In breve

Un altro record italiano per Giusy Versace

Giusy Versace

Al suo esordio, infatti, nella stagione 2013 all’aperto, la nota atleta paralimpica calabrese ha abbassato di molto il proprio precedente record sui 100 metri (categoria “T43”), eccellente biglietto da visita in vista dei Campionati Italiani Paralimpici di Grosseto dell’11 e 12 maggio e, successivamente, dei Mondiali Paralimpici di Lione, che si terranno in luglio

Accreditamento Sanitario per il Centro Protesi INAIL

Il Centro Protesi INAIL di Vigorso di Budrio (Bologna)

Tale passaggio – avvenuto tramite una Determinazione della Regione Emilia Romagna – oltre a inserire di fatto la struttura di Vigorso di Budrio (Bologna) nella rete dei servizi riabilitativi regionali, consentirà ad essa di lavorare secondo gli standard necessari per la stipula di eventuali accordi con tutte le Regioni, allo stesso livello, quindi, delle strutture sanitarie pubbliche e private accreditate

Grandi emozioni con il Giro di Handbike a Cuneo

Una bella immagine della partenza della tappa di Cuneo del Giro d'Italia di Handbike 2013 (foto di D.M. Guida)

Una rodata macchina organizzativa e quasi centodieci atleti con disabilità, che con il loro spessore agonistico e il grande contributo umano, hanno regalato al folto pubblico di Cuneo un mix di emozioni indimenticabili. È stata tutto questo la tappa piemontese del quarto Giro d’Italia di Handbike, che dà appuntamento per il 1° giugno a San Pellegrino Terme (Bergamo)

Poesie per far riflettere sulla condizione dell’uomo

Norberto Martini, "Il poeta", olio su tela

È l’idea alla base del Concorso Internazionale di Poesia “Città di Recanati”, alla cui ventiquattresima edizione si potrà partecipare fino al 31 luglio, esprimendosi in versi su temi come la disabilità o la solitudine degli anziani. I premi andranno a chi, con il proprio impegno o la propria testimonianza di vita, abbia saputo superare una condizione esistenziale difficile, o addirittura renderla fonte di ispirazione

Un nuovo veicolo per l’associazione vicentina Brain

Edda Sgarabottolo, presidente dell'Associazione Brain

Grazie a un prezioso contributo del Rotary Club, l’organizzazione vicentina Brain ONLUS-Associazione Traumi Cranici, da vent’anni impegnata a fianco delle persone e delle famiglie che convivono con un danno cerebrale, ha potuto acquistare un nuovo automezzo, per consentire a chi non può muoversi autonomamente di partecipare alle varie attività terapeutiche e socio-riabilitative

Tirocini retribuiti al Parlamento Europeo

Anche quest’anno, fino al 15 maggio, tutte le persone con disabilità maggiorenni potranno sottoporre la propria candidatura per un tirocinio retribuito di cinque mesi presso il Segretariato Generale del Parlamento Europeo, esperienza professionale e personale unica, che può risultare successivamente assai utile, per l’inserimento nel mondo del lavoro

È sempre rigogliosa quell’erba che cresce

Compie infatti dodici anni l’Associazione Sportiva “…Che l’Erba Cresce” di Roma, costituita da un gruppo di genitori di ragazzi con gravi forme di disabilità, soprattutto nell’area del disagio mentale e psico-fisico, le cui iniziative sono centrate soprattutto nel settore equestre, ma anche su numerosi altri progetti, all’insegna della rieducazione e dell’inclusione

Un concorso per cortometraggi sulla disabilità e il lavoro

Si chiama “filmAbile” ed è un’iniziativa aperta fino al 30 giugno a tutti coloro che vogliano partecipare con un breve video dedicato al tema dell’inclusione sociolavorativa delle persone con disabilità, anche per contribuire a scardinare una serie di stereotipi ancora sin troppo diffusi. A lanciare il concorso è stato Eurolavoro-AFOL (Agenzia Formazione Orientamento Lavoro) Ovest Milano

In cinquemila hanno corso per la ricerca a Roma

Si è avviato con grande successo, il 21 aprile a Roma, il percorso di “Walk of Life 2013”, iniziativa articolata su numerose gare podistiche, in altrettante città italiane, promossa da Telethon, per aiutare la ricerca a compiere nuovi passi in avanti verso la cura delle malattie genetiche. E dopo la giornata nella Capitale, il prossimo appuntamento sarà il 19 mggio a Catania

Un ospite non dimentica chi l’ha trattato bene

E proprio in base a questa idea, Village for all (V4A®), il noto marchio internazionale di qualità dell’ospitalità accessibile, chiede la collaborazione di tutte le persone con esigenze specifiche che abbiano sperimentato un’organizzazione del turismo ove le loro esigenze siano state soddisfatte in modo superiore alle aspettative e che valga la pena di far conoscere anche ad altri

Da comunicatori a “talpe”

A un anno dalla sua nascita, BASIC, ufficio stampa “a basso costo”, dedicato alle organizzazioni del Terzo Settore (e non solo), affianca al tradizionale lavoro di comunicazione, quello mirato alla ricerca continua di nuovi e utili canali di comunicazione, a partire dai social network. «Anche perché – sottolinea Paola Scarsi – nei giornali tradizionali continuano a mancare all’appello migliaia di notizie»

Un “incontro-svolta” per i malati di maculopatia?

Potrebbe infatti esserlo quello tra il ministro della Salute Balduzzi e il presidente della SOI (Società Oftalmologica Italiana) Piovella, voluto allo scopo di superare i gravi problemi esistenti in Italia, riguardo al libero accesso alle cure intravitreali per le persone affette da maculopatia. L’Associazione Per Vedere Fatti Vedere sottolinea in tal senso alcune precise istanze

Per un Paese più ospitale

Si chiama semplicemente “Un Paese ospitale” il video che in queste settimane viene trasmesso da numerose emittenti televisive, diretto da Aldo Bisacco e promosso dal Ministro per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport, in collaborazione con la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), nell’àmbito delle attività del Comitato per la Promozione e il Sostegno del Turismo Accessibile

La libertà di muoversi

Ovvero “Freedom to move. L’accessibilità che vogliamo”, campagna per il turismo accessibile rivolta in particolare alle persone con disabilità motoria e alle loro famiglie, ideata dalla Fondazione Serena, che gestisce il Centro Clinico NEMO (NeuroMuscular Omnicentre) dell’Ospedale Niguarda di Milano. L’avvio ufficiale dell’iniziativa è previsto tra poco più di cinque giorni

Appalti pubblici e inserimento di persone svantaggiate

Con le “Linee di indirizzo per la realizzazione di appalti pubblici che facilitino inserimenti lavorativi delle persone in condizione di svantaggio”, documento recentemente approvato, la Provincia di Bologna intende avviare un’azione concreta per offrire la possibilità di accedere o rientrare nel mercato del lavoro a chi si trovai in condizioni di disagio, tra cui anche le persone con invalidità fisica, psichica e sensoriale

Pensioni e reddito del coniuge: un problema da risolvere

Dopo l’appello ai Parlamentari lanciato nei giorni scorsi dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), in seguito a quella pericolosa Sentenza della Cassazione, secondo la quale per la pensione di invalidità civile si dovrebbe considerare anche il reddito del coniuge, un’ulteriore sottolineatura della grave questione arriva dal Presidente dell’ANMIC di Bari

Fondi e collaborazioni internazionali per le Malattie Rare

In questa direzione va infatti l’annuncio dato dalla Commissione Europea, in occasione della Giornata Internazionale delle Malattie Rare del 28 febbraio scorso, di voler finanziare ventisei nuovi progetti di ricerca sulle Malattie Rare, per un totale di 144 milioni di euro, con il coinvolgimento di ventinove Paesi europei e non

Malformazioni anorettali: parliamone con un questionario

È quello proposto, tramite un questionario, dall’AIMAR (Associazione Italiana Malformazioni Anorettali), in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, per cercare di fare uscire centinaia di persone dal triste “buio” e dall’isolamento in cui vivono disabilità tanto devastanti, quali appunto le malformazioni anorettali

Un questionario sul turismo sociale

A proporlo è l’ENAT (European Network for Accessible Tourism), rete continentale non-profit, che punta a diffondere buone pratiche, servizi e prodotti per il turismo accessibile in Europa. Tutte le persone con disabilità, quindi, i loro familiari, gli amici e gli operatori potranno compilare il questionario, entro il 14 aprile, consentendo di acquisire varie, utili informazioni sull’accessibilità in questo settore

Più che luci blu, chiediamo una Legge Regionale

Lo hanno scritto al Presidente e all’Assessore alla Salute della Regione Puglia, i rappresentanti di alcune associazioni locali, in occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo, che vedrà anche il Palazzo della Presidenza Regionale “illuminarsi di blu”, come molti altri edifici. Ciò che serve in Puglia, infatti, è una concreta presa in carico per una situazione riguardante circa 24.000 famiglie