- Superando.it - https://www.superando.it -

Sardegna: verso una Legge Regionale sui disturbi dello spettro autistico

La parola autismo sopra un puzzle«La Proposta di Legge che verrà votata in aula è il frutto di un importante lavoro che ha coinvolto le Associazioni e le persone che la vedranno applicata. Non posso che apprezzare l’attività svolta dai membri della Commissione Salute e Politiche Sociali della Regione, che hanno accolto le richieste di modifica per giungere ad una Legge giusta, che sarà un punto di riferimento per la stesura delle successive leggi attinenti al complesso mondo delle disabilità».
A dichiararlo è stata Anna Rita Costa, portavoce del Tavolo sull’Autismo Allargato della Regione Sardegna, a proposito della Proposta di Legge Regionale contenente disposizioni a favore delle persone con disturbo dello spettro autistico, approvata dalla Sesta Commissione Permanente Salute e Politiche Sociali della Regione, in vista della successiva votazione in aula.
All’interno dello stesso Tavolo Allargato, va detto, siedono tra gli altri anche i componenti del Tavolo di Coordinamento Regionale ANGSA sull’Autismo (l’ANGSA è l’Associazione Nazionale Genitori di perSone con Autismo), che ha presentato gli emendamenti alla Commissione Regionale, interamente accolti.
Anche il Tavolo di Lavoro sull’Autismo interno alla FISH Sardegna (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) si è espresso con voto unanime a favore dei contenuti della Proposta di Legge Regionale.

Così come tutti gli altri membri del Tavolo di Lavoro Interno, Pierangelo Cappai, presidente della FISH Sardegna, membro del Tavolo di Coordinamento Regionale sull’Autismo, nonché presidente dell’Associazione Diversamente, ha auspicato «un’approvazione della Proposta di Legge nel più breve tempo possibile». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: posta@fishsardegna.org.