- Superando.it - https://www.superando.it -

Prevenire l’arrivo di quel “ladro silenzioso della vista”

Logo della Settimana Mondiale del Glaucoma 2019

“Beat Invisible Glaucoma” (“Battere l’invisibile glaucoma”) è il tema scelto per la Settimana Mondiale del Glaucoma 2019, come reca il logo elaborato per l’occasione

Non è certo un caso se l’imminente Settimana Mondiale del Glaucoma, in programma dal 10 al 16 marzo, sarà dedicata al tema Beat Invisible Glaucoma, ovvero “Battere l’invisibile glaucoma”. Questa malattia degenerativa della vista, infatti, che colpisce solo nel nostro Paese più di un milione di persone, la metà delle quali non è nemmeno consapevole di esserne affetta, viene chiamata anche “ladro silenzioso della vista”.
«Questa – spiegano dall’UICI di Reggio Emilia (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) – è una malattia quasi sempre bilaterale che colpisce il nervo ottico. Nella maggior parte dei casi è dovuta a un aumento della pressione interna dell’occhio che causa, nel tempo, danni permanenti alla vista, accompagnati da riduzione del campo visivo, alterazioni della papilla ottica (detta anche testa del nervo ottico). Una semplice visita oculistica, però, è sufficiente a diagnosticare un glaucoma in fase iniziale o ancora non grave. È necessario, pertanto, sottoporsi con regolarità a controlli oculistici, specie in presenza di fattori di rischio legati all’età, alla familiarità, a una miopia elevata o a terapie protratte con farmaci cortisonici».

Tra le tante iniziative analoghe, organizzate dalle varie componenti dell’UICI, tutte all’insegna dell’informazione, della sensibilizzazione e delle visite gratuite, segnaliamo qui quelle promosse dalle Sezioni di Reggio Emilia e di Parma, la prima delle quali distribuirà materiale documentativo in molte piazze della città, offrendo inoltre, a chi ne farà richiesta, controlli gratuiti presso la sede di Corso Garibaldi, 26.
Dal canto suo, l’UICI di Parma fornirà materiale informativo sulla prevenzione della vista e anche sul sistema di letto-scrittura Braille dal 13 al 15 marzo, presso la propria sede di Montechiarugolo (Via Marconi, 9), concentrando invece nella giornata di venerdì 15 le visite gratuite di controllo, a cura del locale Centro di Ipovisione e in collaborazione con la Clinica Oculistica Universitaria di Parma.

«Il glaucoma – sottolinea Chiara Tirelli, presidente dell’UICI di Reggio Emilia – è una delle patologie per le quali la prevenzione risulta di fondamentale importanza. Ci auguriamo, quindi, che in tanti colgano l’occasione e contattino i nostri uffici o il loro oculista di fiducia per sottoporsi ad un esame breve e non invasivo, ma che può fare la differenza».
«Non perdete l’occasione di una visita gratuita – ribadiscono dall’UICI di Parma – perché il glaucoma, se diagnosticato in tempo, si può prevenire!». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Marzia Mecozzi (m.mecozzi@audiotre.com).