- Superando.it - https://www.superando.it -

Vivere per raccontare. Raccontare per vivere

Gabriel García Márquez

È ispirato a una delle ultime opere di Gabriel García Márquez il tema della settima edizione del Concorso Artistico-Letterario “Il volo di Pègaso. Raccontare le Malattie Rare: parole e immagini”

Ispirato a Vivere per raccontarla, una delle ultime opere di Gabriel García Márquez, il Premio Nobel per la Letteratura recentemente scomparso, il tema della settima edizione del Concorso Artistico-Letterario Il volo di Pègaso. Raccontare le Malattie Rare: parole e immagini – iniziativa che tanto successo ha ottenuto in questi anni, promossa e organizzata dal Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR) dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) – è appunto Vivere per raccontare. Raccontare per vivere, avendo a che fare, come spiegano i promotori, «con la rappresentazione, la narrazione fatta di parole, ma anche di immagini, di colori, di suoni e di quel che l’uomo usa per parlare di sé e per mostrare ciò che è meno visibile».
Il concetto proposto potrà essere espresso in tutte le sue sfumature, dal desiderio alla gioia, dal sogno alla pazienza, dal timore all’incertezza, dalla sofferenza ad altro ancora.
Narrativa, poesia, disegno e pittura, fotografia e scultura: queste le categorie in concorso, nelle quali tutti potranno misurarsi, italiani e stranieri, senza limiti di età (in una sola categoria), entro il 3 novembre prossimo.
Pègaso, com’è noto, è il cavallo alato caro a Zeus e come spiegarono gli organizzatori, in occasione della prima edizione, «esso rappresenta la forza di librarsi da terra e di intraprendere il viaggio verso l’ignoto. Ponte tra i due universi, il cielo e la terra, Pègaso ha la facoltà di generare sorgenti d’acqua, elemento primario della vita. Ma Pègaso è soprattutto un essere raro, un essere prezioso e per questo ci è sembrata la scelta giusta per dare il nome a un concorso con cui “raccontare le Malattie Rare”». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: concorsopegaso@iss.it.