Appuntamenti

Non si fermano le tante attività di Esagramma

Uno dei percorsi riabilitativi attivati in questi anni tramite la musica, presso la Fondazione Sequeri Esagramma di Milano

Dopo avere adeguato i propri spazi alle esigenze dettate dalla pandemia, per continuare i percorsi musicali, orchestrali, di interazione multimediale e le iniziative di psicoterapia, ha ripreso pienamente le proprie attività la Fondazione Sequeri Esagramma di Milano, il Centro di Clinica, Ricerca e Formazione che tramite le potenzialità della musica, ha consentito a centinaia di bambini, giovani e adulti con disabilità intellettive e psichiche di scoprire capacità prima inespresse. I prossimi appuntamenti esterni alla propria sede sono in programma per domani 24 ottobre e per lunedì 26

Si proietta a Milano “The Specials – Fuori dal Comune”, film bello e utile

Gli attori Vincent Cassel e Reda Kateb, protagonisti del film "The Specials - Fuori dal comune"

Definito di volta in volta come «un film che può sensibilizzare sull’autismo le Istituzioni e l’opinione pubblica» e anche «una strada tracciata verso il futuro», “The Specials – Fuori dal comune”, ispirato ad una storia vera, uscirà nelle sale italiane il 29 ottobre, ma nel frattempo l’Associazione ANGSA ne ha previsto una serie di proiezioni nelle principali città italiane, in collaborazione con le proprie Sezioni locali, alle quali andrà parte degli incassi dei vari eventi. Per l’ANGSA Lombardia è stato scelto il Palazzo del Cinema Anteo di Milano, nella mattinata del 25 ottobre

Per capire le basi genetiche delle malattie neuromuscolari

Porzioni di DNA

Capire le basi genetiche delle malattie neuromuscolari (distrofie, atrofie spinali e molte altre) è essenziale, sia per ottenere una diagnosi, sia per approfondire la ricerca di base verso lo sviluppo di nuove terapie. Sarà proprio “Comprendere la genetica delle malattie neuromuscolari” il tema del seminario in rete (webinar) proposto per il pomeriggio del 27 ottobre dalla Commissione Medico-Scientifica della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare)

Un corso sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa

Un particolare della pagina iniziale della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità tradotta in CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa) da Simona Piera Franzino e Domenico Massano

Come si comunica con la CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa)? Come inserirla in un progetto abilitativo individualizzato? Come utilizzarla nella didattica a distanza e nella teleriabilitazione? Come correggere i comportamenti disadattivi? Si terrà per rispondere soprattutto a questi quesiti il corso di formazione a distanza promosso a partire dal 27 ottobre dalla Fondazione Bambini e Autismo di Pordenone, che per l’occasione metterà a disposizione la propria più che ventennale esperienza, condotta nella presa in carico di persone con autismo di ogni età e ogni livello di severità

I moderni approcci al trattamento della sordità

Una persona con impianto cocleare

Si intitolerà così il nuovo incontro a distanza in programma per il 24 ottobre, promosso dall’Associazione Mitocon nell’àmbito di “IntegRARE”, progetto curato dalla Federazione UNIAMO, in collaborazione con altre Associazioni. Vi si parlerà via via di perdita uditiva, dei vari quadri sindromici e dell’associazione con le Malattie Rare, in particolare con le patologie mitocondriali. Spazio inoltre verrà dato alle varie tecniche diagnostiche e ai trattamenti utili a migliorare la qualità della vita di chi ha problemi uditivi, tra cui la chirurgia, gli apparecchi acustici e la bionica uditiva

Un progetto formativo per i caregiver delle persone con malattia di Parkinson

Verrà presentata nel corso di una conferenza stampa in diretta streaming, prevista per la mattinata del 21 ottobre, la “Neuroscience Caregiver Academy”, progetto formativo dedicato ai caregiver delle persone con malattia di Parkinson, nato da una partnership tra la Società AbbVie Italia, l’Accademia LIMPE-DISMOV, la Fondazione LIMPE per il Parkinson e l’ANIN (Associazione Nazionale Infermieri in Neuroscienze). Per l’occasione ampio spazio verrà dato anche a un’analisi della complicata situazione di caregiver e persone con Parkinson in quest’epoca di pandemia da coronavirus

Si presenta “Sensi e parole per comprendere l’arte”

In un periodo tanto complicato come quello attuale, non era ancora stato possibile presentare pubblicamente l’interessante libro “Sensi e parole per comprendere l’arte”, di cui avevamo segnalato l’uscita nell’estate scorsa, riflessione corale sulle pratiche di accessibilità ai luoghi e ai contenuti della cultura, che trae origine dai contributi esposti nell’omonimo convegno, tenutosi a Torino nel maggio del 2017. Ora ci si proverà il 22 ottobre, a Palazzo Madama di Torino, nel corso di un incontro a ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria

Ventiquattr’ore a nuoto per le persone con la SLA e le loro famiglie

«Stiamo lavorando al massimo per garantire l’assistenza delle persone con la SLA (sclerosi laterale amiotrofica) e il supporto alle loro famiglie. Anche nei mesi più difficili siamo rimasti al loro fianco e adesso abbiamo ulteriormente aumentato i servizi. Proprio per questo la nostra maratona di nuoto assume in un anno tanto particolare come questo un significato ancora maggiore»: così Barbara Gonella, presidente dell’AISLA di Firenze, presenta la maratona di ventiquattr’ore di nuoto denominata “Una vasca per AISLA Firenze”, in programma per il 17 e il 18 ottobre nel capoluogo toscano

Distrofie retiniche: il Covid-19 non ferma la ricerca

Si svolgerà il 17 ottobre, in modalità virtuale, il tradizionale convegno annuale sulle distrofie retiniche organizzato dall’Associazione Retina Italia, insieme al proprio Comitato Scientifico, intitolato per l’occasione “Distrofie retiniche: il Covid-19 non ferma la ricerca”. Gruppo etereogeneo di patologie oculari, geneticamente determinate, in cui per il coinvolgimento di geni e di meccanismi eziopatogenetici differenti si assiste alla progressiva degenerazione dei fotorecettori retinici (coni e bastoncelli), le distrofie retiniche sono numerose e la più nota è la retinite pigmentosa

Dalla resilienza, la forza per costruire il futuro

È previsto anche l’intervento dei Presidenti delle Federazioni FISH e FAND al IX Congresso dell’ANMIL (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro), che nel pieno rispetto delle norme di sicurezza dettate dall’emergenza Covid, si terrà a Roma da domani, 15 ottobre a domenica 18, contraddistinto dallo slogan “Dalla resilienza, la forza per consolidare il futuro” e durante il quale verrà anche scelta la dirigenza dell’Associazione per i prossimi cinque anni

“Dottore Amico”… delle persone con autismo

Un modello di assistenza interdisciplinare dedicato alle persone nello spettro autistico, soprattutto in riferimento alle frequenti condizioni mediche associate all’autismo stesso: è questo il progetto “Dottore Amico. Modello interdisciplinare per l’assistenza delle persone nello spettro autistico: dalla teoria alla pratica”, promosso in Friuli Venezia Giulia dalla Fondazione Progettoautismo FVG, che verrà presentato ufficialmente il 17 ottobre, subito dopo un interessante momento di formazione, condotto da una pediatra e da una nutrizionista

Il nuovo turismo inclusivo: conosco, comunico, accolgo

Valorizzare la propria professionalità e la propria persona aumentando le competenze in campo turistico, sociale e relazionale; acquisire competenze di base nel campo del turismo accessibile e inclusivo, facilitando l’esperienza dei viaggiatori con disabilità o bisogni specifici, anche tramite una comunicazione fruibile: sono gli obiettivi del corso online “Il nuovo turismo inclusivo. Conosco, comunico, accolgo”, in programma dal 15 al 19 ottobre a cura di Cityfriend, start-up nata proprio per sviluppare una nuova cultura del turismo accessibile e inclusivo sul territorio nazionale

Van Gogh e Magritte al Museo Omero: l’arte che si vede con l’anima

«Le opere multisensoriali di AIVES sono rivolte a tutti perché offrono la possibilità di conoscerle le opere stesse attraverso un approccio multimodale che coinvolge quanti più sensi possibile. Non vedenti e normodotati “vedranno” quindi le opere attraverso i sensi in un’esperienza interessante e del tutto innovativa»: così il Museo Tattile Statale Omero di Ancona presenta la sperimentazione del sistema AIVES (Arte e Innovazione Visioni Emozioni Sensazioni), in programma presso la propria struttura domani, 13 ottobre e mercoledì 14, di cui saranno protagoniste opere di Van Gogh e Magritte

Sindrome di Down: quali attese nel dialogo con i ricercatori?

Organizzata dall’Università Federico II di Napoli, si terrà quest’anno online, il 16 e 17 ottobre, la nuova edizione (la quarta) del convegno aperto a tutti e a partecipazione gratuita, intitolato “Sindrome di Down. Dalla diagnosi alla terapia”, patrocinato anche dall’AIPD e dal CoorDown. Vi sono previsti tra gli altri la tavola rotonda “Quali sono le attese nel dialogo tra ricercatori, associazioni e familiari di persone Down?” e la presentazione dei primi dati relativi allo studio “Sindrome di Down e Covid-19”, promosso dall’organizzazione internazionale di ricercatori T21RS

Buon vento per tutti, ma proprio per tutti, alla “Barcolana” di Trieste

La 52^ edizione della “Barcolana”, la grande festa velica internazionale di Trieste, è stata programmata per affrontare con ogni precauzione le note problematiche sanitarie, ma sarà anche un’edizione che presenterà sempre più team inclusivi per tutte le persone. Tra essi, esordirà l’11 ottobre anche “Càpita”, imbarcazione fruibile e gestibile in autonomia da persone in carrozzina, proposta dall’Associazione Tiliaventum di Lignano Sabbiadoro (Udine), organizzazione che da 25 anni rende il mare accessibile e fruibile da parte di tutti, tramite iniziative sportive, esperienziali e aggregative

Il caffè della UILDM insieme al Trio Medusa e a Paolo Belli

Come già segnalato dal nostro giornale, tra le varie iniziative previste nell’àmbito della nuova Giornata Nazionale della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) – che fino all’11 ottobre sarà basata sullo slogan “Vogliamo continuare insieme a te” – vi è anche il format “Un caffè con…”, diffuso in diretta Facebook, che vede ogni giorno il presidente dell’Associazione Marco Rasconi incontrare un ospite diverso per bere un caffè insieme. Per domani, 9 ottobre, è previsto un doppio incontro, in mattinata con il Trio Medusa e nel pomeriggio con Paolo Belli

Malattie mitocondriali: i progressi della ricerca, le tecnologie e l’innovazione

È in programma per il 9 e 10 ottobre il decimo del convegno sulle malattie mitocondriali organizzato dall’Associazione Mitocon, che pur svolgendosi in modalità virtuale, sarà ancora una volta un’occasione unica per fare incontrare medici, pazienti e ricercatori, fornendo uno spazio di aggiornamento e confronto rispetto alle conoscenze attuali su tali malattie e sulle prospettive future di diagnosi e cura. Negli anni più recenti, infatti, sono stati compiuti passi da gigante nello studio dei meccanismi di base, confermato dalla possibilità di sviluppare strategie terapeutiche e trial clinici

No barriere: AAA, Ausili, Accessibilità, Assistenza

Barriere architettoniche, barriere digitali, iniziative contro le discriminazioni, la recente Sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo sull’assistenza scolastica e molto altro ancora: di tutto ciò si parlerà nel pomeriggio di oggi, martedì 6 ottobre, durante l’incontro online sul tema “No barriere. AAA: Ausili, accessibilità, assistenza”, all’interno del congresso dell’Associazione Luca Coscioni

Pandemia e malattie fibrosanti del polmone: pazienti ad alto rischio

Nelle forme più gravi, l’infezione da coronavirus può causare una malattia classificabile tra le cosiddette interstiziopatie, e nello specifico la polmonite interstiziale. Questo rende molto alto, in caso di contagio, il rischio per le persone con rare malattie polmonari fibrosanti, quali la fibrosi polmonare idiopatica o la sclerosi sistemica, che già soffrono di una grave compromissione delle funzioni polmonari. Sarà incentrato in particolare su tale tema un seminario in rete (webinar) promosso per il 7 ottobre dall’OMAR (Osservatorio Malattie Rare)

Si assegnano i titoli italiani del motociclismo paralimpico

Diciassette piloti con disabilità provenienti da tutta Italia scenderanno in pista il 4 ottobre, nell’autodromo laziale di Vallelunga, a Campagnano di Roma, per la terza e ultima tappa della settima “Octo Cup”, il campionato italiano di motociclismo paralimpico nato nel 2014 per volere dell’Associazione DD-Diversamente Disabili. Per l’occasione Emiliano Malagoli e Samuele Bertolasio dovranno lottare per mantenere il primato in classifica nelle 1000 cc. e nelle 600 cc., ottenuto dopo le due precedenti prove di Magione e Misano