamo sin d’ora la nostra disponibilità alla collaborazione e al confronto, per arrivare a una società che sia realmente inclusiva e che garantisca concretamente pari diritti e opportunità»: lo dichiara Roberto Speziale, presidente nazionale dell’ANFFAS, nel porgere gli auguri di buon lavoro, a nome di tutta la propria Associazione, al nuovo ministro per la Famiglia e le Disabilità Alessandra Locatelli

Il Disegno di Legge Delega sul turismo e l’accessibilità

Nella mattinata di oggi, 10 luglio, è in programma a Roma una conferenza stampa, durante la quale verranno illustrate le iniziative riguardanti il turismo accessibile, previste dal Disegno di Legge Delega al Governo sul turismo, recentemente approvato dalla X Commissione della Camera e attualmente all’esame dell’Assemblea di Montecitorio. All’incontro interverranno i ministri Fontana, Centinaio e Stefani

Mio fratello rincorre i dinosauri: il film

Diretto da Stefano Cipani, uscirà a settembre nei cinema il film “Mio fratello rincorre i dinosauri”, tratto dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol, che vi racconta la storia del fratello Giovanni, giovane con sindrome di Down. Interpretata da Alessandro Gasmann e Isabella Ragonese, con Lorenzo Sisto nella parte di Giovanni, la pellicola, come è stato scritto, è una delle prime in cui la vicenda di un sibling – termine inglese che caratterizza i fratelli e le sorelle di persone con disabilità – diventa un film

Una campagna per sensibilizzare sull’incontinenza

Durante un evento cui ha partecipato anche Giulia Grillo, ministro della Salute, la FAIS (Federazione delle Associazioni Incontinenti e Stomizzati) ha lanciato la campagna di sensibilizzazione sull’incontinenza denominata “#INCONTriamoci”, in occasione della XIV Giornata Nazionale per la Prevenzione e la Cura dell’Incontinenza del 28 giugno scorso, nonché della Settimana Mondiale dell’Incontinenza (“World Continence Week”)

Parcheggi “intelligenti” a Torino, per persone con disabilità

Il Comune di Torino avvierà nei prossimi mesi un progetto di sperimentazione, per testare soluzioni tecnologiche utili a fornire un servizio informatico di “parcheggio intelligente”, che consenta di migliorare gli spostamenti effettuati con il trasporto privato da parte delle persone con disabilità. La sperimentazione verrà avviata esattamente su 132 parcheggi per persone con disabilità, presenti nelle aree vicine ai principali ospedali cittadini

Tecnologie innovative per un’arte che accoglie

Individuare un modello di tecnologie inclusive da diffondere nei musei italiani, per consentire un abbattimento significativo degli ostacoli percettivi e sensoriali e psico-cognitivi: è questo l’obiettivo del bando denominato “L’arte che accoglie: inclusione nei musei attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative”, lanciato dalla Fondazione TIM e aperto fino al 3 settembre alle proposte di soggetti pubblici e privati, senza fini di lucro

L’inclusione lavorativa delle persone con sindrome di Down: un premio all’AIPD

Nel corso del “XV Memorial Giovanni Caressa” – evento a carattere nazionale promosso presso il Sunrise Accessible Resort di Battipaglia (Salerno) e dedicato dall’ANFFAS Campania (Associazione Nazionale di Famiglie e Persone con Disabilità Intellettiva e Disturbi del Neurosviluppo) al fondatore della propria Sezione salernitana – un riconoscimento è andato all’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), per l’impegno in àmbito di inclusione lavorativa delle persone con sindrome di Down

Un percorso di design per l’inclusione lavorativa

Frutto di una partnership tra la Cooperativa Accaparlante, l’Impresa Sociale Centro Itard Lombardia, il Pio Istituto dei Sordi di Milano e l’Associazione Culturale T 12-lab, “DesignforAllforDesign” è un’iniziativa formativa per l’inclusione lavorativa, rivolta a persone disoccupate, inoccupate o alla ricerca di una nuova occupazione autonoma, ma in particolare a persone con disabilità uditive, difficoltà di apprendimento o rientranti nello spettro autistico

Uno Sportello Informativo a Torino su sport e disabilità

I primi erano stati avviati a Biella, Asti e Cuneo, con l’obiettivo di averne uno in tutte le Province del Piemonte, ora lo Sportello Informativo sullo sport praticato dalle persone con disabilità, frutto della collaborazione tra CIP e INAIL, è stato avviato a Torino, per fornire un servizio e una consulenza qualificata alle persone che si ritrovano in condizioni di disabilità, ma non vogliono abbandonare lo sport

L’albero dei talenti

Nasce dalla consapevolezza che in ciascun ragazzo, al di là delle limitazioni di ogni genere, sono presenti competenze e peculiarità che attendono solo di essere scoperte, il nome del progetto estivo “L’albero dei talenti”, in corso di svolgimento in queste settimane, a cura della Cooperativa SuperHando di Cerignola (Foggia), consistente in tre settimane dedicate a bambini e ragazzi con disabilità, centrate su una serie di attività studiate ad hoc, che li stanno portando “a spasso” tra diverse esperienze sensoriali

Chiediamo il mantenimento delle attuali (già poche) ore di assistenza!

«Chiediamo che in via emergenziale vengano mantenute le attuali, già limitate, ore di assistenza»: è questa la prima richiesta delle tante organizzazioni del Lazio – tra cui il Forum del Terzo Settore e la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) – che manifesteranno domani, 27 giugno, a Ladispoli, dopo che il Comune della località nella Città Metropolitana di Roma, ha proceduto a un taglio lineare dei fondi destinati al sociale, in particolare riducendo drasticamente il servizio di assistenza domiciliare alle persone con disabilità

Cogliere l’occasione di “Milano-Cortina 2026” per migliorare l’accessibilità

«Si dovrà cogliere questa occasione, per migliorare l’accessibilità delle città coinvolte e dei mezzi di trasporto locali. Le Paralimpiadi, soprattutto, dovranno rappresentare un’importante opportunità anche per migliorare l’accessibilità degli impianti sportivi, favorendo tutte le persone con disabilità che amano la pratica sportiva». Lo dichiara Alessandro Manfredi, presidente della Federazione lombarda LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), commentando l’assegnazione a Milano e a Cortina dell’organizzazione per il 2026 delle Olimpiadi e Paralimpiadi Invernali

Si chiama “Dopo di Noi”, ma si costruisce “Durante Noi”

È stato questo il significativo titolo di uno degli interventi proposti ad Ancona, durante l’incontro intitolato “Il Dopo di Noi per le persone con disabilità: i benefìci di trust e affidamenti”, iniziativa dedicata segnatamente al futuro delle persone con disabilità, organizzata presso la propria sede dal Centro Papa Giovanni XXIII del capoluogo marchigiano

Un premio dedicato ai racconti sulla disabilità

Si potrà partecipare (gratuitamente) fino al 1° luglio al XVII Premio Letterario Nazionale “FantasticHandicap”, promosso dal CDH (Centro Documentazione Handicap) del Comune di Carrara (Massa Carrara) e dedicato a racconti inediti sulla disabilità. Due sono le sezioni previste, riservate rispettivamente agli adulti e ai ragazzi fino a 18 anni e la giuria sarà composta da persone sensibili ai temi della disabilità, oltreché da rappresentanti del mondo della cultura, letterario e giornalistico

La designazione di Franco Bettoni alla Presidenza dell’INAIL

«Per la prima volta nella storia dell’INAIL la carica di Presidente viene conferita a un invalido del lavoro. Consideriamo questa scelta come il segno di una forte attenzione alle politiche di contrasto al fenomeno degli incidenti sul lavoro e delle malattie professionali, nonché alla tutela delle vittime»: a dirlo è Zoello Forni, presidente dell’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro), commentando l’avvio, da parte del Consiglio dei Ministri, delle procedure per la nomina alla Presidenza dell’INAIL di Franco Bettoni, già alla guida della stessa ANMIL