- Superando.it - https://www.superando.it -

La grande crescita della telemedicina

Applicazione di telemedicinaI dati e le analisi più recenti dimostrano senza troppi dubbi che il mercato europeo della telemedicina sta conoscendo una rapida e straordinaria crescita, «essenzialmente – come segnala una nota della società Frost & Sullivan – per la capacità di offrire un trattamento effettivo per condizioni acute e croniche, contenendo i costi».
Nel dettaglio delle cifre, è stato rilevato che il mercato europeo della telemedicina ha registrato nel 2005 entrate per 87.48 milioni di dollari e si stima che nel giro di sette anni queste aumenteranno di ben sette volte, raggiungendo quota 690.2 milioni entro il 2012.

«L’attenzione del mercato della telemedicina – rileva Hema Varshika, analista di Frost & Sullivan – si è spostata dalla cura alla prevenzione. La necessità di una gestione efficiente delle malattie abbinata allla tendenza a curare il paziente a casa avrà quindi un impatto assai significativo sul futuro del mercato della telemedicina».
E tuttavia, mentre questo tipo di tecnologia sta penetrando uno spettro di specialità mediche sempre più ampio, sembra che le politiche dei governi e le questioni relative ai rimborsi stiano al tempo stesso frenando lo sviluppo del mercato.

«Infatti – annota ancora Varshika – se l’importanza della telemedicina sarà certamente critica nei mercati europei caratterizzati dalla spirale della spesa sanitaria e dall’invecchiamento della popolazione, di contro, pur avendo alcuni Paesi autorizzato ufficialmente l’utilizzo della telemedicina, tali normative non si stanno diffondendo in tutta l’Unione Europea, soprattutto a causa di disparità nelle leggi tra i vari Stati, influenzando così in modo negativo l’entrata di nuovi venditori sul mercato».
(S.B.)

Frost & Sullivan – Media contact: Chiara Carella
tel. +44 (0) 207 3438314,
chiara.carella@frost.com.