- Superando.it - https://www.superando.it -

Bello lo scenario, nobile l’intento

Villa Ghellini a Villaverla (Vicenza)Musica e solidarietà, sabato 26 agosto nella splendida cornice di Villa Ghellini a Villaverla (Vicenza), con il concerto di Nicola Varo, in arte Zed, a fianco di Parent Project ONLUS, l’associazione di genitori contro la distrofia muscolare di Duchenne e di Becker, nel corso di una serata che servirà a raccogliere fondi per finanziare la ricerca di una cura contro queste gravi malattie genetiche, caratterizzate da una progressione via via sempre più invalidante e che colpiscono quasi esclusivamente i maschi sin dalla prima infanzia.

A partire dalle 20.30 e presentati da Barbara Poletto, si esibiranno quindi sul palco molti artisti che accompagneranno Zed nell’interpretazione di musiche e testi di Franco Battiato, il quale già in passato ha avuto modo di ringraziare il cantautore per le sue performance e per avere scelto il suo repertorio.
All’evento – reso possibile anche grazie all’Amministrazione Comunale della località vicentina – parteciperà anche l’attrice comica Maria Rossi del programma televisivo Zelig Off.

«Si tratta di iniziative molto importanti – ha dichiarato Francesca Genovese, portavoce di Parent Project ONLUS – non solo per le donazioni che consentono all’Associazione di finanziare i progetti scientifici, ma perchè ci offrono l’occasione di incontrare moltissime persone e diffondere le informazioni sulla distrofie di Duchenne e di Becker».

Parent Project ONLUS è un’associazione di genitori fondata nel 1996 per sconfiggere la distrofia di Duchenne e quella di Becker, obiettivo perseguito tramite il finanziamento della ricerca in Italia e all’estero, attraverso campagne di raccolta fondi. Altro scopo dell’associazione è il miglioramento delle condizioni di vita delle persone colpite da queste patologie e delle loro famiglie.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni sull’evento di Villaverla:
Ufficio stampa Parent Project ONLUS (Stefania Collet)
tel. 06 66182811, fax 06 66188428
ufficiostampa@parentproject.org – www.parentproject.org/Italia

Per informazioni sulle distrofie e le altre malattie neuromuscolari, si può interpellare anche:
UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare)
tel. 049 8025248, fax 049 8025249
redazionedm@eosservice.comwww.uildm.org.