- Superando.it - https://www.superando.it -

Vacanze al mare accessibili “targate UILDM”

"Lido UILDM" di Siderno Marina (Reggio Calabria)

Il “Lido UILDM” di Siderno Marina (Reggio Calabria)

L’emergenza di questi mesi non ha fermato la voglia di uscire e di trascorrere del tempo libero in completo relax e tanto meno quella di alcune Sezioni UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), che si preparano a vivere questa stagione offrendo alle persone con disabilità servizi per vivere bene le vacanze. Ecco dunque una rapida carrellata di proposte per una vacanza al mare accessibile “targata UILDM”.

Genova
Per il quarto anno la spiaggia di Vernazzola a Genova è accessibile alle persone con disabilità, grazie a un progetto reso possibile dal lavoro di alcune Associazioni – tra cui la UILDM di Genova – insieme ai residenti, al Municipio di Levante e al Comune di Genova.
La spiaggia è dotata di pedana fino al mare, doccia e spogliatoio, piattaforme con sdraio e ombrellone e sedie JOB per fare il bagno (per informazioni: info@uildmge.it).

Marina di Pietrasanta (Lucca)
La UILDM della Versilia ha aperto anche quest’anno la propria casa vacanze, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza. Essa è disponibile per l’accoglienza di gruppi di persone con disabilità autogestiti. La struttura si trova a Marina di Pietrasanta, località Focette, a sei chilometri dal centro di Pietrasanta. Il mare è a 400 metri e le Alpi Apuane a 30 minuti di auto. A un chilometro dalla casa c’è la spiaggia attrezzata di Motrone. Completamente accessibile, la casa vacanze è dotata di quindici posti letto (info@uildmversilia.org).

Mazara del Vallo (Trapani)
La UILDM di Mazara del Vallo ha concesso in comodato d’uso una sedia Sand&Sea a tre stabilimenti balneari sulla spiaggia di Tre Fontane (Campobello di Mazara del Vallo). Dal canto loro, gli stabilimenti (Lido La Loggia, Lido Melagodo e Lido Al Fierro 4) hanno messo a disposizione ombrelloni e pedane per un agevole accesso al mare (uildmmazara@hotmail.it).

Napoli – Ischia e Procida
Nel 2018 è stata avviata una proficua collaborazione con lo stabilimento Sohara Luxury di Giugliano (via Licola mare), che da questi giorni apre le proprie porte alle persone con disabilità della UILDM di Napoli insieme ai loro accompagnatori.
La spiaggia è accessibile e attrezzata con pedane e passerelle. La Sezione UILDM mette a disposizione sedie JOB e speciali sdrai per fare il bagno. Gli ausili sono a disposizione di chiunque ne faccia richiesta (uildm.napoli@libero.it).
Anche questa estate, inoltre, alcune spiagge delle isole di Ischia (Bagno Di Meglio, Bagno Di Leva, Forio Lido) e Procida (Sunset Beach) mettono a disposizione alcune sedie JOB per fare il bagno. A Ischia l’iniziativa è nata nel 2013, e nel 2014, visti gli ottimi risultati ottenuti, il progetto è stato replicato a Procida (raffaelebrischetto@libero.it).
Una delle sedie JOB della Sezione è stata inviata a Luigi, il bambino protagonista di una bella storia raccontata lo scorso anno anche su queste pagine. Luigi, ricordiamo, ha una malattia rara, per la quale la dermatologa consigliava esposizione al sole e bagni al mare. Sfortunatamente le spiagge di Messina, dove vive la famiglia, non sono attrezzate. La mamma aveva quindi lanciato un appello, al quale aveva risposto la UILDM di Napoli. E anche quest’anno si ripete un bel gesto di solidarietà e di amicizia.

Siderno Marina (Reggio Calabria)
Dal 1994 la UILDM di Siderno ha progettato un lido accessibile sulla spiaggia di Siderno Marina (Via Lungomare delle Palme). Si tratta di una spiaggia inclusiva, aperta a persone con disabilità, famiglie con bambini e a chiunque voglia trascorrere una giornata al mare. Vi sono disponibili due sedie JOB, piazzole e pedane per l’accesso delle persone con disabilità (congius@libero.it).

Sassari
Già dal 2005 la UILDM di Sassari, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale della città sarda, offre la possibilità di un soggiorno al mare nella località di Platamona, in una struttura completamente priva di barriere architettoniche, che permette l’accoglienza delle persone con disabilità, promuovendo il turismo e la vita indipendente. La casa è vicina a un’area balneare ad accesso facilitato (uildmsassari@tiscali.it). (Alessandra Piva)