- Superando.it - https://www.superando.it -

Le tecnologie per l’informazione sono accessibili?

Un mouse vicino al simbolo della persona in carrozzinaIl convegno ICT Accessibile e Disabilità: una fotografia della situazione in Italia si terrà lunedì 19 maggio al Politecnico di Milano (Via Ampére 2, ore 9,30). Esso rappresenta l’evento conclusivo di un importante e complesso progetto promosso dalla Fondazione ASPHI (Avviamento e Sviluppo di Progetti per ridurre l’Handicap mediante l’Informatica), insieme all’ICT Institute e alla School of Management dello stesso Politecnico.

La Fondazione ASPHI è attiva da oltre 25 anni nella ricerca, la sperimentazione e la diffusione di soluzioni informatiche volte all’integrazione delle persone con disabilità e i suoi collaboratori ed esperti, in gran parte volontari, operano al fianco di istituzioni, centri di ricerca, università e varie aziende private.

L’Osservatorio ICT Accessibile e Disabilità – promosso dall’ASPHI e dal Politecnico lombardo – nasce con il preciso obiettivo di sensibilizzare sui temi dell’accessibilità delle applicazioni ICT (Information and Communication Technology) le imprese, coloro che fornisco soluzioni tecnologiche e le istituzioni.   
E per fare il punto sul reale stato attuale dell’accessibilità delle applicazioni ICT nelle imprese, nel 2007 l’Osservatorio decise di realizzare una ricerca su base empirica, fatta di sondaggi, casi studio e analisi di accessibilità che hanno visto coinvolti oltre centosessanta direttori aziendali delle risorse umane e dei sistemi informativi, oltre mille piccole e medie imprese italiane e alcuni dei più importanti siti di vendita in rete.

E saranno proprio i risultati di questa importante iniziativa, prima nel suo genere in Italia, che verranno presentati il 19 maggio al Politecnico nel corso di un’intensa giornata di lavoro, che si svilupperà tra interventi e tavole rotonde cui parteciperanno i responsabili delle tre realtà promotrici dell’intero progetto, alcuni tra i maggiori esperti italiani in ambito di ICT e di accessibilità e disabilità e gli esponenti di aziende particolarmente significative per le loro dimensioni e il loro impatto sulle tecnologie per la comunicazione e l’informazione, tra cui Telecom, Vodafone e Microsoft. (C.N.)

Per ulteriori informazioni:
Segreteria organizzativa
tel. 02 23999578,
ictaccessibilita@osservatori.net.