In breve

“Un Amore Così Grande 2014” per AISM e AISLA

I Negramaro interpretano "Un Amore Così Grande 2014" la canzone che farà da colonna sonora alle partirte di quest'anno della Nazionale di Calcio

Si chiama così il progetto centrato sull’omonima canzone interpretata dai Negramaro, che farà da colonna sonora alle partite della Nazionale Italiana di Calcio in questo 2014. Parte dei proventi da esso ricavati serviranno a sostenere le Associazioni AISM e AISLA, per la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla e sulla sclerosi laterale amiotrofica

Quel traguardo della solidarietà

L'Associazione Disabili No Limits all'arrivo della Milano Marathon 2014

Non è infatti terminata con la festosa partecipazione al Programma “Charity” della Milano City Marathon, la maratona della solidarietà che vede impegnata in queste settimane l’atleta paralimpica Giusy Versace, con la sua Associazione Disabili No Limits, per raccogliere fondi utili all’acquisto di ausili o presìdi ortopedici da donare a persone con disabilità in difficoltà economiche

L’incoraggiante successo di quel concorso sull’autismo

L’incoraggiante successo di quel concorso sull’autismo

È stata certamente una grande soddisfazione, per l’Associazione Autismo Fuori dal Silenzio di Salerno, vedere, il 2 aprile, quasi trecento persone presenziare all’evento conclusivo del Concorso “Autismo è… 2014”, iniziativa aperta a elaborati inediti (disegni e racconti), centrati appunto sul tema dell’autismo e prodotti dalle scuole dell’infanzia, elementari e medie

Pronostico rispettato al torneo di tennis di Cuneo

L'olandese Tom Egberink e il francese David Dalmasso si sono aggiudicati la gara di Doppio al Torneo di Cuneo

L’olandese Egberink, infatti, numero 13 delle classifiche mondiali, ha vinto sia nel Singolare che nel Doppio – in coppia con il francese Dalmasso – al 15° Torneo Internazionale di Tennis in Carrozzina “Alpi del Mare – Trofeo Città di Cuneo”, manifestazione avara di successi per i nostri connazionali, ma caratterizzata da grandi emozioni e da un gioco eccellente, oltreché dalla consueta magistrale organizzazione della locale Associazione PASSO

Per evitare le multe nella ZTL di Bologna

La mappa della Zona a Traffico Limitato (ZTL) di Bologna

Tutte le “avvertenze e le modalità d’uso” necessarie ad accedere, con il “contrassegno disabili”, nella Zona a Traffico Limitato (ZTL) di Bologna, dove da qualche mese sia i residenti che i non residenti possono comunicare al Comune felsineo fino a un massimo di due targhe da collegare al proprio contrassegno, per il periodo indicato nella comunicazione e comunque non oltre la data di scadenza del contrassegno stesso

I “falsi ciechi” e il naso di Giletti

«La faziosità e la superficialità con le quali il conduttore televisivo Massimo Giletti aveva già affrontato in passato il tema dei “falsi ciechi” ci erano note – dichiara con rammarico e sconcerto il Presidente dell’UICI – ma questa volta, per lasciare fuori la nostra Associazione dal suo programma, ci ha anche raccontato una bugia, cosicché si è potuto notare che durante quella trasmissione il suo naso si era già un po’ allungato»…

Sarà finalmente buona informazione sulla disabilità visiva?

Se lo augura Assia Andrao, presidente della Federazione Retina Italia, informando che alla trasmissione di Raiuno “Domenica in… L’Arena” del 6 aprile interverrà anche Simone Vannini, vicepresidente della Federazione stessa, che tenterà di fornire una corretta informazione sui cosiddetti “falsi ciechi”, ridando giusta dignità alle persone con disabilità visiva, dopo le disastrose puntate degli anni scorsi mandate in onda dal medesimo programma

Un calcio per l’autismo

Si chiama così il torneo di calcetto la cui seconda edizione sta per svolgersi a Roma e il cui scopo è quello di sostenere le iniziative dell’Associazione Divento Grande, voluta da un gruppo di genitori di ragazzi con disturbi dello spettro autistico, per gestire servizi di assistenza, pratica sportiva e supporto didattico

SLA: finisce l’“incubo della compressa”

Finora l’unico farmaco indicato per il trattamento della SLA (sclerosi laterale amiotrofica), la grave malattia neurodegenerativa progressiva, era disponibile solo in compresse, costituendo un ulteriore complicato ostacolo in più per i malati con difficoltà di deglutizione o sottoposti a nutrizione parenterale. Ora invece, grazie a dei ricercatori italiani, lo stesso farmaco sarà finalmente disponibile in forma liquida

L’immagine della disabilità

Si chiama così il concorso di fotografia organizzato a Pescara da una serie di organizzazioni locali, in collaborazione con le Istituzioni e gli organi d’informazione, cui si potrà partecipare fino al 14 aprile, per «restituire alla disabilità, tramite una serie di immagini-simbolo, la dimensione reale e autentica che ad essa appartiene, in quanto condizione del genere umano»

Ma i risparmi verranno o no reinvestiti in Sanità?

Il quesito arriva da SOS Sanità – iniziativa nata nel 2009 come appello firmato da migliaia di persone impegnate a vario titolo nelle politiche sociali e sanitarie, da operatori dei servizi e da tanti cittadini – che ribadisce come «la spending review debba servire a migliorare la spesa, non a ridurre il finanziamento». Conferme in tal senso vengono chieste al Presidente del Consiglio

Le precisazioni di Vittorio Sgarbi

«Solo pensare che volessi umiliare i disabili mi offende e a offendere i disabili è chi li utilizza come argomento per imbastire una polemica inutile contro di me. Per i disabili la mobilità nel centro storico di Urbino verrà garantita da mezzi pubblici messi a disposizione dal Comune»: sono alcune delle parole con cui Vittorio Sgarbi ha voluto chiarire il significato di alcune sue affermazioni che qualche giorno fa avevano fatto molto discutere

Sclerodermia: aiutateci ad aiutare

Nel complimentarsi con le Associazioni AILS e GILS per la loro recente, ampia indagine sulla sclerodermia, l’ASMARA (Associazione Malattia Rara Sclerodermia e altre Malattie Rare “Elisabetta Giuffrè”) lancia a propria volta un ulteriore appello a tutti, per far sì che si arrivi a diffondere sempre più la diagnosi precoce di questa malattia cronica, grave e progressiva della quale ancora non si conoscono le cause

L’Arte, un Cuore che pulsa

Si chiama così il premio rivolto a persone con disabilità, cui si potrà partecipare entro il 16 maggio nelle Sezioni “Poesia”, “Pittura” e “Opere tridimensionali”, promosso a Piombino (Livorno) dall’Associazione La Provvidenza e dalle Cooperative Sociali Cuore e Nuova Proposta, per sensibilizzare l’opinione pubblica su quanto possa dare la disabilità in campo culturale, e anche per valorizzare la stessa immagine della propria città

Europrogettazione in ambito sociale: formazione a distanza

Gli operatori sociali interessati a iscriversi a un corso di formazione a distanza sul tema dell’“Europrogettazione in ambito sociale”, promosso dal Servizio HandyLex.org, in collaborazione con l’Agenzia E.Net. – struttura che gestisce la redazione di «Superando.it» – e con l’Associazione Nuovo Welfare (quindici crediti formativi), potranno farlo entro il 20 marzo

Il Progetto “Acqua e Autismo”

Ad avviarlo nei giorni scorsi, in modo totalmente gratuito per tutti i giovani partecipanti, è stata l’Associazione Autismo Fuori dal Silenzio di Salerno – in collaborazione con il proprio Gruppo Acqua AFS – abbinando in piscina la trama ludica all’attività corporea e motoria, nel tentativo di costruire un contesto educativo che stimoli i bambini con autismo ad entrare in relazione con l’altro

La tua vacanza accessibile in uno scatto

Si chiama così il concorso fotografico promosso da “Freedom to Move. L’accessibilità che vogliamo” – servizio ideato dal Centro Clinico NEMO dell’Ospedale Niguarda di Milano, per promuovere la cultura dell’accessibilità all’insegna del tempo libero e della libertà di movimento – cui tutti potranno partecipare fino al 4 aprile, inviando immagini delle proprie vacanze accessibili

Un libro che dà voce ai cittadini

È stata l’Associazione Carrozzine Determinate Abruzzo ad organizzare a Montesilvano (Pescara) la presentazione del libro “Lo dico al TG”, pubblicato da Umberto Braccili, giornalista che vi ha raccolto numerose segnalazioni pervenute a una rubrica settimanale da lui condotta sul TGR Abruzzo. Parte del ricavato dalle vendite del volume servirà all’acquisto di un puntatore oculare utilizzato per le persone con grave disabilità

Autonomia e inclusione sociale delle persone ipovedenti

Circa venticinque corsisti, la maggior parte dei quali terapisti occupazionali, insieme ad alcuni fisioterapisti, hanno partecipato a Milano a una lezione curata dall’ANS (Associazione Nazionale Subvedenti), suddivisa in una parte teorica e in una di laboratorio, e centrata sul tema “Tecnologie Assistive: gli ausili ottici, elettronici ed informatici per persone ipovedenti”

Lavoro e disabilità dopo il terremoto del 2012

È in corso di realizzazione nella Provincia di Modena un articolato progetto denominato “La filiera lavoro e la disabilità dopo il sisma: valorizzazione della persona con disabilità in azienda”, attività che specie tramite l’utilizzo del concetto di funzionamento espresso dalla Classificazione ICF, si pone l’obiettivo di attuare una serie di percorsi personalizzati di inserimento lavorativo delle persone con disabilità