- Superando.it - https://www.superando.it -

I vaccini anti-Covid e le persone con sindrome di Down: un sondaggio

Vaccinazione anti-Covid per un giovane con sindrome di Down

Vaccinazione anti-Covid per un giovane con sindrome di Down

Dopo il sondaggio promosso lo scorso anno per conoscere l’impatto del Covid sulle persone con sindrome di Down e il conseguente studio prodotto (se ne legga anche sulle nostre pagine a questo e a questo link), l’organizzazione internazionale di ricercatori sulla sindrome di Down T21RS ne ha lanciato ora uno centrato sul vaccino (a questo link), sempre rigorosamente anonimo, «perché – spiegano i promotori – abbiamo bisogno di dati più numerosi e affidabili sul Covid e sul relativo vaccino nelle persone con sindrome di Down».
L’iniziativa è rivolta a tutte le persone con sindrome di Down (e a chi si prende cura di loro), indipendentemente dal fatto che abbiano o meno avuto il Covid o ricevuto il vaccino. Chi invece si è vaccinato dovrà compilare il sondaggio solo dopo avere ricevuto le due dosi finora previste. (S.B.)

Ringraziamo l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) per la segnalazione.

Ricordiamo ancora il link al quale è disponibile il sondaggio di cui si parla nella presente nota.