- Superando.it - https://www.superando.it -

La Provincia di Bologna aderisce alla Convenzione

Beatrice Draghetti, presidente del Consiglio Provinciale di BolognaUn bel segnale proveniente da un Ente Locale è quello riguardante il Consiglio Provinciale di Bologna che ha votato all’unanimità l’adesione alla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità – sottoscritta per l’Italia dal ministro della Solidarietà Sociale Paolo Ferrero, il 30 marzo scorso a New York – facendo propri i tratti fondamentali di questo importante documento, che sono stati riassunti così, durante la seduta del 27 novembre: «Rispetto per la dignità, l’autonomia e l’indipendenza delle persone con disabilità. Non discriminazione e piena inclusione all’interno della società. Accettazione della disabilità come parte della diversità umana. Pari opportunità. Accessibilità. Rispetto per il diritto dei bambini con disabilità a preservare la propria identità».

Nell’unirsi così ai 118 Paesi di tutto il mondo che hanno già sottoscritto la Convenzione, la Provincia di Bologna intende compiere un altro passo per promuovere i diritti delle persone con disabilità e combattere le discriminazioni.
«La Convenzione dell’ONU – ha dichiarato in tal senso la presidente del Consiglio Provinciale Beatrice Draghetti – ci esorta formalmente a mettere in campo tutte le azioni necessarie per tutelare le persone con disabilità. Ma non basta, occorre che le istituzioni, insieme al ricchissimo mondo del volontariato, si impegnino ancora di più non solo per individuare nuove iniziative di informazione e sensibilizzazione, ma soprattutto per creare le condizioni necessarie affinché a tutte le persone con disabilità sia pienamente garantita l’accessibilità alle pari opportunità».

Un altro bell’esempio di Ente Locale che ha sempre guardato con attenzione alla Convenzione delle Nazioni Unite è quello della Liguria che – vale la pena ricordarlo – è stata poco meno di un anno fa la prima regione d’Italia a sottoscrivere il documento, precedendo addirittura di qualche giorno l’approvazione ufficiale da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.
(S.B.)