In breve

Disabilità intellettiva, sessualità e percorsi educativi

Disabilità intellettiva, sessualità e percorsi educativi

Si rivolge principalmente a medici, psicologi, terapisti ed educatori il corso promosso per il 6 luglio a Roma dall’ANFFAS, che intende fornire ai partecipanti strumenti utili a promuovere il diritto alla sessualità delle persone con disabilità intellettiva, in linea con il messaggio della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità

Un importante riferimento contro la sarcoidosi

È l’Associazione Amici contro la Sarcoidosi Italia, nata alla fine del 2011 e già diffusa in varie Regioni del nostro Paese, il cui obiettivo è quello di tutelare le persone (circa 30 ogni 100.000) colpite da questa malattia infiammatoria invalidante, che coinvolge vari organi, ma che attacca soprattutto i polmoni e le ghiandole linfatiche

Tutti in sella… o quasi!!

Tutti in sella… o quasi!!

Si chiama così la manifestazione promossa per il 21 giugno a Ragusa dalla Società Ippica Ragusana, in collaborazione con la locale Sezione dell’ANFFAS, che aprendosi a tutte le scuole e a tutte le associazioni che si occupano di persone con disabilità, intende soprattutto favorire e sperimentare nuovi approcci relazionali con l’aiuto del cavallo

Sottotitolazione, scelta di inclusione

Un film sottotitolato

Lo dimostra il Comune di Pontassieve (Firenze), che per non escludere nessuno dalle informazioni e dai video forniti, ha avviato la propria web-tv all’insegna della sottotitolazione. E lo dimostra da sempre anche la FIADDA ((Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti degli Audiolesi), anche con il suo canale YouTube, nel quale i video sono tutti sottotitolati

La disabilità non è sempre la stessa storia

La disabilità non è sempre la stessa storia

È questa una delle principali chiavi di lettura di “Storia della disabilità”, recentissima pubblicazione di Matteo Schianchi, già autore nel 2009 di “La terza nazione del mondo. I disabili tra pregiudizio e realtà”, che ha ora dato alle stampe uno studio dal taglio quanto mai interessante, destinato anch’esso ad essere apprezzato e a far discutere

Chef Down per un giorno

Si chiamerà così la serata di Rovigo del 18 giugno – nell’ambito della manifestazione “Arte per tutti” – che vedrà quindici ragazzi con sindrome di Down dell’Associazione Down DADI, impegnati come camerieri e aiutocuochi in un ristorante della città polesana. Un’iniziativa voluta per sensibilizzare la cittadinanza sull’integrazione delle persone con sindrome di Down nel tessuto sociale

Arrivano 50 milioni per il Servizio Civile

Un passaggio certamente apprezzabile, realizzato soprattutto grazie all’impegno del ministro Riccardi, ma la situazione non è certo stabilizzata, continuando a mancare un fondo ad hoc per questo fondamentale strumento di vita civile e sociale, che in dieci anni ha già coinvolto quasi 300.000 ragazzi e ragazze di cittadinanza italiana

L’ANFFAS alla manifestazione di Milano

«Mi auguro che la grande partecipazione e il successo ottenuto dalla manifestazione in Lombardia possa essere una forte spinta ad andare sempre avanti su questa strada, continuando così a lottare per i nostri diritti». Sono parole di Roberto Speziale, presidente nazionale dell’ANFFAS, Associazione che ha partecipato in forze alla manifestazione del 13 giugno di Milano

Solidi leader al Giro d’Italia di Handbike

Infatti, nonostante la giornata non certo favorevole, da un punto di vista meteorologico, tutte le Maglie Rosa del terzo Giro d’Italia di Handbike hanno conservato il simbolo del primato anche dopo la tappa di Somma Lombardo (Varese), in una manifestazione che sta registrando un crescente successo. L’appuntamento è ora per il 15 luglio in Friuli Venezia Giulia

Italia bella, ma sfortunata agli Europei di wheelchair hockey

Seconda giornata, in Finlandia, dei Campionati Europei di wheelchair hockey (hockey in carrozzina elettrica), che coincide con un momento decisamente negativo per una Nazionale Italiana in gran forma, ma anche molto sfortunata. La sconfitta con i padroni di casa finnici e il pareggio la Germania consentiranno a questo punto di lottare al massimo per il quinto posto

Essere davvero “sulla stessa barca”

È questo il senso più profondo e lo spirito della “Veleggiata” denominata “Tuttinbarcabili”, seconda edizione di un’iniziativa organizzata per il 10 giugno a Marina di Ravenna dall’Associazione Marinando, nella quale si chiederà ad ogni armatore di accogliere a bordo del proprio natante una persona con disabilità, gesto solidale sì, ma anche e soprattutto momento di crescita culturale e civile per tutti

Per migliorare il lavoro degli operatori

Condividere le difficoltà incontrate sul posto di lavoro e le implicazioni emotive, confrontarsi con colleghi che vivono situazioni analoghe da prospettive e con professionalità differenti, costruire o consolidare una rete di supporto, valorizzare il proprio bagaglio di competenze, apprendendone di nuove: sono questi gli obiettivi del Gruppo di Supervisione per Operatori di Utenti Disabili e/o Anziani, che prenderà il via a Roma il 14 giugno, a cura della Cooperativa Sociale di Solidarietà ASPIC

Stiamo per rinnovarci!

Nuova veste grafica e una ripartizione degli spazi più facilmente consultabile e fruibile, ma lo stesso impegno a informare i Lettori su tutto quanto concerne la disabilità (e oltre), verificando e approfondendo ogni notizia e dando spazio alle più ampie opinioni possibili, per far discutere e contribuire alla crescita di una nuova cultura sulla disabilità. Presto in linea il “nuovo” Superando

Progetti sulla sclerosi multipla centrati sulla persona

Come riparare i danni del sistema nervoso centrale, come partecipano alle decisioni mediche le persone con sclerosi multipla, i fattori di rischio, quelli genetici e la qualità di vita dei pazienti e dei loro cari: sono solo alcuni tra i più significativi temi presentati a Roma, durante il Congresso Annuale della FISM, la Fondazione che affianca l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), per il finanziamento della ricerca su questa grave, progressiva e imprevedibile malattia del sistema nervoso centrale. E nel sito internet della stessa AISM sono già disponibili una serie di interviste e approfondimenti con i relatori dell’evento di Roma

Gioco e terapia con il cavallo e il cane

Lo si potrà scoprire, nei suoi vari aspetti, il 3 giugno ad Asolo (Treviso), durante la giornata in programma presso l’Associazione Sportiva Scuderie Sportive Asolo, evento organizzato in occasione della Festa Nazionale dello Sport, aperto a tutti coloro – persone con disabilità e non – che desiderino appunto aprirsi al mondo del cavallo e del cane come gioco e come terapia

La poesia come testimonianza di vite difficili

Sono aperte sino alla fine di luglio le iscrizioni alla ventitreesima edizione del Concorso Internazionale di Poesia “Città di Porto Recanati”, i cui organizzatori suggeriscono soprattutto tematiche riguardanti la disabilità, la solitudine, i “nuovi poveri”, gli extracomunitari, gli anziani o anche le conseguenze di eventi catastrofici

L’educazione inclusiva dev’essere appassionata di futuro

Lo scrive Andrea Canevaro, una delle principali figure impegnate da molti anni nel nostro Paese in ambito di inclusione scolastica, nella prefazione di “Persone con disabilità. Percorsi di inclusione”, recente pubblicazione curata dal Gruppo Solidarietà, che si avvale di numerosi e prestigiosi contributi

Per mantenere in vita il Servizio Civile

«Senza una scelta chiara questa esperienza muore», dichiarano i vari promotori dell’iniziativa denominata “Carovana del Servizio Civile: RianimiAMO il Servizio Civile!”, della quale il 29 maggio a Bologna verranno illustrati i contenuti, gli obiettivi e l’articolazione

Per la tutela e la salvaguardia dei diritti

Sono questi gli obiettivi di lavoro dell’Ufficio Nazionale del Garante della Persona Disabile, nato a Palermo come organismo associativo di tipo privatistico e divenuto poi ONLUS, che oggi – dopo essere riuscito a fare approvare in alcuni Comuni della Provincia (ma anche in Puglia) appositi regolamenti istitutivi di tale figura – punta ad allargare i propri obiettivi ad altri territori, con l’ambizione di diventare un’associazione di promozione sociale. La presentazione alla cittadinanza del capoluogo siciliano è prevista per il 25 maggio

Un piccolo fiore di dignità

Ovvero «per cercare nuovi modi di pensare il welfare e nuove risorse per esso, ridando alle persone con disabilità quella dignità di cui parla la Costituzione»: così si legge nel bando del Premio Anghiari “Parole, Suoni, Colori… per camminare insieme”, iniziativa cui si può partecipare fino al 10 giugno. La quinta edizione del Premio verte principalmente sui temi della scuola e dello sport