In breve

I racconti dell’Huntington

I racconti dell’Huntington

La trascrizione delle testimonianze di molte persone con la malattia di Huntington – grave patologia neurodegenerativa ereditaria di origine genetica – e di chi si prende cura di loro, raccolte in varie parti d’Italia, in occasione della realizzazione di un documentario promosso da Huntington ONLUS. Il tutto in un libro di recente uscita, intitolato appunto “I racconti dell’Huntington. Voci per non perdersi nel bosco”, curato da Gianni Del Rio, Maria Luppi e Claudio Mustacchi

Un ausilio per le persone sorde

Un ausilio per le persone sorde

«Vorrei progettare un ausilio di design inclusivo per le persone con disabilità uditiva, utile e, perché no, anche bello, oppure riprogettare qualcosa di esistente, ma adattato alle esigenze concrete delle persone e da utilizzare in situazioni specifiche o nella vita quotidiana»: così Francesca, studentessa dell’Università di Camerino, lancia un semplice questionario, che mettiamo a diposizione dei Lettori, tramite il quale chiede collaborazione, per definire al meglio il suo progetto di tesi, centrato appunto sulla progettazione di un ausilio per persone sorde con impianto cocleare e non

Reddito di cittadinanza: la FAND in posizione di attesa

Il presidente nazionale della FAND Franco Bettoni

«In questo momento è necessario mantenere i nervi saldi ed evitare strumentalizzazioni perché non abbiamo mai avuto problemi di spazi di confronto con gli esponenti governativi e se oggi l’urgenza richiede di procedere in tempi brevi, sono certo che durante i passaggi parlamentari potremo confidare su un dialogo che porti alla migliore soluzione possibile»: lo dichiara Franco Bettoni, presidente della FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali di Persone con Disabilità), in merito alla questione dell’inclusione delle persone con disabilità tra i beneficiari del reddito di cittadinanza

A Massa c’è uno sportello sull’inclusione degli studenti con disabilità

A Massa c’è uno sportello sull’inclusione degli studenti con disabilità

Inaugurato nel mese di dicembre scorso e fortemente voluto dalla Consulta Provinciale delle Persone con Disabilità di Massa, è già operativo nella città toscana uno sportello informativo per l’inclusione scolastica degli studenti con disabilità, che fornisce informazioni certe e competenti in un luogo predisposto a tale scopo ed evitare perdite di tempo alle persone e alle famiglie interessate

“Dafne” in anteprima mondiale al Festival di Berlino

Carolina Raspanti e Antonio Piovanelli in una scena del film "Dafne"

Dafne è una giovane con sindrome di Down che deve affrontare la perdita della madre e le conseguenze che tale evento porta sugli equilibri familiari e in particolare nel padre. Insieme condivideranno un viaggio verso il paese natale della madre, che diventerà una preziosa occasione per mettersi in gioco e scoprirsi reciprocamente. A interpretare Dafne, nell’omonimo film diretto da Federico Bondi, che verrà presentato in anteprima mondiale al prossimo Festival Internazionale del Cinema di Berlino, è Carolina Raspanti, persona con sindrome di Down, già autrice del libro “Questa è la mia vita”

“Vasco e Viola”, un corto di Gabriele Muccino per Telethon

«Insieme alle storie di Vasco e Viola, è la terapia genica la protagonista di questo video, a dimostrare tutte le sue potenzialità, attraverso la storia di due bimbi che sperano in essa per avere una vita normale»: viene presentato così “Vasco e Viola”, cortometraggio fatto di animazioni grafiche e giochi di colore, che RAI Cinema ha realizzato per la Fondazione Telethon. Diretto da Gabriele Muccino e accompagnato dalle musiche di Nicola Piovani, il corto è andato in onda durante la serata di apertura della Maratona Telethon 2018, in corso di svolgimento sulle reti RAI fino al 22 dicembre

Studenti, professori e liberi professionisti che progettano l’accessibilità

Ancora una volta gli Istituti Tecnici per Geometri CAT (Indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio) di tutta Italia potranno partecipare al concorso “I futuri geometri progettano l’accessibilità”, settima edizione di un’iniziativa promossa dall’Associazione FIABA e lo potranno fare entro il 28 febbraio del nuovo anno, presentando un progetto di abbattimento di barriere architettoniche del costruito

Brutto “regalo di Natale” alle persone con incontinenza del Lazio

«Le persone con disabilità stanno ricevendo la nuova fornitura di ausili per l’incontinenza da parte delle Aziende Sanitarie della Regione Lazio e a tal proposito ci è stato segnalato che i “pannoloni” sono inadeguati alle esigenze delle persone in carrozzina o allettate, non rispettando gli standard minimi richiesti»: a denunciarlo è l’Associazione Avvocato del Cittadino, che ha pertanto deciso di promuovere un’azione collettiva contro questa discriminazione, chiedendo anche un risarcimento per i danni patiti dalle persone

La Regione Toscana aumenti le risorse destinate alla vita indipendente

Terza manifestazione di protesta nel giro di poche settimane, da parte di un nutrito gruppo di Associazioni della Toscana, davanti alla sede di Firenze del Consiglio Regionale. Accadrà domani, 18 dicembre, per far sì che «tramite un sostanzioso aumento delle risorse destinate al contributo per la vita indipendente delle persone con disabilità grave, la Regione Toscana riconosca in concreto a tali persone la possibilità di vivere con un grado di libertà comparabile con quello delle altre persone»

Raccontare per immagini “una speciale normalità”

È stato indetto dall’IDI (Istituto Diplomatico Internazionale) e dalla FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) il primo concorso per il miglior progetto fotografico sulle persone con disabilità intellettivo relazionali, tramite il quale raccontarne la vita e le loro quotidiane scommesse per riuscire ad emergere come persone e anche come sportivi. Tema dell’iniziativa – aperta e tutti e che prevede come premio una borsa di lavoro del valore di 3.500 euro – è “Una speciale normalità”

Lavoro e disabilità: una guida pratica per le aziende

È degna di nota l’iniziativa della Società Viking Italia, che in occasione della recente Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, ha prodotto l’infografica intitolata “Lavoro e disabilità: guida pratica per l’azienda”, frutto di uno studio sulla situazione lavorativa delle persone con disabilità nel nostro Paese, definibile a dir poco come irta di ostacoli. Nella pubblicazione vengono sostanzialmente elencati i vari passi da seguire, per assicurare un inserimento ad hoc in ufficio, tenendo presenti varie necessità riguardanti le persone con diversi tipi di disabilità

Procede il “Codice per le persone con disabilità”

«La nostra proposta per il primo Codice unico per le persone con disabilità ha trovato sede, in Consiglio dei Ministri, nel più ampio disegno di legge, che prevede semplificazioni, riassetti normativi e codificazioni di settore». A segnalarlo è Lorenzo Fontana, ministro per la Famiglia e le Disabilità, che aggiunge trattarsi di «un provvedimento che mira ad armonizzare, organizzare e riformare l’intera disciplina in materia»

Un Protocollo d’Intesa per formare docenti nella Lingua dei Segni

Un Protocollo d’Intesa è stato presentato nei giorni scorsi tra il ministro della Famiglia e delle Disabilità Lorenzo Fontana e quello dell’Istruzione, Università e Ricerca Marco Bussetti, con l’obiettivo di formare docenti esperti e qualificati nella LIS (Lingua dei Segni Italiana). I percorsi formativi si svolgeranno su tutto il territorio nazionale tramite le Scuole Polo e previa pubblicazione di un avviso pubblico cui potranno partecipare i docenti interessati

Altre proiezioni accessibili del film “Ride”

Dopo il successo di tale iniziativa ottenuto a Roma, altre due proiezioni di “Ride”, film d’esordio alla regia di Valerio Mastandrea, saranno rese completamente accessibili a tutte le persone con disabilità nel pomeriggio di oggi, 10 dicembre, al Cinema Romano di Torino. Il tutto rientra nell’adesione di tale opera al progetto di inclusione culturale “Cinemanchìo”, proprio esclusivamente grazie al quale sono state possibili queste proiezioni

E si continua a negare l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione…

«Ad anno scolastico iniziato ormai da tre mesi – denuncia l’Associazione Superamento Handicap di Cerignola (Foggia) – e con il primo quadrimestre che intravede la dirittura d’arrivo, in molte Province della Puglia si deve assistere al mancato avvio dell’assistenza all’autonomia e alla comunicazione per gli alunni con disabilità che frequentano le scuole superiori di secondo grado, ciò che provoca gravi disagi a loro e alle loro famiglie, costrette ad essere vittime nella loro quotidianità, già di per sé difficile, di una burocrazia sorda, inefficiente e incompetente»

Attendiamo le scuse dal Sindaco di Napoli

«Il termine “storpio” – dichiara in una nota Daniele Romano, presidente della Federazione FISH Campania – discrimina e stigmatizza le persone con disabilità e utilizzando questa parola in un programma televisivo di prima serata, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha offeso tante persone della sua città e non solo. Le parole sono pietre e fanno male. Ci auguriamo di ricevere quanto prima le sue scuse»

La medicina, la salute quotidiana e anche il cinema

Un pomeriggio insieme per affrontare con concretezza argomenti medici, sociali e di costume, secondo uno schema che già in passato ha dimostrato di incontrare grande interesse: è stato questo il convegno di Montegrotto Terme (Padova), organizzato dall’ANP, l’Associazione Paratetraplegici del Nordest, in occasione della recente Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre

L’“Ambrogino d’Oro” ad Alberto Fontana

«Questo è un ulteriore riconoscimento al grande impegno profuso da Fontana, per la costruzione di una città più attenta alle esigenze delle persone con disabilità»: così Alessandro Manfredi, presidente della Federazione lombarda LEDHA, commenta la notizia che il 7 dicembre Alberto Fontana riceverà l’“Ambrogino d’Oro”, la nota Civica Benemerenza assegnata dal Comune di Milano. Già presidente della stessa LEDHA e, per molti anni, della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), Fontana presiede tuttora la Fondazione ARISLA e i Centri Clinici NEMO (NEuro Muscular Omnicentre)

Manifestazione di protesta in Toscana per la vita indipendente

«Occorre che la Regione Toscana aumenti la spesa per la vita indipendente delle persone con disabilità grave»: è sostanzialmente questa l’istanza che porterà nel pomeriggio di oggi, 20 novembre, a Firenze, i rappresentanti di varie Associazioni della Toscana a protestare davanti alla sede del proprio Consiglio Regionale, «perché – dichiarano – se la Regione non innalzerà il finanziamento, i disabili gravi si ritroveranno costretti e rinchiusi in istituti contro la propria volontà, ritornando indietro di molti anni»

Forza, Matilde!

«A nome di tutta la nostra Associazione, auguro a Matilde di raggiungere un ottimo risultato!»: a dirlo è Mario Mirabile, presidente dell’UICI di Napoli, rivolgendosi a Matilde Lauria, impegnata in questi giorni in Portogallo, nei Campionati del Mondo di Judo per Non Vedenti. Tesserata con l’Associazione Sportiva Dilettantistica NOIVED di Napoli (NOn ed IpoVEDenti), Lauria è pluricampionessa italiana e nonostante l’età non più verdissima per un’atleta, è alla sua prima esperienza mondiale, dopo essersi imposta all’attenzione dei tecnici federali con caparbietà e grande impegno