Appuntamenti

Abilitycar a Vallelunga

Abilitycar a Vallelunga

Evento all’insegna dello sport motoristico e della sicurezza stradale, tutto dedicato alle persone con disabilità, “Abilitycar a Vallelunga” terrà la sua seconda edizione il 20 giugno, presso l’autodromo romano, sempre a cura di “Abilitycar”, servizio di consulenza automobilistica della UILDM Laziale (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare)

Autismo: il lavoro è la “prossima frontiera”

Autismo: il lavoro è la “prossima frontiera”

«L’inclusione di persone con autismo in un ambiente di lavoro normale – dichiara infatti Carlo Hanau, presentando il convegno del 20 e 21 giugno a Civitavecchia e Roma, organizzato dall’Osservatorio sull’Autismo dell’AUSL RM F – è la “prossima frontiera”. Ci proviamo a spiegarla». La seconda giornata dell’incontro, dunque, sarà tutta dedicata a tale tema

Cambiare il pensiero per cambiare la comunicazione

Cambiare il pensiero per cambiare la comunicazione

«Immaginare il cambiamento è il passo più difficile: la comunicazione deve farsi carico di questa sfida»: sarà questo il concetto alla base del convegno organizzato per il 29 giugno a Reggio Emilia dal CRIBA (Centro Regionale di Informazione sul Benessere Ambientale), che coinciderà con la presentazione del Progetto “Il cervello accessibile” e con la premiazione dell’omonimo concorso

Formare sui diritti umani delle persone con disabilità

Giampiero Griffo, mebro dell'Esecutivo Mondiale di DPI (Disabled Peoples' International), parteciperà alla tavola rotonda in programma nella Repubblica di San Marino

È la prima iniziativa del genere, svoltasi in Italia, presso un ufficio decentrato del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e costituisce certamente un importante “salto culturale”, da indicare come possibile modello. Si tratta del corso di formazione sui diritti umani delle persone con disabilità, rivolto al personale interno della Reggia di Caserta

Biella “illuminata” dai Giochi Special Olympics

Biella “illuminata” dai Giochi Special Olympics

È infatti in corso di svolgimento nella città piemontese la ventottesima edizione dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia, il programma internazionale sportivo dedicato alle persone con disabilità intellettiva. 2.000 atleti, 1.500 volontari e 3.000 familiari sono le cifre di un evento che vivrà la cerimonia d’apertura nella serata del 19 giugno

Tiro con l’arco: Tricolori con vista su Londra

Infatti, tra i sessantasei atleti che parteciperanno il 16 e il 17 giugno al 25° “Campionato Italiano Para Archery” di Sarzana (la Spezia), verranno scelti i dieci che comporranno la squadra azzurra alle prossime Paralimpiadi di Londra. E in Liguria sarà presente anche Oscar De Pellegrin, nominato pochi giorni fa portabandiera dell’Italia ai Giochi Paralimpici

Festa di sport per tutti nelle Valli di Lanzo

Un nuovo appuntamento aperto a tutti, nelle incantevoli valli piemontesi di Lanzo, per incentivare l’approccio agli sport estivi della montagna anche da parte delle persone con disabilità. Accadrà il 17 giugno a Balme (Torino), durante una giornata di festa, che oltre alla pratica sportiva, prevede vari altri momenti di animazione e spettacolo

I più poveri tra i poveri

Si chiama così e riguarda le condizioni materiali delle persone con disabilità e delle loro famiglie, il progetto promosso dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), nel cui ambito si terrà il 18 giugno a Napoli il seminario intitolato “I percorsi silenziosi dell’impoverimento”

Il Giro di handbike riparte da Somma Lombardo

E in tale occasione verrà anche presentato il Trofeo Assoluto, che premierà da quest’anno i vincitori della Maglia Rosa maschile e femminile, consistente in una scultura di Roberto Caccin, dal significativo valore simbolico. Successivamente la kermesse tornerà nel mese di luglio, con tre importanti appuntamenti, il primo dei quali in Friuli Venezia Giulia

Malformazioni uro-anorettali: tutto ciò che è bene sapere

Ricerca genetica, cellule staminali, ingegneria tissutale, epidemiologia, chirurgia, ma anche supporto psicologico e alla sessualità: saranno davvero numerosi gli argomenti toccati durante l’incontro tra famiglie ed esperti, dedicato alle malformazioni uro-anorettali, organizzato per il 10 giugno a Roma dall’AIMAR (Associazione Italiana Malformazioni Anorettali)

Una giornata tutta dedicata alla sindrome di Marfan

Sarà quella del 9 giugno a Varese, dove il “6° Marfan Day” avrà il significativo titolo di “Marfan Does Not Mean Martian” (letteralmente “Marfan non significa marziano”) e si rivolgerà ai professionisti del ruolo sanitario, a medici specializzandi e studenti, ma anche a pazienti e familiari, per un ampio aggiornamento sui vari aspetti di questa malattia genetica e sistemica del tessuto connettivo, caratterizzata dall’associazione variabile di sintomi cardiovascolari, muscolo-scheletrici, oculari e polmonari, che oggi può essere relativamente ben controllata, grazie a una gestione multidisciplinare

Forza ragazzi, conquistiamo l’Europa!

È in corso di svolgimento, fino all’11 giugno in Finlandia, il Campionato Europeo di wheelchair hockey (hockey in carrozzina elettrica) e Antonio Spinelli, presidente della FIWH (Federazione Italiana Wheelchair Hockey), entusiasta dell’alto livello raggiunto dalla Nazionale Italiana in quest’ultimo periodo, non ha dubbi: «Centreremo un importante traguardo»

Dedicata alla distrofia facio-scapolo-omerale

È la Prima Giornata d’Incontro, con i pazienti e le famiglie, organizzata per il 9 giugno a Roma dall’Associazione FSHD Italia, allo scopo di discutere insieme e avere notizie aggiornate sulla ricerca riguardante tale patologia muscolare e sui programmi futuri dell’Associazione stessa

Vietato vietare l’accesso

Due giorni tutti dedicati all’accessibilità in mare e all’inclusione sociale delle persone con disabilità: sono quelli organizzati per il 9 e 10 giugno a Civitavecchia (Roma), denominati appunto “Vietato vietare l’accesso”, a cura dell’Associazione Amici della Darsena Romana, che saranno incentrati principalmente su un convegno, il 9 giugno, e l’indomani sull’inaugurazione di un ponte sospeso per l’accessibilità

La SLA non… Isola

Si chiama così, “giocando” sin dal titolo sul doppio significato della parola “Isola”, il terzo Convegno Regionale dell’AISLA Sardegna (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), in programma per il 9 giugno a Cagliari. «Un sostegno fondamentale – scrivono tra l’altro i rappresentanti dell’Associazione organizzatrice dell’incontro – è dato dalle associazioni di volontariato degli ammalati, che tendono a promuovere l’interazione e la creazione di momenti di condivisione e di scambio reciproco in cui la persona può imparare ad accettare la propria condizione e a rendere così meno difficile questo momento particolare della vita, perché la SLA non… isola e non deve isolare nessuno!»

Accessibili biblioteca e spiaggia e accessibili anche i cervelli

Infatti, oltre che sulla tradizionale presentazione del servizio di balneazione assistita, quest’anno la “Giornata dell’accessibilità, della fruizione e dell’integrazione sociale”, in programma a Loano (Savona) il 9 giugno, sarà incentrata anche sull’inaugurazione dell’ingresso senza barriere della Civica Biblioteca e sulla mostra di grafica e comunicazione inclusiva “Il cervello accessibile”, frutto di un progetto nato in Emilia, ma che tanto successo sta già ottenendo anche altrove

L’ICF come linguaggio comune per la valutazione della disabilità

Se ne parlerà approfonditamente a Roma, il 7 e 8 giugno, nel corso del primo, grande evento con cui REHADE – rete internazionale costituita nel 2011 per lo sviluppo della ricerca delle conoscenze e dello scambio interattivo in riabilitazione – intende proporsi all’attenzione della comunità scientifica, rivolgendosi a tutti quegli specialisti che lavorano con persone con disabilità dello sviluppo o acquisite, interessati soprattutto ad ampliare le conoscenze dei princìpi e delle caratteristiche dell’ICF, la Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute dell’Organizzazione Mondiale della Sanità

Il rapporto tra montagna, turismo, sport e accessibilità

Se ne parlerà il 9 giugno a Cantoira (Torino), durante un seminario organizzato nell’ambito del Progetto “Le Valli di Lanzo Ceronda e Casternone: la montagna accessibile a tutti”, sviluppato dal Gruppo Azione Locale (GAL) Valli di Lanzo-Ceronda-Casternone, in collaborazione con l’Agenzia Forma e il Servizio della Regione Piemonte Turismabile. Per l’occasione sono previste anche prove di arrampicata su roccia, mentre in un successivo evento del 17 giugno a Balme (Torino), sempre all’interno del medesimo progetto, si praticheranno anche l’handbike e alte attività sportive

Dieci anni di Unità Spinale al Niguarda

Infatti, la struttura – uno dei centri più avanzati in Italia per la cura e la riabilitazione delle persone con lesione al midollo spinale – è operativa dal 10 giugno 2002. La ricorrenza verrà degnamente celebrata, l’8 giugno a Milano, con una giornata articolata su un momento più strettamente “storico”, su un interessante incontro dedicato alla ricerca sulle cellule staminali, per la rigenerazione del midollo spinale e su un pomeriggio di festa, spettacolo e musica

Malattie Rare e Farmaci Orfani: al centro la persona e la sua salute

Sarà questo il concetto di base del convegno in programma per il 6 maggio a Firenze – denominato “Malattie Rare e Farmaci Orfani. Esigenze cliniche e sinergie terapeutiche” – ove si cercherà di scambiare conoscenze e definire collaborazioni tra tutti i possibili attori (rappresentanti istituzionali, mondo farmaceutico e mondo delle associazioni), accomunati appunto dal principio etico di porre al centro la persona e la sua salute, per migliorare la qualità di vita di chi, oltre ad essere affetto da patologie spesso gravemente invalidanti, soffre anche della difficoltà di accedere a efficaci terapie