- Superando.it - https://www.superando.it -

Più di settecento lettori e lettrici ad alta voce

Volontarie volontarie LaAV (Letture ad Alta Voce)

Un cospicuo gruppo di volontari e volontarie del Movimento LaAV (Letture ad Alta Voce)

È nato nel 2009 dall’esigenza di portare le storie e la lettura in tutti i luoghi di disagio, difficoltà e solitudine, con l’obiettivo principale, come si legge nel web, «di valorizzare i lettori in contesti dove le storie, poche e sempre le stesse, vengono dettate dall’alto e determinano a priori il destino di chi non è abituato a far sentire la propria voce, rassegnato al fatto di non essere ascoltato».
È il Movimento LaAV (Letture ad Alta Voce), che fa capo all’Associazione Nausika di Arezzo e che raggruppa una rete di ben settecento lettori e lettrici volontari e volontarie, persone dai 7 ai 90 anni, di diversa estrazione e diverso livello di istruzione, accomunati dalla convinzione che la lettura condivisa sia una pratica in grado di dare benefìci a chi la dona e a chi la riceve.
«Gli associati – viene spiegato – animano circoli territoriali e prestano servizio nei luoghi dove emergono forme di disagio e svantaggio fisico, sociale, psichico, culturale ed economico: dagli ospedali alle case circondariali, dai centri giovanili agli ospizi, dalle comunità terapeutiche ai centri di accoglienza per migranti, ma anche dentro e fuori le scuole per stimolare gli insegnanti alla pratica della lettura ad alta voce».

Nel corso dell’imminente seminario nazionale di LaAV, che si svolgerà online dal 26 al 28 novembre e i cui incontri verranno trasmessi in diretta sia su Facebook che su YouTube, la rete dei volontari e delle volontarie diffusa in tutta Italia si ritroverà per tre giornate di lavori, tra laboratori narrativi, presentazione dei progetti per il 2021 e dei servizi pensati tenendo conto dell’emergenza sanitaria ancora in corso.
Tra le novità che vi verranno presentate, da segnalare ad esempio LaAV in LOV (Letture Online dei Volontari), serie di appuntamenti settimanali in streaming di romanzi a puntate e Read Line, linea telefonica per l’ascolto di storie. (S.B.)

A questo link è disponibile un testo di approfondimento sul seminario nazionale del Movimento LaAV (Letture ad Alta Voce). Per ulteriori informazioni: lettureadaltavoce@gmail.com.