- Superando.it - https://www.superando.it -

Insieme a sostegno

Uomo con i capelli bianchi spinge una persona in carrozzinaPromosso dalla Fondazione Cariplo, dal Coordinamento dei Centri di Servizio per il Volontariato e dal Comitato di Gestione del Fondo Speciale per il Volontariato in Lombardia – in partnership con la LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), l’Associazione Oltre noi… la vita e la Regione Lombardia – il Progetto AdS è un’iniziativa voluta per sostenere la diffusione e il consolidamento dell’amministrazione di sostegno – l’istituto introdotto dalla Legge 6/04, che con la sua flessibilità ha segnato realmente una svolta, superando le assai più rigide forme dell’inabilitazione e dell’interdizione – nel territorio della Regione Lombardia (il nostro sito se n’è occupato anche recentemente, come si può leggere cliccando qui).

Tra i vari progetti AdS locali già avviati, quello di Milano si chiama Insieme a sostegno: una rete per conoscere, formare e sostenere l’Amministrazione di sostegno, ruota attorno all’ASL del capoluogo lombardo e ha per capofila la citata Associazione Oltre noi… la vita, che coordina ventuno organizzazioni aderenti.
Queste ultime sono state tutte invitate per martedì 8 febbraio a Milano (Sala Vitman dell’Acquario Civico, Viale Gadio, ore 14-18), per un seminario sullo stato di avanzamento del progetto, del quale verranno approfonditi gli aspetti più caratterizzanti e le ricadute operative sul territorio dell’ASL di Milano.
Insieme alle organizzazioni, sono stati poi invitati anche i rappresentanti delle varie Istituzioni competenti in materia di protezione giuridica delle persone in stato di fragilità: Enti Locali, Università, Tribunali e altri ancora.
Perché, spiegano Marina Cipolletti, presidente di Oltre noi… la vita e Giovanni Gelmuzzi, responsabile di Insieme a sostegno, «siamo consapevoli che la realizzazione del progetto non può prescindere dal rapporto con tutte le Istituzioni e dalla valorizzazione dei ruoli e delle competenze di ciascuno in un’ottica di complementarietà e sussidiarietà. Tra gli obiettivi di Insieme a sostegno, infatti, vi è lo sviluppo di una rete stabile di risorse, valorizzando e otimizzando l’apporto delle associazioni in rete tra loro e con le Istituzioni, al fine di strutturare un efficace sistema di servizi che promuova e realizzi la protezione giuridica per le persone con fragilità».

Introdotto da Marina Cipolletti, il seminario dell’8 febbraio vedrà poi l’intervento di Zaccheo Moscheni e Giovanni Gelmuzzi, che presenteranno rispettivamente il progetto regionale e quello di Milano.
Parteciperanno poi, per il progetto regionale, Daniela Polo, per Insieme a sostegno Laura Belloni, Nicoletta Squartini e Franco Conti e per Oltre noi… la vita Marinella Sguazzi. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: coordinamento@oltrenoilavita (Daniela Piglia).