- Superando.it - https://www.superando.it -

Nasce il Cantiere per un nuovo Welfare

Il Cantiere per un Patto Costituente di un nuovo Welfare verrà presentato martedì 8 aprile nel corso di una conferenza stampa che si terrà a Milano (Sede Provinciale ACLI, Via della Signora, 3, ore 11.30).Braccia intrecciate e protese verso l'alto

Promossa da molte organizzazioni di volontariato e del terzo settore, l’iniziativa intende porre all’attenzione dei cittadini il fatto che queste «non vogliono più essere “tagliate fuori” – spiegano gli organizzatori – dalle scelte fondamentali che riguardano lo sviluppo del Paese. La credibilità e la competenza che abbiamo acquisito in decenni di impegno quotidiano nei più diversi ambiti e temi sociali richiedono, oggi, assai più rispetto e dignità politica».
A questo, si uniscono una profonda delusione e insoddisfazione verso una politica che dimostra di non essere in grado di elaborare un progetto credibile per il futuro. Le organizzazioni, quindi, sottolineano l’esigenza di riflettere e ripensare il ruolo che le organizzazioni sociali possono avere in una fase così delicata per il Paese. 

Ed è proprio allo scopo di costituire un forum dei soggetti sociali interessati ad essere protagonisti della vita politica e sociale dell’Italia che nasce il Cantiere per un Patto costituente di un nuovo Welfare. A promuoverlo, tante organizzazioni «che assicurano alla collettività partecipazione, risposte ai tanti e complessi bisogni sociali, imprenditorialità innovativa e responsabile e promozione sociale».

Alla conferenza stampa di presentazione del progetto interverranno Lucio Babolin, presidente del CNCA (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza), Johnny Dotti, presidente del CGM (Consorzio nazionale di cooperazione e solidarietà sociale Gino Mattarelli), Maria Grazia Guida, presidente del Centro Ambrosiano di Solidarietà e Andrea Olivero, presidente delle ACLI.
E’ prevista, inoltre, la partecipazione di Pietro V. Barbieri, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), Mimmo Battaglia, presidente della FICT (Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche), Riccardo Bonacina, direttore di “Vita”, Virginio Colmegna, presidente della Casa della Carità, Grazia Maria Dente, presidente del MoVI (Movimento di Volontariato Italiano), Vittorio Foschini, presidente dell’ERIT (Federazione degli Operatori delle Tossicodipendenze), Alfio Lucchini, presidente della FeDerSerD (Federazione Italiana degli Operatori dei Dipartimenti e dei Servizi delle Dipendenze), Filippo Manassero, presidente della LILA (Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS), Giulio Marcon, presidente di Lunaria, Alessandra Naldi, presidente di Antigone Lombardia, Gino Rigoldi, presidente di Comunità Nuova, Sergio Segio, del direttivo del Forum sulle Droghe e Riccardo Zerbetto, presidente di ALEA (Associazione per lo Studio del Gioco d’Azzardo e dei Comportamenti a Rischio). (C.N.)

Per ulteriori informazioni:
Cristina Sampietro
Casa della Carità
cristina.sampietro@casadellacarita.org

Mariano Bottaccio
Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza
tel. 06 44292379, 329 2928070,
ufficio.stampa@cnca.it