Il progetto “Museo per tutti” nella “Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo”

Dedicata per lo più ai bambini, tornerà il 9 ottobre l’iniziativa “F@Mu – Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo”, nata per favorire l’incontro tra le famiglie e i luoghi culturali, centrata quest’anno sul tema “Diversi ma uguali”, con obiettivi analoghi a quelli del progetto “Museo per tutti. Accessibilità museale per persone con disabilità intellettiva”, promosso dall’Associazione L’abilità e dalla Fondazione De Agostini. Tra i luoghi culturali che aderiscono a quest’ultimo, la Pinacoteca di Brera a Milano distribuirà il 9 ottobre la guida “Museo per tutti alla Pinacoteca di Brera”

Pinacoteca di Brera, MilanoEvento culturale dedicato ai bambini e alle bambine, tornerà il 9 ottobre il F@Mu – Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, iniziativa nata per promuovere l’incontro tra le famiglie e i luoghi culturali. L’edizione di quest’anno è centrata sul tema Diversi ma uguali, caratterizzandosi, quindi, come una preziosa occasione per riflettere sulla diversità culturale, fisica e cognitiva, quale strumento indispensabile di inclusione sociale.
Sono obiettivi, questi, perseguiti ormai da molti anni dal progetto Museo per tutti. Accessibilità museale per persone con disabilità intellettiva, di cui già più volte ci siamo occupati, promosso dall’Associazione L’abilità di Milano, in collaborazione con la Fondazione De Agostini, per rendere appunto accessibili alle persone con disabilità intellettive i beni culturali e paesaggistici del territorio.

Tra i diciotto luoghi culturali che aderiscono all’iniziativa (se ne legga l’elenco a questo link) e che in tal senso sono stati appunto resi accessibili alle persone con disabilità intellettive, vi è anche la Pinacoteca di Brera a Milano che per tutta la giornata del 9 ottobre distribuirà gratuitamente la guida Museo per tutti alla Pinacoteca di Brera, scaricabile anche a questo link.
Redatta dall’Associazione L’abilità, in collaborazione con i Servizi Educativi della stessa Pinacoteca di Brera, tale pubblicazione è scritta sia in Easy to Read (linguaggio semplice da leggere e da comprendere), sia in simboli, tramite la CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa), diventando così uno strumento certamente utile alle persone con disabilità intellettive, ma ben comprensibile anche dai bambini in età scolare, da persone straniere o con poca familiarità con i musei.

Altri luoghi culturali che aderiscono a Museo per tutti dedicheranno ulteriori iniziative nella Giornata F@Mu, come si potrà vedere nei rispettivi siti ufficiali o canali social. (S.B.)

Per ogni ulteriore informazione e approfondimento: Anna Tipaldi (comunicazione@labilita.org).

Stampa questo articolo