- Superando.it - https://www.superando.it -

Riparte, a Milano e dintorni, il progetto «Figli con disabilità»

Bimba con disabilità insieme alla madreDopo il successo ottenuto nelle due precedenti edizioni, che hanno visto un numero sempre maggiore di genitori prendere parte agli incontri, e dopo la richiesta da parte di diverse zone di Milano e hinterland, torna, a partire da sabato 28 marzo, Figli con disabilità – Incontri per genitori di bambini con disabilità, iniziativa promossa sempre dalla Delega alla Partecipazione e alla Tutela dei Diritti delle Persone con Disabilità della Provincia di Milano, in collaborazione con la LEDHA (Lega per i diritti delle persone con disabilità) e con numerose associazioni milanesi e lombarde.

Anche quest’anno, dunque, il ciclo offrirà ai genitori di bambini con disabilità, fino a 12 anni, nuove occasioni di incontro sia nei territori già interessati dalle precedenti edizioni, sia in altri che nel frattempo hanno richiesto di poter ospitare la proposta. Figli con disabilità viene infatti proposto ad un ampio numero di associazioni, enti e istituzioni territoriali, con l’obiettivo di sostenere l’azione educativa dei genitori di bambini con disabilità, favorendo l’incontro e lo scambio di esperienze, anche attraverso l’aiuto di relatori esperti provenienti dalle associazioni.

Come detto, il primo appuntamento è previsto per sabato 28 marzo a Rho, in collaborazione con l’Associazione Polifonie (ore 9.30-12.30) e vi si affronterà il tema dell’importanza della relazione tra compagni di classe con e senza disabilità al di fuori del contesto scolastico. Un argomento cruciale per favorire una reale inclusione sociale e quindi il rispetto dei diritti dei bambini con disabilità.
«Sono particolarmente lieta e orgogliosa – ha dichiarato Ombretta Fortunati, consigliera delegata alla Tutela e alla Partecipazione dei Diritti delle Persone con Disabilità della Provincia di Milano – di poter salutare la terza edizione di un progetto in cui abbiamo da subito creduto. Essere mamma e papà di bambini con disabilità è un’esperienza di vita inattesa che pone le famiglie di fronte ad una realtà complessa e sconosciuta. Figli con disabilità torna quindi a incontrare le famiglie a poco più di un anno dalla seconda positiva serie di incontri. Vi si affronteranno tematiche importanti e non certo usuali che permetteranno ai genitori di arricchire il proprio bagaglio di conoscenze e competenze, ma soprattutto di sentirsi meno soli nell’affrontare un’esperienza di vita spesso complessa».

All’incontro di Rho prenderanno parte la stessa Fortunati, insieme ad Anna Nappi dell’Associazione Polifonie e a Giuliana Fornaio di Vivi Down ONLUS. Porterà la propria testimonianza anche Alessandra Schiavelli. (A.P.)

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa Delega alla Partecipazione e alla Tutela dei Diritti delle Persone con Disabilità (Alice Prencipe), tel. 02 80649207, alice@soundpr.it.