- Superando.it - https://www.superando.it -

“Bologna For Community”: sport e mobilità insieme contro le barriere

Servizio "Bologna For Community"

Uno dei mezzi attrezzati che svolgeranno il servizio “Bologna For Community”

La possibilità, per le persone con difficoltà motorie, di raggiungere lo Stadio Dall’Ara da tre diversi punti strategici di Bologna, con un servizio dedicato e gratuito, un’opportunità, quindi, di superamento delle barriere e al tempo stesso un’occasione di autonomia, partecipazione e inclusione sociale: consiste in questo Bologna For Community, iniziativa nata dalla collaborazione tra il Bologna Calcio, la Società PMG Italia-La mobilità garantita e l’Associazione Io sto con-Il sorriso solidale, che prenderà il via il 6 ottobre, in occasione della partita del Campionato di Serie A Bologna-Lazio e che proseguirà per tutte le partite casalinghe di Campionato e per quelle di Coppa Italia di questa stagione.

A svolgere il servizio saranno tre mezzi attrezzati, messi a disposizione da PMG Italia e guidati dai volontari di Io Sto Con. Le modalità di prenotazione sono specificate in una pagina web dedicata (a questo link), e la prenotazione stessa potrà essere effettuata grazie alla app uCarer, software sviluppato da PMG Italia per la prenotazione e la gestione dei servizi di trasporto in tempo reale, usufruibile sia da computer che da dispositivo mobile.

«Crediamo sia una bellissima iniziativa – afferma Claudio Fenucci, amministratore delegato del Bologna Calcio – che faciliterà il trasporto delle persone con difficoltà motorie, sperando che lo Stadio Dall’Ara diventi sempre più punto di inclusione, per vivere insieme delle giornate che per la loro essenza sono sempre uniche, una gioia da condividere con gli altri».
«Porto il saluto e il plauso dell’Amministrazione Comunale a questa iniziativa – dichiara dal canto suo Egidio Sosio, disability manager del Comune di Bologna – che nasce proprio nel momento in cui la nostra città vuole candidarsi al Premio Europeo di Città Accessibile. Questo progetto si inserisce appieno in tale percorso, a cui voglio invitare il Bologna Calcio e PMG Italia a partecipare».
«Consideriamo questa iniziativa – conclude Sosio – il primo passo per costruire qualcosa di estremamente positivo per tutta la città. Sarebbe bellissimo riuscire a fare in modo che ognuno di questi tifosi un giorno potesse raggiungere il proprio posto allo stadio in completa autonomia». (S.B.)

A questo link è disponibile un approfondimento su Bologna For Community a cura di PMG Italia. Per ulteriori informazioni: Valentina Ferri (v.ferri@pmg-italia.it).