- Superando.it - https://www.superando.it -

Per il benessere nella disabilità

Realizzazione grafica con una grande testa in primo piano, con una porticina aperta sul collo«La rivoluzione-evoluzione antropologica del 3° millennio vede, con l’allungamento consistente dell’attesa di vita e con la sostanziale cronicizzazione delle malattie, un incremento progressivo del carico di disabilità. In questo contesto le malattie neurologiche giocano un ruolo particolarmente consistente e paradignatico che influisce sui costi sociali, ma soprattutto sulla qualità della vita. Ci si aspetta nei prossimi anni che le terapie mediche e chirurgiche e le prospettate cure tecnologicamente avanzate possano avere risultati solo parziali sugli indicatori di disabilità».
Lo scrivono i promotori del convegno internazionale intitolato Neurologia del III Millennio. Per il benessere nella disabilità: qualità della vita dalla riabilitazione al turismo accessibile, che si terrà venerdì 17 e sabato 18 aprile a Milano (Unione del Commercio della Provincia di Milano, Corso Venezia, 47/49), a cura della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Besta di Milano e dell’Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto, in collaborazione con le Istituzioni e le Associazioni di settore.

«È dunque l’intervento riabilitativo – si legge ancora nella presentazione dell’evento – che viene indicato come il contesto trasversale e di maggiore campo applicativo. L’intervento riabilitativo, tuttavia, per incidere realmente sulla qualità della vita, deve essere concepito in senso allargato al di là del puro intervento medico, comprendendo cioè azioni e interventi sul tempo libero, in primo piano i vari aspetti del turismo accessibile».
Un appuntamento, quindi, che parte da considerazioni mediche e socio-economiche, per affrontare in modo prospettico gli ampi spazi proiettivi di un intervento globale nel campo della disabilità.

Diviso in sei sessioni (quattro venerdì 17 e due sabato 18), con ospiti istituzionali illustri sia a livello nazionale che locale, oltre che con la partecipazione di relatori provenienti anche dall’estero, il convegno ospiterà tra gli altri gli interventi di Mario Melazzini, presidente dell’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) e segretario della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), di Roberto Vitali, presidente di Village for all (V4A), rete italiana ed europea di villaggi e campeggi attenti ai bisogni di tutti e di Claudio Puppo, presidente dell’ANGLAT (Associazione Nazionale Guida Legislazione Andicappati Trasporti), all’interno della sessione di venerdì pomeriggio, dedicata al turismo accessibile come strumento di neuroriabilitazione e alla qualità della vita nelle malattie causa di gravi disabilità. (S.B.)

Il programma completo del convegno è disponibile cliccando qui. Per ulteriori informazioni: Assert Communication Srl, tel. 02 43995206, info@assert.itcongressi@assert.it.