- Superando.it - https://www.superando.it -

Emergenza e autismo: ti aiuto a soccorrermi

Immagine tratta da "Vademecum per il soccorritore" riguardante "Persone con disturbi dello spettro autistico in emergenza"

Immagine tratta dal “Vademecum per il soccorritore” riguardante “Persone con disturbi dello spettro autistico in emergenza”, realizzato tramite una collaborazione tyra la Fondazione Bambini e Autismo di Pordenone e il Corpo dei Vigili del Fuoco della città friulana

Per trattare il tema delle corrette pratiche di sicurezza da attuare in situazioni di emergenza (terremoti, incendi, esondazioni) nei confronti di persone con disturbi dello spettro autistico, il Gruppo Autismo Belluno, affiliato all’ANGSA Veneto (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), si è affidato a dei veri specialisti di questo àmbito, che già da molti anni si occupano di tali argomenti.
Nel secondo pomeriggio di domani, infatti, mercoledì 22 maggio, presso la Sala Bianchi di Belluno (Viale Fantuzzi, 11, ore 18.30), ad aprire l’incontro intitolato Emergenza e autismo: ti aiuto a soccorrermi – dopo l’introduzione di Marco Bogo del Centro di Servizio per il Volontariato di Belluno – saranno Cinzia Raffin, presidente della Fondazione Bambini e Autismo di Pordenone e Stefano Zanut, direttore vicedirigente del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, membro dell’Osservatorio del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco sulla Sicurezza e il Soccorso delle Persone con Esigenze Speciali, figura già ben nota ai Lettori di «Superando.it», per il suo impegno in tale settore, sia a Pordenone che a livello nazionale.

Proprio dalla collaborazione tra la Fondazione Bambini e Autismo e i Vigili del Fuoco di Pordenone, è nato tra l’altro – insieme alla promozione di numerosi incontri in varie città d’Italia – il Vademecum per il soccorritore riguardante Persone con disturbi dello spettro autistico in emergenza (disponibile a questo link), da utilizzare appunto nel caso in cui in una situazione di emergenza il soccorritore si venga a trovare a contatto con una persona con disturbo dello spettro autistico, che potrebbe in quel contesto mettere in atto comportamenti non collaborativi, rendendo vano il soccorso stesso.

All’incontro di Belluno interverrà anche (in collegamento skype) Debora Coradazzi dell’ANGSA Marche, fondatrice di Didatticabile, punto vendita nel web specializzato in giochi e giocattoli educativi, materiale didattico, attività per la psicomotricità e la logopedia e piccoli ausili per la disabilità.
Concluderà la giornata Fabio Jerman dei Vigili del Fuoco di Belluno, che si soffermerà su alcune esperienze del proprio territorio. (S.B.)

Ringraziamo Sonia Zen per la segnalazione.

Per ulteriori informazioni sull’incontro di domani, 22 maggio, a Belluno: info@gruppoautismobelluno.org.
Per approfondire la materia delle persone con disabilità di fronte ai vari tipi di emergenze, è possibile accedere al nostro testo intitolato Soccorrere tutti significa soccorrere meglio (a questo link), al cui fianco vi è il lungo elenco dei contributi da noi pubblicati in questi anni.