- Superando.it - https://www.superando.it -

Nuovo anno scolastico: opportunità e diritti per gli alunni con disabilità

Alunno con disabilità che alza un dito davanti a un docenteIn occasione del nuovo anno scolastico, che inizia proprio in questa settimana, con date differenziate nella varie Regioni, l’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) ha realizzato un documento rivolto a tutte le famiglie di alunni, alunne, studenti e studentesse con disabilità. Si tratta di Avvio nuovo anno scolastico 2022/2023: promemoria (disponibile liberamente a questo link), curato dalla Consulta Inclusione Scolastica dell’ANFFAS Nazionale, che vuole appunto essere un promemoria sui diritti e sulle opportunità riconosciuti ad alunni e alunne con disabilità, sugli adempimenti propedeutici per la programmazione e la realizzazione di percorsi scolastici inclusivi.
«Obiettivo di questa pubblicazione – come spiegano dall’ANFFAS – è rendere gli alunni con disabilità e le loro famiglie consapevoli (e quindi proattivi) nella costruzione dei supporti e sostegni per l’inclusione, sollecitandoli in caso di ritardi o chiedendo la correzione di eventuali distorsioni».

Artiocolato in nove capitoli su altrettanti temi (l’attestazione di disabilità ai sensi della Legge 104/92; la Diagnosi Funzionale e il Profilo Dinamico Funzionale; il Piano Educativo Individualizzato (PEI); l’assegnazione dell’insegnante di sostegno; l’assistente di base; l’assistente per l’autonomia o la comunicazione; il trasporto scolastico gratuito; la progettazione disciplinare; lo scadenzario), il documento, oltre al relativo approfondimento, presenta anche, su ogni tema specifico, una serie di indicazioni sulle eventuali tempistiche dei processi da attivare, nonché su come comportarsi in caso di violazioni. È presente inoltre un indice interattivo che consente di scorrere tra i vari paragrafi, scegliendo gli argomenti di proprio interesse, il tutto per garantire un’adeguata programmazione e la messa in pratica di ogni necessaria aziona atta a garantire percorsi inclusivi: dal PEI all’assegnazione dell’insegnante di sostegno, dall’assistente all’autonomia e comunicazione al trasporto e altro ancora.
In parallelo l’ANFFAS ha anche lanciato alcune pillole informative sul tema dell’inclusione scolastica (disponibili a questo link).
E infine, nel pomeriggio di dopodomani, 14 settembre (ore 17-19) è stato programmato anche un incontro online dedicato alle famiglie e a tutti coloro che vogliano approfondire la materia (per parteciparvi, tramite la piattaforma Zoom, accedere a questo link). (S.B.) 

Ringraziamo l’Ufficio Stampa della Federazione LEDHA per la collaborazione. 

Per ulteriori informazioni: comunicazione@anffas.net.