- Superando.it - https://www.superando.it -

Chi c’era molto prima

Si chiama PALEOLAZIO, chi c’Era prima di noi… la bella mostra che verrà inaugurata venerdì 22 settembre (ore 12), presso la Sala Balena del Museo Civico di Zoologia di Roma e che verrà aperta al pubblico a partire dal 23 settembre.

Scenografie, pannelli, modelli di animali, ausili multimediali, il tutto per illustrare la storia della vita nel Lazio a partire da 250 milioni di anni fa, quando la regione era completamente sommersa dal grande mare della Tetide.
Attraverso veri e propri “salti nel tempo”, si potranno dunque percorrere i cambiamenti fino ai giorni nostri giorni e oltre, con uno sguardo al futuro. Infatti, con un balzo di ben 115 milioni di anni, si passerà ad una penisola italiana costituita da isole e atolli corallini e abitataQuando i dinosauri popolavano il Lazio... dai grandi rettili. In questa fase della mostra verranno raccontate le recenti scoperte di alcune specie di dinosauri di circa 100 milioni di anni, viventi proprio nel Lazio.
Quindi la diffusione dei mammiferi: elefanti, ippopotami, rinoceronti, cervi fino a 35.000 anni fa, quando il clima divenne particolarmente rigido e i vari mammuth, rinoceronti lanosi e orsi delle caverne si contendevano il territorio con l‘uomo di Neanderthal, “cugino” dell’homo sapiens, una specie – la nostra – che si stava già diffondendo. E a questo punto l’uomo diventa – insieme con gli altri fattori ambientali e climatici – una delle cause principali dei vari cambiamenti ambientali.

Importante dato relativo a questa iniziativa – già di per sé realizzata in una struttura come il Museo Civico di Zoologia romano che da tempo ha provveduto ad eliminare le barriere architettoniche, per consentire l’accesso alle persone con disabilità motoria – sarà la creazione di un percorso visitabile anche da persone non vedenti.
«Si tratta – come segnala Filomena Giustino, del Museo di Zoologia – di un primo tentativo, naturalmente perfettibile, che ci auguriamo di poter ulteriormente migliorare in futuro, proprio grazie al contributo delle stesse persone con disabilità».

Paleolazio, chi c’Era prima di noi… – finanziata da un Contributo della Regione Lazio e curata con la collaborazione del Museo di Paleontologia dell’Università La Sapienza – è una mostra pensata e realizzata in modo da essere facilmente smontata e trasportata. L’intento degli organizzatori è quello di tenerla a Roma fino al settembre del 2007, ospitata nella monumentale Sala Balena, per poi esportarla in ecomusei e altre strutture del Lazio.
(S.B.)

La mostra sarà aperta tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 9 alle 17.
Per ulteriori informazioni:
Museo Civico di Zoologia, Via Ulisse Aldrovandi, 18, 00197 Roma
tel. 06 67109270,
f.giustino@comune.roma.it
www.comune.roma.it/museozoologia.