Il quinto Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare

Nato nel 2014 dalla collaborazione tra il Comitato Nobel per i Disabili e il Dipartimento di Salute Mentale di Bologna, il Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare è «una mostra per valorizzare le competenze artistiche che non trovano spazio nei consueti canali espositivi, una formazione per riflettere sui processi di inclusione sociale e lavorativa attraverso l’arte», ma anche «una festa per conoscersi e creare nuove opportunità di collaborazione». Dal 2 al 4 ottobre è in programma la quinta edizione della manifestazione, che quest’anno si terrà soprattutto online

Maria Grazia Chiarelli, "Incas"

“Incas” di Maria Grazia Chiarelli è una delle opere presenti nella galleria del Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare

Nato nel 2014 da una collaborazione tra il Comitato Nobel per i Disabili e il Dipartimento di Salute Mentale di Bologna, il Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare – in favore del quale è tuttora attiva anche una campagna di raccolta fondi nel web (crowdfunding) – viene presentato come «una mostra per valorizzare le competenze artistiche che non trovano spazio nei consueti canali espositivi, una formazione per riflettere sui processi di inclusione sociale e lavorativa attraverso l’arte», ma anche «una festa per conoscerci e creare nuove opportunità di collaborazione».

Nei prossimi giorni, ed esattamente da venerdì 2 a domenica 4 ottobre, è in programma la quinta edizione della manifestazione, che continuerà anche quest’anno a celebrare artisti dalla creatività “differente”, che non trovano spazio nei normali canali espositivi, ma lo farà segnatamente, alla luce dell’attuale periodo, soprattutto online.
«Un Festival atipico, dunque, come atipico è questo anno – sottolineano gli organizzatori – ma non per questo meno intenso, alla scoperta dell’arte e della bellezza nascosta, per far conoscere e diffondere le opere di coloro che a pieno diritto devono essere considerati artisti, artisti che esprimono la loro sensibilità in modo spontaneo, senza filtri concettuali, senza interessi per la fama o per il mercato». (S.B.)

Nel sito del Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare (all’home page) è disponibile il programma completo della quinta edizione, in programma dal 2 al 4 ottobre. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@comitatonobeldisabili.it.

Stampa questo articolo