- Superando.it - https://www.superando.it -

I diritti alla prova della crisi

A Giampiero Griffo, componente dell'Esecutivo Mondiale di DPI (Disabled Peoples' International) saranno affidate le conclusioni dell'incontro di GenovaNell’ambito del progetto Report: strumenti e percorsi per il monitoraggio della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità (Legge 328/00, annualità 2008, lettera f), iniziativa cofinanziata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) ha organizzato a Genova (Museo di Sant’Agostino, Piazza Sarzano, 35/r, ore 9-13.30), per mercoledì 25 maggio l’incontro denominato I diritti alla prova della crisi.

La mattinata di lavoro sarà divisa in due sessioni, la prima delle quali moderata da Silvana Baroni della FIADDA Liguria (Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti degli Audiolesi) e da Laura Mazzone dell’ANFFAS Genova (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale). Vi interverranno Valeria Maione, consigliera alle Pari Opportunità della Regione Liguria e Roberta Papi, assessore alle Politiche Socio Sanitarie del Comune di Genova. Ad animare poi la parte dedicata a Welfare locale e diritti, vi saranno il presidente della FISH Pietro Barbieri, Mario Calbi del Circolo di Studio sul Lavoro Sociale Oltre il Giardino, Lorena Rambaudi, assessore alle Politiche Sociali della Regione Liguria e Giacomo Piombo, segretario della Consulta Handicap della Regione Liguria.
La prima sessione si chiuderà sul tema I Diritti Universali e i Livelli essenziali di assistenza di cui si occuperanno Giampiero Griffo, componente dell’Esecutivo Mondiale di DPI (Disabled Peoples’ International) e Anna Banchero del Coordinamento Tecnico degli Affari Sociali nella Conferenza delle Regioni.

La seconda sessione sarà incentrata invece sulla tavola rotonda Crisi e politiche sociali, introdotta da Giorgio Genta, presidente dell’ABC Liguria (Associazione Bambini Cerebrolesi) e moderata da Paolo Bandiera dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla). Vi parteciperanno Eleonora Vanni, vicepresidente nazionale di Legacoopsociali e Lucio Babolin, portavoce della Campagna “I diritti alzano la voce“. Le conclusioni saranno affidate a Giampiero Griffo. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: Segreteria FISH, tel. 06 78851262, presidenza@fishonlus.it.