- Superando.it - https://www.superando.it -

Stati generali per le professioni sanitarie

La decisione di riunire venerdì 13 gennaio – a Roma – gli stati generali delle professioni sanitarie è stata presa alcune settimane fa dai presidenti delle associazioni professionali dell’area infermieristica, riabilitativa, tecnico-sanitaria e della prevenzione.Orso di peluche con bende e fasciature
Questa prima assemblea nazionale, cui prenderanno parte i vertici di tutte le realtà associative del settore, costituirà un importante momento di discussione, analisi e confronto che inaugurerà una serie di iniziative politiche e culturali «le quali hanno l’obiettivo di affermare gli elementi portanti della sanità italiana, consolidati dal 1990 a oggi», come fanno sapere dall’AIFI (Associazione Italiana Fisioterapisti) in una nota ufficiale.   

Temi centrali del dibattito saranno la proposta presentata dal ministro della Giustizia Clemente Mastella in ambito di riforma delle professioni, e le iniziative a sostegno della Legge 43/2006  sulle Disposizioni in materia di professioni sanitarie infermieristiche, ostetrica, riabilitative, tecnico-sanitarie e della prevenzione e delega al Governo per l’istituzione dei relativi ordini professionali. I quali ultimi, una volta costituiti, rappresenteranno una forma ulteriore di tutela per i cittadini, i professionisti del settore e per il mondo della salute in generale.
«Le competenze, la formazione, l’autonomia, la responsabilità, l’etica e la deontologia sono conquiste irrinunciabili delle professioni sanitarie – continua la nota ufficiale dell’AIFI – che saranno difese in modo perentorio».
(C.N.)