- Superando.it - https://www.superando.it -

Autismo ed Emergenza: “Ti aiuto a soccorrermi”

La locandina del seminario del 27 ottobre ad Ascoli Piceno, intitiolato “Autismo ed Emergenza: “Ti aiuto a soccorrermi”

Come avevamo segnalato qualche settimana fa, in occasione del doppio appuntamento di Milano, realizzato grazie a una nuova partnership con la Fondazione Pio Istituto dei Sordi, si sposterà ora nei prossimi giorni ad Ascoli Piceno la quarta edizione del percorso Emergenza e Fragilità, avviato nel 2014 con l’obiettivo di costruire una rete interdisciplinare per la condivisione di esperienze, buone pratiche e proposte sui temi della sicurezza inclusiva e sulla riduzione del rischio in caso di catastrofe, a partire dalle specifiche necessità dei cittadini più fragili.

Nato dalla Collaborazione fra l’Ordine degli Architetti di Ascoli Piceno, l’Associazione CERPA Italia (Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità) e il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Ascoli, oltreché con la partecipazione di Associazioni del territorio impegnate sul fronte dei diritti delle persone con disabilità, Emergenza e Fragilità prevede nella città marchigiana di affrontare dapprima il tema dei Piani di emergenza esterna per attività produttive diverse: pianificazione e gestione in presenza di persone con specifiche necessità, durante un convegno tecnico in programma per il pomeriggio del 26 ottobre presso l’Auditorium Emidio Neroni (Rua del Cassero), mentre nella mattinata del 27 ottobre vi sarà il seminario intitiolato Autismo ed Emergenza: “Ti aiuto a soccorrermi”, dedicato a Vigili del Fuoco, Forze dell’Ordine, volontari della Croce Rossa, della Protezione Civile e Associazioni che operano con bambini e adulti con autismo.
Quest’ultimo appuntamento (presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, Via del Commercio, 48) si rivolgerà anche ad operatori, educatori e familiari di persone con autismo e si avvarrà del supporto dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale (Sezioni di Ascoli Piceno e Fermo).
Entrambe le date sono state organizzate in collaborazione con l’ANIEP di Ascoli Piceno (Associazione Nazionale per la Promozione e la Difesa dei Diritti delle Persone Disabili), nell’àmbito del Progetto Emergenza e Disabilità: specifiche necessità nei Piani di Emergenza e nei Piani di Protezione Civile, finanziato dalla Fondazione CARISAP e con il sostegno di Linergy, azienda leader nell’illuminazione di sicurezza con sede ad Acquaviva Picena.

Al convegno del 26 ottobre, insieme al comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Ascoli Paolo Mariantoni, interverranno Angelo Antonio Porcu, dirigente dell’Ufficio Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, direttore regionale degli stessi per l’Abruzzo e membro dell’Osservatorio Sicurezza e soccorso alle persone con esigenze speciali, anch’esso dei Vigili del Fuoco.
Per l’Osservatorio saranno presenti anche Stefano Zanut, direttore vice dirigente del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ed Elisabetta Schiavone, consigliere di CERPA Italia e coordinatrice del Progetto Emergenza e Fragilità. Presso il Comando dei Vigili di Fuoco di Ascoli Piceno, va qui annotato, è stato anche istituito il Gruppo di Lavoro omonimo (Sicurezza e soccorso persone con esigenze speciali, appunto), coordinato da Massimo Fazzini.
E ancora, ci sarà spazio per i contributi dei disaster manager Francesco Geri e Cosimo Golizia, che affronteranno i piani di emergenza esterni per aziende a rischio di incidente rilevante, approfonditi tramite casi studio. Il tema della comunicazione alla popolazione, dei sistemi e delle tecnologie dedicati sarà illustrato invece da Enrico De Marchi della Gastone School e vi sarà anche un focus sull’autismo a cura di Cinzia Raffin, presidente della Fondazione Bambini Autismo di Pordenone e di Cristina Priorini, aiuto medico psicologico presso il polo Autisme del FAM Les Libellules di Bailleul-sur-Thérain (Francia).

Nuovamente l’autismo, come sopra accennato, sarà al centro del seminario del 27 ottobre, cui parteciperanno i già citati Cinzia Raffin, Cristina Priorini, Stefano Zanut ed Elisabetta Schiavone, insieme a Debora Coradazzi di ANGSA Marche (Associazione Nazionale genitori Soggetti Autistici), che presenterà una serie di strumenti personalizzati per apprendere, preparare la risposta e gestire situazioni di emergenza, reperibili a breve nel sito di Quaderni Didattici.

Da ricordare infine che oltre alle varie realtà già citate, a patrocinare la due giorni di Ascoli Piceno saranno la Sezione locale della Croce Rossa Italiana, l’INU (Istituto Nazionale di Urbanistica), l’ANGSA Marche, il CSV Marche (Centro Servizi Volontariato), il Consorzio BIM Tronto (Bacino Imbrifero Montano del Tronto), la Cooperativa PAGeFHa, i Centri Diurni L’orto di Paolo e Il colibrì e l’Associazione Omphalos-Autismo & Famiglie. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: associazioni@emergenzaefragilita.it (Elisabetta Schiavone).
Per approfondire la materia delle persone con disabilità di fronte ai vari tipi di emergenze, è possibile accedere al nostro testo intitolato Soccorrere tutti significa soccorrere meglio (a questo link), al cui fianco vi è il lungo elenco dei contributi da noi pubblicati in questi anni.