In breve

“Vietato l’ingresso ai malati di epilessia”: rimossi cartello e regolamento

È stato rimosso il cartello apposto all’ingresso del Jolly Park di Dragoni (Caserta)

È stato dunque rimosso quel cartello affisso davanti al Jolly Park di Dragoni (Caserta), recante la scritta “Vietato l’ingresso ai malati di epilessia”, così come è stato eliminato il medesimo divieto contenuto nel regolamento della struttura. «Ma la vicenda resta triste – commenta Giovanni Battista Pesce, presidente dell’AICE (Associazione Italiana Contro l’Epilessia), che aveva inviato un atto di diffida al Jolly Park – sia per la grave discriminazione precedentemente attuata, sia per la stessa rimozione, avvenuta senza alcun impegno o tentativo di crescita della cultura inclusiva locale»

L’importanza del sostegno ai genitori di bambini e bambine con disabilità

L’importanza del sostegno ai genitori di bambini e bambine con disabilità

Supportare le famiglie, condividere storie di vita e fronteggiare le criticità emotive e pratiche: sono gli obiettivi del gruppo di sostegno e mutuo auto aiuto per genitori di bambini e bambine con disabilità promosso dall’Associazione L’abilità di Milano, nell’àmbito del proprio “Spazio Famiglie”. Gli incontri ripartiranno dal 15 ottobre, condotti da due psicologhe, prevedendo poi una cadenza mensile

La relazione tra COVID e disabilità: una rassegna di interventi scientifici

Un ragazzo con autismo assistito a domicilio dai propri congiunti durante i primi mesi di pandemia nel 2020

Una selezione di interventi scientifici che dal 2020 a oggi si sono interessati a tutti i livelli della relazione tra Covid e disabilità: a proporla, con il titolo “La pandemia Covid-19 e le risposte per contrastare i suoi effetti negativi sulle persone con disabilità”, è il numero monografico di questo mese di settembre del «Bollettino – Indicazioni Bibliografiche», pubblicazione periodica curata dalla Lega del Filo d’Oro

I campioni di basket con sindrome di Down verso i Mondiali in Portogallo

La Nazionale Italiana di Basket di atleti con sindrome di Down sul gradino più alto del podio ai Mondiale del 2019 in Portogallo

Fabio Tomao, Alessandro Greco, Davide Paulis, Andrea Rebichini, Alex Cesca, Francesco Leocata, Lorenzo Puliga e Chiara Vingione, con i coach Mauro Dessì, Giuliano Bufacchi e Francesca D’Erasmo: è il gruppo della Nazionale Italiana di Basket di atleti con sindrome di Down, che dal 29 settembre al 3 ottobre parteciperà a Madeira, in Portogallo, ai Campionati Mondiali della propria categoria, dopo avere già vinto i Mondiali per due volte e lo scorso anno anche gli “EuroTriGames”

Natura è: La meraviglia delle stagioni

Una bella realizzazione grafica dedicata ad Andrea Pierotti, cui è intitolato il concorso fotografico promosso dalla UILDM della Versilia

È questo il tema del 12° Concorso Fotografico “Andrea Pierotti”, cui tutti possono partecipare fino al 30 settembre, iniziativa promossa dalla Sezione UILDM della Versilia (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), che la lanciò nel 2011 per onorare la memoria di Andrea Pierotti, persona con distrofia muscolare scomparsa a 41 anni, che per molti anni fu Presidente di quella stessa Sezione

Benessere, vantaggio e soluzioni innovative per le persone con Malattia Rara

Domani, 20 settembre, la competizione online, il 6 ottobre la sfida tra i finalisti, con un premio finale di 5.000 euro: sono le tappe conclusive del “Rare Disease Hackathon”, iniziativa giunta alla sua sesta edizione, nata per portare benessere, vantaggio e soluzioni innovative alla comunità delle persone con Malattia Rara, con tanti studenti universitari, ricercatori, informatici, designer, comunicatori e sanitari che si metteranno in gioco per cogliere la sfida

Il riconoscimento delle differenze nella scuola non c’è nei programmi elettorali

«Il tema del riconoscimento delle differenze e di un approccio educativo attento alle diversità è praticamente assente dai programmi elettorali delle principali forze politiche. E invece facilitare inclusione, equità e pari opportunità è esplicitamente previsto dall’“Obiettivo 4” (“Istruzione di qualità”) dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, nonché dalle varie indicazioni nazionali e dagli atti di indirizzo del Ministero dell’Istruzione»: lo sottolineano dal Centro Studi Erickson, all’interno di un’ampia analisi sui temi riguardanti la scuola nei vari programmi elettorali

A quando i sostegni per chi opera al fianco dei più svantaggiati?

«Se e quando sarà data giusta attenzione anche a quelle realtà che operano, al di fuori della logica del profitto, al fianco dei più svantaggiati, come gli enti non profit che, ad esempio, si prendono cura di anziani, minori, persone in difficoltà o con disabilità?»: a chiederlo è Vanessa Pallucchi, portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, ribadendo la presa di posizione espressa già nei giorni scorsi, dopo l’approvazione al Senato del “Decreto Aiuti bis”, che non prevede alcun sostegno contro il “caro energia” per le realtà non profit, molte delle quali rischiano di scomparire

La terribile vicenda di Hasib Omerovic: la sordità ulteriore discrimine?

È ancora tutta da chiarire la vicenda di Hasib Omerovic, persona sorda di etnia rom, in coma da fine luglio, dopo essere precipitato dalla finestra della propria casa di Roma, durante una perquisizione delle Forze dell’Ordine, a quanto pare svolta senza mandato della Procura di Roma. Attendendo gli esiti delle indagini, che si spera saranno risolutive, l’ENS (Ente Nazionale Sordi) chiede anche «di accertare se la sordità dell’uomo abbia rappresentato un ulteriore discrimine, vista la forte lacuna che ancora si registra nella formazione delle Forze dell’Ordine in tema di disabilità sensoriale»

Formazione per assistenti di persone con disabilità motoria a Bologna

È ancora aperta fino al 15 settembre (salvo eventuali proroghe), la possibilità di iscriversi al nuovo corso di formazione di “ExpressCare”, progetto non-profit basato sull’omonima piattaforma virtuale. creato a Bologna direttamente da persone con disabilità motoria, secondo la filosofia della Vita Indipendente. Una buona opportunità, dunque, per chi cerca lavoro come assistente di persone con disabilità motoria nel capoluogo emiliano

Da ottobre i nuovi corsi online al buio di Orbolandia.it per iPhone e iMac

Proposta consolidata ormai da alcuni anni e con un seguito in costante crescita, i corsi online al buio per iPhone e iMac, curati dalla Community di autoaiuto Orbolandia.it, prenderanno il via in ottobre, proponendo la nuova edizione Autunno/Inverno 2022-2023, sempre all’insegna della gratuità e rivolgendosi a persone non vedenti e ipovedenti. Cento gli allievi per ognuno dei tre corsi previsti, divisi su tre livelli (“Principiante”, “Avanzato 1” e “Avanzato 2”), in partenza rispettivamente dal 7 ottobre, nonché dal 9 gennaio e dal mese di maggio del prossimo anno

Disability manager e mondo del lavoro: un corso a Milano

«Fornire gli strumenti operativi e culturali affinché si realizzi una visione unitaria e coordinata delle competenze necessarie per migliorare la qualità e l’efficacia delle politiche di inserimento al lavoro delle persone con disabilità»: è l’obiettivo della nuova edizione del Corso Executive “Disability manager e mondo del lavoro”, promosso dal Centro di Ateneo di Bioetica e Scienze della Vita e dal CrifipAB dell’Università Cattolica di Milano, in collaborazione con la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta del capoluogo lombardo. Le iscrizioni saranno aperte fino al 25 settembre

Un Festival Musicale aperto anche alle persone con sordità

Rassegna itinerante dedicata a colui che fu un grande musicista e compositore piemontese, il Festival Musicale Rosario Scalero, che prende il via in questi giorni in Piemonte, avrà quale partner in questa edizione anche l’APIC di Torino (Associazione Portatori Impianti Cocleari), facendo sì che l’appuntamento conclusivo di dicembre a Ivrea potrà essere accessibile alle persone con sordità che utilizzano protesi acustiche o impianti cocleari, grazie ai dispositivi messi a disposizione dall’APIC stessa e all’allestimento dell’area con il sistema di amplificazione a induzione magnetica

Accessibile alla disabilità visiva il Museo di Mineralogia MAGMAX di Asti

Ha avviato le proprie attività da circa un anno e ora si è aperto anche alle visite accessibili alle persone con disabilità visiva: è il Museo di Cultura Mineralogica MAGMAX di Asti (Museo Astense di Geologia, Mineralogia, Arte Mineraria e Cristallografia) del quale l’Associazione piemontese APRI (Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti), ha sperimentato nei giorni scorsi il percorso tattile, riportandone un’impressione molto positiva

Laura Simoncini nuova direttrice dell’Unità Spinale di Montecatone

È Laura Simoncini la nuova direttrice dell’Unità Spinale dell’Istituto Riabilitativo di Montecatone, presso Imola, una delle più capienti in Europa con 88 posti letto. Medico fisiatra, Simoncini ha ricoperto a Bologna, quale ultimo incarico, quello di direttrice di struttura complessa (Medicina Riabilitativa e Neuroriabilitazione), presso l’Istituto di Scienze Neurologiche (ISNB), comprendente il reparto di terapia semintensiva ad alta valenza riabilitativa presso l’Ospedale Maggiore del capoluogo emiliano e quello di neuroriabilitazione alla Casa dei Risvegli, sempre nell’àmbito dell’ISNB

L’importanza di entrare in contatto con gli asinelli

«Entrare in contatto con gli asinelli permette di lavorare molto sulle proprie emozioni e sul rispetto dell’altro. Grazie a questi percorsi educativi con le scuole, infatti, stiamo ottenendo splendidi risultati»: a dirlo è Alice Spagnol, educatrice specializzata in Interventi Assistiti con gli Animali (IAA). a proposito del progetto di pet therapy “A passo d’asino”, promosso dall’Associazione Laluna Impresa Sociale di San Giovanni di Casarsa della Delizia (Pordenone), che ha coinvolto oltre un centinaio di minori delle scuole locali, tra cui anche bambini e bambine con disabilità

Un bilancio delle politiche sociali nella Legislatura che si va a chiudere

«Con lo scioglimento anticipato delle Camere, molti sono i provvedimenti rimasti in sospeso per le politiche sociali, preannunciati con specifiche Leggi Delega (famiglia, persone con disabilità), e con la pluriennalità dei programmi sociali approvati. In ogni caso, essi richiedono obbligatoriamente la loro attuazione e osservanza da parte del Parlamento eletto nella prossima legislatura»: lo scrive tra l’altro Luigi Colombini in un’ampia e approfondita trattazione intitolata “Lo svolgimento delle politiche sociali nella XVIII legislatura”, di cui suggeriamo senz’altro la consultazione

Bitocchi e Bertolasio campioni italiani di motociclismo paralimpico 2022

Si è conclusa sul tortuoso circuito di Varano dè Melegari (Parma), l’“OCTO Cup 2022”, il campionato italiano di motociclismo paralimpico nato nel 2014 per volere dell’Associazione Di.Di.-Diversamente Disabili. Al termine di due gare combattute sino all’ultimo giro, ad aggiudicarsi il titolo per quest’anno sono stati Fabio Bitocchi per la categoria 600 cc. e Samuele Bertolasio per la categoria 1000 cc.

Anche il disegno di Camilla e Alessio sui biglietti della Lotteria Italia

Oltre alle persone con sindrome di Down dell’Assoiazione AIPD di Roma, anche Camilla e Alessio, due bimbi con disturbo dello spettro autistico dell’ANGSA di Eboli, in provincia di Salerno (Associazione Nazionale Genitori di perSone con Autismo) sono risultati tra i vincitori del concorso “Disegniamo la fortuna con ADM”, promosso dall’Agenzia Dogane e Monopòli, e in tal modo anche il loro disegno, qui a fianco pubblicato, sarà riprodotto su buona parte dei 10 milioni di biglietti della Lotteria Italia 2022

Buon anniversario, UILDM!

Risale proprio al 22 agosto 1961 la volontà di far nascere la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), quando il fondatore Federico Milcovich diceva: «Essere liberi di vivere come tutti». «Da allora – dicono dall’Associazione – ci sono state tante battaglie e conquiste per cercare una cura alla distrofia e rendere la vita di tutti i giorni la migliore possibile. Oggi, 61 anni dopo, diciamo: “Dalle conquiste alla normalità”, perché dopo tante rinunce e limitazioni, vogliamo tornare a essere risorse attive per le nostre comunità. È questa la normalità che vogliamo costruire!»