In breve

Un percorso formativo rivolto ai dirigenti scolastici

Una realizzazione grafica dedicata a un ragazzo con dislessia

Sono aperte fino al 3 dicembre le iscrizioni al percorso formativo gratuito in modalità di “teleapprendimento” riservato ai dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado e promosso dall’AID, l’Associazione Italiana Dislessia “veterana” di questo genere di iniziative. Accessibile su piattaforma online dal 5 dicembre al 30 aprile del prossimo anno, il corso punta a favorire una cultura organizzativa che realizzi una comunità scolastica inclusiva, nel supportare il lavoro quotidiano dei dirigenti scolastici, offrendo chiavi di lettura della normativa e soluzioni pratiche efficaci

Aumentare il bonus fiscale per l’abbattimento delle barriere nelle case

Una persona anziana con disabilità costretta in casa dalle barriere architettoniche

Già la Federazione FISH, in vista della prossima Legge di Bilancio, aveva chiesto, tra le altre istanze, quella di un’ulteriore incentivazione fiscale per gli interventi di rimozione o superamento della barriere negli spazi comuni. Su questioni analoghe si esprime l’Auser, l’Associazione di Volontariato e Promozione Sociale impegnata sul fronte delle persone anziane, che sottolineando le troppe barriere architettoniche che minano la qualità di vita delle persone anziane, chiede l’aumento della detrazione IRPEF per l’installazione o per la messa a norma degli ascensori nelle abitazioni private

È tempo di clementine per l’ANGSA Umbria

È tempo di clementine per l’ANGSA Umbria

Acquistare nel prossimo fine settimana del 9 e 10 novembre un sacchetto di clementine IGP di Calabria in una delle tante piazze, vie e centri storici dell’Umbria coinvolti nell’iniziativa, permetterà di rendere sempre più sostenibili e realizzabili le numerose attività e i tanti progetti che l’ANGSA Umbria (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) conduce con passione da quasi vent’anni, a favore di persone minori e adulte con disturbo dello spettro autistico e delle loro famiglie

I progetti dei futuri geometri che diventeranno prassi

Una realizzazione grafica dedicata alla progettazione universale per tutti

Tra le novità, infatti, dell’ottavo concorso “I futuri geometri progettano l’accessibilità”, rivolto agli Istituti Tecnici per Geometri di tutta Italia, e promosso dall’Associazione FIABA e dal CNGeGL (Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati). con termine di partecipazione fissato al 28 febbraio 2020, vi sarà il premio speciale “Lavori in conCorso”, dedicato ai progetti presentati nelle passate edizioni che sono stati adottati dalle Amministrazioni locali e che sono in fase di realizzazione o che già sono stati realizzati

“Bek dagli occhi azzurri”, una storia contro tutte le discriminazioni

“Bek dagli occhi azzurri”, una storia contro tutte le discriminazioni

65 milioni di anni fa un uovo di tirannosauro si schiude in mezzo a una covata di iguanodonti, animali erbivori: inizia così il libro “Bek dagli occhi azzurri” di Marcella Ricci, definito anche come una “favola per adulti che parlano ai bambini”, che affronta il problema dell’inclusione e l’importanza di accettare la propria diversità con gentilezza e rispetto. «Questa storia – ha detto l’Autrice – è dedicata a chiunque venga discriminato per il suo aspetto, il colore della pelle, le tendenze sessuali, le origini e per qualsiasi condizione personale non dipendente dalla sua volontà»

Il Premio Musicale “Armonie Cocleari”

Potranno partecipare fino al 15 novembre al 3° Premio Musicale “Armonie Cocleari”, le persone fino a 30 anni, con gravi problemi di udito ad insorgenza in età pediatrica, portatrici di impianto cocleare e ausili protesici, che grazie alle nuove tecnologie abbiamo ripristinato le capacità uditive, e che cantino o suonino uno strumento musicale. L’iniziativa è promossa dall’Associazione FIADDA di Afragola-Nola (Napoli) e si avvale della consulenza scientifica di autorevoli strutture sanitarie, oltreché di quella musicale del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli

Un’Unità ormai ben poco multidisciplinare

Sono molto numerosi, in àmbito di disabilità, gli interventi che competono nelle Marche alle UMEE (Unità Multidisciplinari Età Evolutiva). «Ma come possono essere svolte – denuncia il Gruppo Solidarietà – dall’unica figura professionale rimasta nell’UMEE del Distretto di Jesi (Ancona)? In quest’ultima, infatti, sono spariti, in pochi anni, sia gli assistenti sociali, che le psicologhe e il neuropsichiatra». Nel rivolgersi dunque ai rappresentanti istituzionali della Regione Marche, lo stesso Gruppo Solidarietà non esclude pubbliche iniziative di protesta su tale inaccettabile situazione

Lavoriamo per l’accessibilità di Brescia e Provincia

In collaborazione con l’Associazione di Promozione Culturale SLOWtime, che guarda con particolare attenzione a chi in genere si muove con difficoltà, Visit Brescia, struttura che si occupa di turismo nella città lombarda e nella bella Provincia di essa, ha individuato e promosso una serie di percorsi adatti alle persone con disabilità motoria, per favorire la cultura di un turismo che sia davvero di tutti. Gli itinerari realizzati sono tutti scaricabili gratuitamente dal web

Comunicazione Globale per Sordi: un servizio rivolto ai cittadini di Roma

Rivolto ai cittadini sordi residenti nel Comune di Roma, che vi possono accedere gratuitamente, si chiama CGS (Comunicazione Globale per Sordi) ed è un servizio multimediale in grado di mettere in comunicazione le persone sorde con quelle udenti, superando eventuali ostacoli e abbattendo le barriere comunicative. Il sistema, gestito dalla Cooperativa Sociale Segni di Integrazione-Lazio, si può utilizzare con diversi dispositivi (DTS, SMS, WhatsApp, E-mail), in modo tale da rispondere alle diverse esigenze delle persone sorde, siano esse segnanti, oraliste, giovani o anziane

“Disability Studies”: un nuovo sito

Diversi approcci alla disabilità, all’inclusione scolastica, sociale e ai servizi popolano il sito web “Disability Studies”, promosso dal Laboratorio di Ricerca per lo Sviluppo dell’Inclusione Scolastica e Sociale del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma 3, tramite articoli, interventi di persone con disabilità e anche bibliografie. Nato allo scopo di diventare un preciso punto di riferimento culturale, il nuovo spazio non guarda soltanto al mondo accademico, ma è aperto a tutti, dai docenti alle associazioni, dai genitori agli educatori e ai politici

Non solo 2 Aprile

«Avviamo questa campagna perché l’autismo non va ricordato solo nella Giornata Mondiale del 2 Aprile»: viene presentata così, dalla Cooperativa Sociale campana Autismo e ABA, la campagna di sensibilizzazione “#Nonsolo2aprile”, che prevede anche di coinvolgere le scuole di ogni ordine e grado della Regione Campania e che nasce per diffondere consapevolezza, oltreché, «per aiutare sempre più famiglie che vivono l’autismo quotidianamente e che molte volte si sentono sin troppo abbandonate a se stesse»

Il viaggio del “DownTour” si conclude al Quirinale

Il “DownTour” dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), che ha visto il camper bianco e azzurro di tale organizzazione percorrere in poco più di sei mesi circa 5.000 chilometri in giro per l’Italia, sta per concludersi ufficialmente proprio mentre scriviamo, con trenta rappresentanti dell’Associazione, dei quali quindici persone con sindrome di Down, ricevuti al Palazzo del Quirinale, ove consegneranno a Luisa Corazza, consigliera per le Questioni Sociali della Presidenza della Repubblica, il libro fotografico dell’iniziativa e leggeranno una lettera rivolta al presidente Mattarella

“Vita da non vedenti”: cinque pillole di sana ironia

Pestare una cacca per evitare un palo, salutare per strada un amico che non si presenta, trovare una bicicletta in mezzo al marciapiede e altro ancora: tutte scene di vita quotidiana, per una persona non vedente, illustrate con molta ironia in cinque brevi video con cui promuovere un’autentica inclusione sociale delle persone con disabilità visiva, rifuggendo da ogni forma di pietismo: è l’intelligente iniziativa promossa dall’APRI (Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti), degna senz’altro della maggior diffusione possibile

Un nuovo sito per Parent Project

Nuova veste grafica e funzioni aggiornate per il portale di Parent Project, l’Associazione di pazienti e genitori con figli affetti dalle forme più gravi di distrofia muscolare (Duchenne e Becker). L’obiettivo è quello di rendere ancora più utili e meglio fruibili dagli stessi dispositivi mobili le pagine web curate da questa organizzazione nata nel 1996

Un accordo per inserire nel lavoro i giovani con sindrome di Down

Un accordo della durata di tre anni – ma tacitamente rinnovabile – è stato recentemente siglato tra l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) e la Società Chef Express, azienda leader nei servizi di bar, ristoranti e fast food, con più di duecento punti vendita tra stazioni ferroviarie, aeroporti e aree di servizio autostradali. L’iniziativa è finalizzata alla promozione dell’inserimento al lavoro di giovani con sindrome di Down presso i posti di ristoro della catena presenti sul territorio nazionale

Per fare arrivare la scuola a casa degli studenti con patologie croniche

Un’importante iniziativa è stata presentata nei giorni scorsi a Roma dalla Fondazione TIM, dall’Istituto delle Tecnologie Didattiche del CNR e dall’ANP (Associazione Nazionale dei Dirigenti Pubblici e delle Alte Professionalità della Scuola). Si tratta di “TRIS.2”, la prima piattaforma digitale per la formazione online degli insegnanti alla gestione di una classe ibrida inclusiva, che dà la possibilità agli studenti che non possono recarsi fisicamente a scuola per gravi problemi di salute di frequentare regolarmente le lezioni

Ultimo mese per partecipare all’ottavo “Premio Luigina Parodi”

I giovani di Torino e altre Province del Piemonte, tra i 14 e i 20 anni (studenti e non), potranno partecipare fino al 29 ottobre all’ottava edizione del “Premio per la Cultura Luigina Parodi”, centrato quest’anno sul tema “La vita”. Potranno farlo inviando (gratuitamente) una propria poesia, un testo breve di narrativa, un cortometraggio realizzato su DVD o un testo di canzone, nell’àmbito di questa iniziativa, promossa, come sempre, dall’Associazione torinese Erreics. E anche quest’anno una sezione del Premio è specificamente dedicata ai giovani con autismo e sindromi correlate

Corsi di formazione “IDEALI” per l’accompagnamento al lavoro

Rivolto alla formazione e alla qualificazione professionale di trentasei persone con disabilità, il progetto “IDEALI” (“Inserimento Disabili e Accompagnamento al Lavoro e all’Integrazione”) – è promosso dalla Cooperativa Sociale Asterisco di Palermo e finanziato dalla Regione Siciliana. L’iniziativa prevede la realizzazione di tre corsi di formazione (addetto al giardinaggio; addetto alla manutenzione delle aree verdi; sarto figurinista), condotti da personale e basati su metodologie adeguate alle diverse disabilità dei partecipanti. Il bando per partecipare è aperto fino al 4 ottobre

Ricerca e consultazione dei prodotti: un questionario per capire le esigenze

Sviluppare soluzioni tecnologiche facilmente accessibili a tutti e in grado di agevolare le operazioni di ricerca e consultazione dei prodotti tramite un dispositivo dedicato e una app mobile per il proprio smartphone, utilizzabile sia a casa che in negozio: è questo l’obiettivo di un recente accordo intercorso tra le componenti toscane dell’UICI e dell’IRIFOR, il CNR di Pisa e l’azienda Edigroup. Ora i promotori di quell’iniziativa hanno elaborato un questionario online, aperto a tutti, per individuare al meglio le esigenze dei potenziali utilizzatori di tale tecnologia

Cercasi ausilio per poter fare la doccia

Il problema riguarda una singola persona con disabilità, ma risolverlo potrebbe aprire la strada alla realizzazione di un ausilio utile per molte altre persone. Per questo diamo spazio ben volentieri all’appello di due genitori che scrivono: «Cerchiamo qualcuno, anche un artigiano, che abbia voglia di studiare il caso di nostro figlio e si applichi per costruire una sdraio delle misure giuste, che gli consentano di poter fare la doccia»