- Superando.it - https://www.superando.it -

La FISH e la Legge di Bilancio

Realizzazione grafica sulla Legge di Bilancio 2022Com’è ben noto, sono in corso in queste settimane le varie discussioni che dovranno portare presumibilmente prima di Natale all’approvazione definitiva della nuova Legge di Bilancio (Disegno di Legge: Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024 – A.S. 2448).

Come viene sottolineato dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) in un ampio documento che costituisce il contributo sostanziale della Federazione al dibattito, dal punto di vista dei diritti delle persone con disabilità la prossima Legge di Bilancio dovrà questa volta tenere conto di due elementi contingenti molto rilevanti, quali il Disegno di Legge Delega al Governo in materia di disabilità (C. 3347: se ne legga un ampio approfondimento sulle nostre pagine), che dovrà pure essere presto approvato, nonché la Missione 5, Componente 2 (Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore) del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, nella quale si prevede tra l’altro un investimento di 500 milioni di euro per «percorsi di autonomia per persone con disabilità», allo scopo di accelerare il processo di deistituzionalizzazione, fornendo servizi sociali e sanitari di comunità e domiciliari.

Partendo dunque da queste premesse iniziali, la FISH dedica la propria analisi del Disegno di Legge di Bilancio innanzitutto guardando ai vari Fondi oggi vigenti (Non Autosufficienza, Vita Indipendente, per il “Dopo di Noi”), ma anche ai determinanti settori della scuola e del lavoro, sui quali in particolare la Federazione ha proposto una serie di emendamenti al testo presentato dal Governo.

Terremo naturalmente informati i Lettori e le Lettrici sugli sviluppi e sull’esito del dibattito in corso. (S.B.)

Per informazioni: ufficiostampa@fishonlus.it; presidenza@fishonlus.it.