In breve

Un’altalena per educare alle differenze

Simona Petaccia, presidente dell'Associazione Diritti Diretti di Chieti

L’acquisto e l’allestimento di un’altalena per bimbi con disabilità, da collocare in un parco giochi della propria città, come contributo per educare all’altro e creare sin dall’infanzia i presupposti per una cultura dell’accoglienza. È questa la bella idea dell’Associazione Diritti Diretti di Chieti, che a tale scopo ha attuato una specifica raccolta fondi, consegnando la relativa donazione al Comune teatino

Vivere senza barriere i colori del Carnevale di Venezia

Vivere senza barriere i colori del Carnevale di Venezia

Anche quest’anno, infatti, secondo una tradizione ormai da tempo consolidata, le persone con disabilità che si recheranno a Venezia dal 26 gennaio al 12 febbraio, per lo storico Carnevale in laguna, denominato “Vivi i colori – Live in colour”, potranno avvalersi delle preziose informazioni sull’accessibilità fornite dal Servizio Città per tutti del Comune di Venezia

Le luci e le ombre di quel testo sul lavoro

Le luci e le ombre di quel testo sul lavoro

È meno duro, il commento di Nina Daita della CGIL, su quella bozza di Decreto riguardante gli esoneri parziali dagli obblighi occupazionali nei confronti dei lavoratori con disabilità, testo del Ministero del Lavoro, già definito dalle associazioni della FISH e dalla CISL come «inaccettabile» e «da riscrivere». Secondo Daita, infatti, a fianco delle questioni critiche, esso contiene anche innovazioni apprezzabili

Diventare “cuochi” all’Unità Spinale di Niguarda

Diventare “cuochi” all’Unità Spinale di Niguarda

Prenderà infatti il via, in febbraio, un corso di cucina a Milano, nell’ambito delle attività di riabilitazione delle persone degenti all’Unità Spinale Unipolare di Niguarda. L’ iniziativa – curata dall’AUS (Associazione Unità Spinale) Niguarda – si rivolge a chiunque sia interessato a raggiungere un livello qualitativo medio, aprendosi anche a partecipanti con disabilità, esterni alla struttura

MestreCentro accessibile

Un'immagine della centralissima Piazza Ferretto a Mestre

Si chiama così la mappa, disponibile anche in internet, elaborata dall’Ufficio EBA (Eliminazione Barriere Architettoniche) e dal Servizio Città per tutti del Comune di Venezia, dedicata all’accessibilità di numerosi edifici (uffici comunali, chiese, cinema e teatri), situati in quella che per definizione è “l’altra realtà territoriale” del Comune lagunare

L’importanza dei lasciti

Un’importanza di cui sono ben consapevoli organizzazioni come l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), che anche quest’anno, fino al 27 gennaio, ha organizzato la “Settimana Nazionale AISM dei Lasciti”, iniziativa promossa insieme alla propria Fondazione FISM, con la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato, per sostenere, in tutta Italia, la cultura del lascito testamentario in favore del non profit

Affermato il diritto ai trattamenti personalizzati

Una recente Sentenza del TAR (Tribunale Amministrativo) del Lazio, in tema di dispositivi per l’autocontrollo della glicemia in persone diabetiche, riafferma un principio fondamentale, ovvero che erogare solo alcuni dispositivi, sulla base di criteri prevalentemente economici, stravolge lo scopo stesso del nostro Servizio Sanitario Nazionale, che è quello di garantire la salute dei Cittadini

Le invasioni di campo dell’INPS

Pur preoccupata per «l’evidente invasione di campo», anche Cittadinanzattiva si dichiara soddisfatta per la sospensione di quella Circolare dell’INPS, con la quale si era deciso di prendere in considerazione anche il reddito del coniuge, nel fissare il limite per le pensioni di invalidità. L’organizzazione chiede poi di rivalutare anche quel provvedimento che nel 2010 aveva rivisto i requisiti per la concessione delle indennità di accompagnamento

Una Comunicazione Rara per tutti

Si chiama così il nuovo progetto di UNIAMO-FIMR (Federazione Italiana Malattie Rare), promosso in occasione della sesta Giornata Internazionale delle Malattie Rare, iniziativa con la quale si realizzerà una sorta di speciale “collana”, che riunirà e raccoglierà storie, personaggi di fantasia, DVD, spot e opuscoli, prodotti in questi anni da numerose associazioni impegnate sul fronte delle Malattie Rare

Un modello organizzativo per l’autismo

È quello della Fondazione Marino per l’Autismo, nata nel 2008 all’insegna di una vera e propria scommessa: per persone con gravi disturbi, può un luogo diverso dalla propria casa essere un’opportunità di vita e di apprendimento senza sostituirsi alla famiglia? Una scommessa certamente vinta, i cui passaggi fondamentali sono stati ora descritti in un ampio articolo pubblicato da una rivista scientifica

Un premio europeo alla responsabilità sociale d’impresa

Si tratta del primo “European CSR Award Scheme”, promosso dalla Commissione Europea, insieme alle reti CSR Europe e Business in the Community, che coinvolge ben ventinove Paesi, allo scopo di valorizzare appunto i migliori progetti continentali, all’insegna della responsabilità sociale d’impresa. L’iniziativa si articola in Italia sul “Sodalitas Social Award”, a cura della Fondazione Sodalitas

L’autonomia e le discipline orientali

Da qualche tempo, nei corsi dell’Area Discipline Orientali dell’UISP (Unione Italiana Sport per Tutti), trasversali a tutte le pratiche, è stato inserito un percorso di informazione e formazione sull’uso “educativo” di molte di esse, per favorire l’autonomia e l’inserimento di persone con disabilità intellettiva e psichica. E anche nel 2013 saranno numerosi i corsi di formazione e di aggiornamento in tale àmbito

Riabilitazione (e sport) in acqua, ad Ascoli Piceno

Il nuovo servizio di riabilitazione in acqua, nato ad Ascoli Piceno grazie alla positiva collaborazione tra l’Associazione La Meridiana, il Centro Ambulatoriale Santo Stefano e la Piscina Tonic Evo (Ascoli Sport Village), potrà dare una risposta appropriata alle persone con disabilità che necessitano dell’ambiente-acqua come mezzo utile al recupero funzionale e anche avviarle all’attività sportiva

Alla scoperta di nuovi autori

Tutti possono partecipare, entro il 30 aprile, alla ventiquattresima edizione del Premio Italia Letteraria, consolidata iniziativa promossa dall’Editrice Italia Letteraria, il cui obiettivo è sempre quello di lanciare nuovi autori di narrativa, letteratura per l’infanzia, poesia, teatro e saggistica

Il diritto alla partecipazione sportiva

È stato questo il tema al centro del Consiglio Provinciale Staordinario di Bologna del 3 dicembre scorso, bella iniziativa promossa nell’ambito della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, che ha previsto anche la premiazione di numerosi atleti olimpici e paralimpici, partecipanti ai Giochi di Londra

Più attenzione alla sicurezza nei luoghi di lavoro

A chiedere ai candidati premier «impegni forti nelle politiche sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e per la tutela delle vittime del lavoro» è Franco Bettoni, presidente dell’ANMIL, che anche alla luce dei recenti dati prodotti dall’Eurostat, sottolinea come questo fenomeno – che causa ogni anno centinaia di vittime e migliaia di casi di disabilità – continui ad essere grave

Per rompere un tabù

Merita senz’altro la maggior diffusione possibile lo studio dedicato alla sessualità della donna con disabilità fisica, supportato a suo tempo anche dal nostro giornale, con il quale Laura Elke D’Apolito si è recentemente laureata all’Università della Valle d’Aosta. Solo infatti grazie a ricerche serie e puntuali, si potrà riuscire a “smuovere le acque” su tematiche ancora tabù, come quella trattata

Il no dei disability manager a quel provvedimento dell’INPS

Anche la SIDiMa (Società Italiana Disability Manager) – dopo le tante e dure prese di posizione di questi giorni nei confronti di quella Circolare INPS che ha stabilito di prendere in considerazione anche il reddito del coniuge, nel fissare il limite reddituale per le pensioni di invalidità civile – condanna e rigetta il provvedimento, chiedendone l’immediata sospensione

Cresce la ricerca applicata sulla disabilità

E un nuovo, importante strumento è il portale web dedicato al “Centro Risorse” della FIRAH (International Foundation of Applied Disability Research), che punta a condividere e valorizzare i vari progetti di ricerca applicata sulla disabilità, con l’obiettivo di promuovere una trasformazione sociale nel senso dell’inclusione, grazie a un supporto di qualità pienamente partecipato dalle stesse persone con disabilità

Solo per fare cassa

Anche SFIDA (Sindacato Famiglie Italiane Diversamente Abili) prende duramente posizione contro la recente Circolare dell’INPS, con la quale si è stabilito che il limite reddituale per le pensioni di invalidità civile prenda in considerazione anche quello del coniuge, provvedimento ritenuto «una scelta dettata da logiche economiche, volte solo a far cassa sulla pelle delle classi sociali più deboli»