- Superando.it - https://www.superando.it -

Un’esperienza lavorativa sul lago di Garda

Giovani tirocinanti con sindrome di Down dell'AIPD di Caserta

Le due giovani tirocinanti con sindrome di Down dell’AIPD di Caserta

Tra le tante persone con sindrome di Down che in questi giorni si apprestano ad incominciare il proprio tirocinio, nell’àmbito del grande progetto promosso dall’AIPD Nazionale (Associazione Italiana Persone Down) e denominato Chi trova un lavoro trova un tesoro, di cui abbiamo ampiamente riferito in altra parte del giornale, vi sono anche Annarita Tomasso e Claudia Micillo dell’AIPD di Caserta, che il 3 febbraio partiranno alla volta del Lago di Garda, per un’esperienza lavorativa della durata di tre settimane, presso l’Aqualux Hotel Spa & Suite di Bardolino (Verona).
Le due giovani saranno accompagnate dal tutor Gianfrancesco Palmieri, referente del progetto nazionale per la Sezione casertana dell’Associazione, e mentre Claudia lavorerà nel reparto bar, Annarita lo farà presso la reception dell’area di accoglienza in qualità di aiutante degli assistenti bagnanti.
«La nostra Associazione – commenta Elisabetta Trotta, presidente dell’AIPD di Caserta – ha come obiettivo quello di coinvolgere sempre più i ragazzi e ragazze in progetti di inserimento lavorativo, in sinergia con l’AIPD Nazionale».
L’iniziativa, va ricordato, è seguita attivamente anche dalla FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@aipdcaserta.it; federhand.fishcampania@gmail.com.