- Superando.it - https://www.superando.it -

Il “Dopo di Noi”: dalla legge alla quotidianità

Locandina del convegno di Treviso sul "Dopo di Noi" del 15 ottobre 2016«L’aumento della prospettiva di vita delle persone con disabilità ha inevitabilmente portato a situazioni molto difficili da affrontare per le famiglie coinvolte, che si trovano a vivere in una sorta di “casa di riposo in casa”, dove però nessuno è più in grado di farsi carico del proprio caro. In tal senso, le famiglie esprimono grande perplessità soprattutto per lo scenario futuro, che appare sempre più confuso anche a causa della poca disponibilità di risorse economiche, che ha portato nel tempo a una saturazione nelle case alloggio e nelle comunità, dove proprio la lunga prospettiva di vita delle persone con disabilità ha allungato i tempi di permanenza nelle strutture, rendendo difficili i nuovi inserimenti di soggetti più giovani».
Viene presentato così il convegno intitolato Il Dopo di Noi. Dalla legge alla quotidianità. Confronto sulla Legge 112/2016 e prospettive future, in programma per sabato 15 ottobre a Treviso (Auditorium Stefanini, Viale Terza Armata, ore 9-13), appuntamento organizzato dal Tavolo Provinciale della Disabilità, insieme alla Fondazione Il Nostro Domani e a Volontarinsieme – CSV Treviso (Centro di Servizio per il Volontariato), all’interno del Progetto Frutto di un Sostegno Sociale, che verrà celebrato il 13 novembre prossimo, Giornata Provinciale della Disabilità.
L’obiettivo è segnatamente quello di approfondire i contenuti della recente Legge 112/16, meglio nota proprio come Legge sul “Dopo di Noi”, «aprendo – come spiegano i promotori dell’iniziativa – nuove piste di lavoro e una progettualità concreta, per dare risposte sempre più puntuali e risolutive ai bisogni delle famiglie di persone con disabilità e avviare percorsi di autonomia per persone con disabilità grave».

A confrontarsi sul tema – moderati da Marisa Durante – saranno la deputata Margherita Miotto, relatrice alla Camera della Legge 112/16 (La Legge n. 112/2016: presentazione e prospettive); Pietro Paolo Faronato, direttore dei Servizi Sociali presso l’ULSS 9 (Le risposte attuali delle Aziende Sanitarie della Provincia di Treviso alle persone con disabilità); Giancarlo Sanavio della Fondazione F3 di Padova (I percorsi intrapresi con i familiari per individuare nuove risposte per il Dopo di Noi); Bruno Pigozzo, vicepresidente del Consiglio Regionale del Veneto e componente della V Commissione Consiliare sulle Politiche Socio Sanitarie (Cosa prospetta la Regione Veneto per il futuro delle persone con disabilità e dei loro familiari?). (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Elena Mattiuzzo (mattiuzzoelena@gmail.com).