- Superando.it - https://www.superando.it -

Il difficile cammino del Testo Unico sulle Malattie Rare

Elaborazione grafica dedicata alle Malattie Rare

Un’elaborazione grafica dedicata alle Malattie Rare

Il Testo Unico sulle Malattie Rare, ovvero la Legge 175/21 (Disposizioni per la cura delle malattie rare e per il sostegno della ricerca e della produzione dei farmaci orfani) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 12 dicembre dello scorso anno, «ma nonostante siano trascorsi sei mesi dalla sua entrata in vigore – come sottolineano dall’OMAR (Osservatorio Malattie Rare) -, esso non è ancora pienamente applicabile perché nessuno dei Decreti e dei Regolamenti Attuativi è stato emanato: i termini previsti dalla Legge stessa per compiere questi atti sono ormai tutti scaduti, senza che se ne abbia notizia».

«I Decreti Attuativi – aggiungono dall’OMAR – sono essenziali affinché la Legge produca i propri effetti, ma potrebbero anche giocare un ruolo fondamentale nell’interpretazione di alcuni articoli della Legge stessa, consentendo un’applicazione uniforme su tutto il territorio nazionale». Alla luce di tutto ciò, dunque, e a seguito di un confronto con i diversi attori richiamati dal Testo Unico, che ha portato a raccogliere una serie di criticità, ma anche spunti utili per una corretta impostazione dei diversi Decreti Attuativi, l’OMAR stesso ha promosso per la mattinata del 27 giugno (ore 10-12.30), l’evento online intitolato Testo Unico Malattie Rare. La Road Map OMAR, per dare vita a un’ampia discussione pubblica, finalizzata alla produzione di un documento di sintesi da consegnare alle Istituzioni incaricate di elaborare i citati Decreti e Regolamenti.

L’iniziativa, ricordiamo in conclusione, si avvale del patrocinio dell’Alleanza Malattie Rare e dell’Intergruppo Parlamentare Malattie Rare. (S.B.)

A questo link è disponibile il programma completo dell’evento online del 27 giugno. Per parteciparvi iscriversi tramite questo link. Per ogni ulteriore informazione: Rossella Melchionna (melchionna@rarelab.eu).