- Superando.it - https://www.superando.it -

Le persone con disabilità intellettiva, le mascherine e il distanziamento

Persone con sindrome di Down con la mascherina«Non tutte le persone con disabilità intellettiva sono esonerate dall’obbligo di indossare la mascherina – ricordano dall’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) -, a meno che non abbiano meno di 6 anni, ciò che vale per tutti, anche per i bambini e le bambine senza disabilità, oppure una “disabilità non compatibile con l’uso continuativo della mascherina”, come recita l’articolo 3, comma 2 del Decreto del Presidente del Consiglio (DPCM) del 26 aprile 2020».
«E del resto – aggiungono dall’AIPD – l’uso della mascherina, assieme al distanziamento sociale, è lo strumento attualmente più efficace per il contenimento dei contagi. Per le persone con disabilità intellettiva esiste invece la deroga relativa al distanziamento, secondo quanto indicato dall’articolo 9, comma 2 del DPCM del 17 maggio 2020, che può essere ridotto “con i propri accompagnatori o operatori di assistenza, operanti a qualsiasi titolo, al di sotto della distanza prevista”». (S.B.)