“Il Signor Balena ha il mal di pancia” (in simboli)

Uscito in questi giorni, si intitola proprio “Il Signor Balena ha il mal di pancia” il nuovo libro in simboli dato alle stampe da Storie Cucite, meritoria casa editrice indipendente per l’infanzia che dispone di un catalogo accessibile, con vari inbook (libri in simboli, appunto) e albi illustrati in CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa). Scritta e illustrata da Manuel Vertemara, questa nuova pubblicazione è frutto di un progetto finanziato dall’Associazione romana Hàgape 2000, che ne ha curato anche la traduzione in simboli

Copertina del libro in simboli "Il Signor Balena ha il mal di pancia"

La copertina del libro in simboli “Il Signor Balena ha il mal di pancia”

Già in alcune occasioni ci siamo occupati di Storie Cucite, meritoria casa editrice indipendente per l’infanzia, una tra le poche realtà emergenti in Italia con un catalogo accessibile, che conta la pubblicazione di inbook (libri in simboli) e di albi illustrati in CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa), che trovano spazio nella collana “ZIGZAG”. Essa, infatti, è impegnata da anni nella pubblicazione e nella promozione di libri accessibili, potendo anche contare sulla collaborazione e il sostegno di Associazioni e Biblioteche.

Il nuovo libro in simboli uscito in questi giorni si intitola Il Signor Balena ha il mal di pancia e viene presentato così: «La simpatia di una colonia di pinguini e di un grosso cetaceo, già protagonisti de Il Signor Balena ha il raffreddore, ritorna con una nuova e divertente avventura in alto mare: I protagonisti dopo un primo sconcerto, metteranno nuovamente insieme le loro forze per riportare la pace nella loro isola. Scopriranno quindi che anche che in un evento negativo ci può essere qualcosa di buono».
Scritto e illustrato da Manuel Vertemara, Il Signor Balena ha il mal di pancia è frutto di un progetto finanziato dall’Associazione romana Hàgape 2000, che ne ha curato anche la traduzione in simboli. Quest’ultima è nata nel 2000 per iniziativa di alcuni genitori, allo scopo di offrire ai propri figli con disabilità fisica e/o psichica un punto d’incontro dove svolgere attività ludiche e creative, avere l’opportunità di socializzare e di continuare la crescita educativa-formativa, soprattutto al termine del percorso scolastico. In particolare, nell’àmbito delle varie attività, è stato avviato un laboratorio di lettura, all’interno del progetto ComunicAAre, pensato per offrire a tutti coloro che hanno difficoltà di comunicazione la possibilità di usare i libri in simboli, che consentono l’accesso alle funzioni della lettura e scrittura, aiutano la comprensione linguistica, il pensiero, il linguaggio interno, la narrazione, le autonomie e il linguaggio verbale.
E da ultimo, ma non ultimo, nel 2019 Hàgape 2000 ha inaugurato la biblioteca denominata Bibliopoint, fatta di libri in simboli, rivolta ai propri soci, ma anche ad utenti esterni, di tutte le età e con diverse disabilità, nonché a genitori, insegnanti e a chiunque sia interessato a questo tipo di lettura in simboli. (S.B.)

Il Signor Balena ha il mal di pancia è disponibile nel sito di Storie Cucite e da domani, 22 luglio, presso tutte le librerie, oltreché in prestito al Bibliopoint dell’Associazione Hagàpe 2000. Per ogni ulteriore informazione: Patrizia Frassanito (confondatrice e responsabile per la comunicazione di Storie Cucite), patriziafrassanito@storiecucite.it.

Stampa questo articolo