- Superando.it - https://www.superando.it -

Da curanti a curati

Forse è proprio l’esperienza di un medico ammalato a poter dare un buon contributo su come andrebbe ripensato l’universo salute. Sembra dimostrarlo anche Dall’altra parte,Copertina del libro Dall'altra parte interessante libro di recente uscita, curato dal giornalista Paolo Barnard, nel quale Sandro Bartoccioni, cardiochirurgo, Gianni Bonadonna, presidente della Fondazione Michelangelo – Istituto Tumori di Milano e Francesco Sartori, direttore del Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Toraciche e Vascolari dell’Università di Padova, raccontano il loro “salto di ruolo” da curanti a curati.

Le loro storie vengono presentate in prima persona con rara schiettezza, tra autoironia e tragedia, in un’altalena di rivelazioni e denunce talvolta scioccanti contro l’attuale organizzazione della Sanità. E nel libro viene anche presentata un’idea rivoluzionaria, quasi dirompente: creare una Consulta Nazionale composta da grandi medici seriamente ammalati che raccolga i suggerimenti di centinaia di loro colleghi, anch’essi affetti da patologie gravi, per stilare una grande riforma della Sanità. Ad iniziare dal Decalogo che i tre autori presentano per una medicina rimodellata a partire dalle sofferenze dei pazienti, non dagli interessi dei politici.

«Oggi – scrive uno dei tre autori dell’opera – quando faccio ambulatorio, ne esco distrutto, perché mi rivivo nelle storie dei miei ammalati». Un libro senz’altro da consigliare.
(S.B.)

Sandro Bartoccioni, Gianni Bonadonna, Francesco Sartori,
Dall’altra parte, a cura di Paolo Barnard,
Milano, Rizzoli, 2006 (Biblioteca Universale Rizzoli – BUR),
256 pagine, 9,40 euro.