- Superando.it - https://www.superando.it -

“Caregiver Day” dell’Emilia Romagna: per prenderci cura e per condividere

Mano di una caregiver sulla mano di un assistitoBenEsser-Ci per prenderci cura è il titolo dell’incontro-laboratorio aperto alla cittadinanza che si terrà sabato 12 ottobre a Cervia (Ravenna), per rispondere alla domanda: «Come promuovere il benessere contrastando le solitudini involontarie e l’isolamento nella popolazione anziana, dei caregiver familiari e dei familiari delle persone con disabilità?».
L’evento, voluto dall’Associazione Diritti Anziani con… di Ravenna, che promuove e gestisce la Banca del Tempo di Cervia, in collaborazione con la locale Consulta-Coordinamento del Volontariato, si svolgerà presso la Casa del Volontariato (Via Villafranca, 8/b, ore 10).
L’iniziativa rientra nel programma del Caregiver Day 2019 previsto dalla Legge Regionale dell’Emilia Romagna 2/14, norma che riconosce le Giornate del caregiver familiare dedicate a coloro che si prendono cura di una persona non autosufficiente.
Tali Giornate – realizzate e coordinate dalla UILDM di Ravenna (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), prevedono quest’anno attività nei comuni di Cervia e Ravenna, e la collaborazione della Cooperativa Solidarietà Intrapresa.

L’incontro del 12 ottobre sarà coordinato da Carlo Pantaleo, formatore, coordinatore dei progetti generativi e del Caregiver Day.
Dopo i saluti di Oriano Zamagna, presidente della Consulta del Volontariato, Loretta Lacchini, coordinatrice della Banca del Tempo, e Aristide Savelli, presidente della UILDM di Ravenna, interverranno lo stesso Pantaleo, Bernadetta Cecilia Ranieri, autrice del libro Fattore f: fratelli per sempre (Youcanprint, 2019) e Manuela Graziani, responsabile per i Servizi alla Persona nell’Azienda Sanitaria Provinciale Valloni Marecchia di Rimini, insegnante Metodo Hobart®, e coautrice di Riconoscersi ancora. Identità e relazione come strumenti per l’assistenza domiciliare” (ED Editrice Dapero, 2019).

Gli eventi del Caregiver Day 2019 proseguiranno poi il 18 ottobre, a Castiglione di Ravenna, con un open day presso il Complesso Sacro Cuore della Società Cooperativa Sociale Solidarietà Intrapresa (Via Ponte della Vecchia, 86), seguito dall’incontro pubblico Insieme per condividere: se i bisogni sono speciali anche la comunità può esserlo!, quest’ultimo articolato in tre momenti: Persone che accompagnano persone – Ognuno è prezioso, con Monica Pozzi, responsabile dell’Equipe di Progettazione e Coordinamento di Solidarietà Intrapresa, e Valerio Tomaselli, presidente della Cooperativa Sociale Amici di Gigi; Fattore f: fratelli per sempre, con Bernadetta Cecilia Ranieri; Persona, progetti e processi generativi nelle relazioni di cura, con Carlo Pantaleo. (Simona Lancioni)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: nuovegenerazioni1@gmail.com.
La presente nota riprende, per gentile concessione, un testo già apparso nel sito di Informare un’H-Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli, Peccioli (Pisa), con alcuni riadattamenti al diverso contenitore.