Appuntamenti

La Fondazione ARCA tra letture, giochi e sensibilizzazione sull’autismo

Una realizzazione grafica dedicata alla tecnica "ST[R]EAM", elaborata dalla Fondazione ARCA

La Fondazione marchigiana ARCA (Autismo Relazione Cultura e Arte) lega in un progetto sociale e culturale alcune dimensioni solo apparentemente inconciliabili, come l’arte, l’autismo e le disabilità intellettive e concentra annualmente nel mese di aprile varie iniziative. Lo sta facendo anche in quest’anno tanto particolare, con un programma adattato naturalmente alla situazione di emergenza, rivolgendosi alle scuole e proponendo anche per il 30 aprile un “Open Day” dalla propria Biblioteca Speciale, tra lettura accessibile, giochi per far crescere e altro ancora

Ruolo attivo delle persone con disabilità nella riduzione dei rischi naturali

Ruolo attivo delle persone con disabilità nella riduzione dei rischi naturali

«La riduzione dei rischi provocati dai disastri naturali comincia dalla formazione degli utenti»: ne è convinta l’Associazione calabrese Tutela Civium, che al tal proposito presenterà domani, 15 aprile, presso l’Ufficio del Garante dei Diritti delle Persone con Disabilità del Comune di Frascineto (Cosenza), il Laboratorio EDRA (Educazione e Didattica ai Rischi Ambientali), che punta a divulgare una cultura della prevenzione basata sulla formazione dei cittadini in età scolastica e delle persone con disabilità, al fine di rendere attivo il loro ruolo nella riduzione dei rischi naturali

Per bambini e bambine con disabilità c’è “+ARIA”, anche nell’anno più difficile

Per bambini e bambine con disabilità c’è “+ARIA”, anche nell’anno più difficile

«Un’emergenza sanitaria che diventa emergenza sociale, un gruppo di bambini e ragazzi con la sindrome CHARGE e un solo modo di reagire: insieme. A dieci mesi dall’avvio del nostro progetto, condivideremo gioie, soddisfazioni, fatiche e risultati nell’anno più difficile»: così CBM Italia presenta l’incontro online “In Italia per i bambini con disabilità c’è +ARIA”, durante il quale domani, 14 aprile, si trarrà un primo bilancio del progetto “+ARIA” (“Attività Ricreative Inclusive e Assistenza”), rivolto a bimbi e bimbe con la sindrome CHARGE, una delle principali cause di sordocecità congenita

Giovani atleti con disabilità, graditi ospiti del concorso “Non il solito tema”

Locandina realizzata dalla CPD di Torino per l'evento del 15 aprile, che concluderà l'iniziativa "Non il solito tema"

Iniziativa promossa dalla CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà), per consentire agli studenti e alle studentesse di scegliere il tema ispiratore della prossima Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 dicembre, durante l’evento rivolto alle scuole tradizionalmente organizzato in quell’occasione dalla stessa CPD, “Non il solito tema” vivrà il proprio evento conclusivo online il 15 aprile, con la partecipazione di quattro giovani atleti con disabilità, che contribuiranno ad abbattere stereotipi e pregiudizi, raccontando le proprie esperienze e storie di vita

Disabilità a scuola, tra punti di forza e debolezza

Disabilità a scuola, tra punti di forza e debolezza

“In dialogo sul nuovo PEI, Piano Educativo Individualizzato, tra punti di forza e di debolezza. Una rinnovata inclusione scolastica?”: si intitolerà così l’incontro online promosso per il 12 aprile dall’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, per dibattere di un tema, come quello del nuovo modello di PEI (Piano Educativo Individualizzato), stabilito dal Ministero dell’Istruzione, che ha già ampiamente trovato spazio anche sulle pagine di «Superando.it»

Il sistema muscolo scheletrico del bambino dal neonato all’adolescente

Sarà Nicola Portinaro, chirurgo ortopedico pediatrico che è il direttore medico-scientifico della Fondazione Ariel – impegnata dal 2003 nel sostegno e nell’orientamento alle famiglie di bambini con paralisi cerebrale infantile e altre disabilità neuromotorie – a condurre l’8 aprile un seminario in rete che verrà diffuso in diretta streaming, rivolto a tutti i genitori interessati al tema “Il sistema muscolo scheletrico del bambino dal neonato all’adolescente”

Tanta voglia di ripartire, per il Giro d’Italia di Handbike

«Nonostante gli innumerevoli impedimenti del momento e il ripensamento di alcuni Comuni, abbiamo deciso di portare avanti l’edizione 2021, mettendo in atto, pur con notevoli sforzi, i più importanti e rigorosi protocolli e sistemi di sicurezza anti-Covid»: a dirlo è Fabio Pennella, presidente di SEO, l’Associazione che cura l’organizzazione del Giro d’Italia di Handbike, la cui nuova edizione verrà presentata nella mattinata di domani, 3 aprile, nel corso di una conferenza stampa online, che verrà diffusa in diretta nazionale in 9MQ WEB TV

“Ascolto, Sento, Dico”: per diffondere l’inclusione delle persone con autismo

Per celebrare un 2 Aprile, Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo, all’insegna della concretezza, la Fondazione ANFFAS di Cagliari – impegnata da sempre nei processi di affermazione dei diritti di autodeterminazione, cittadinanza attiva, autonomia, formazione e lavoro di tutte le persone con disabilità intellettive – segnala il progetto di ricerca “ASD, Ascolto, Sento e Dico”, di cui è promotrice, con il proprio Servizio Autismo Minori, insieme alla Fondazione di Sardegna. Il primo incontro aperto al territorio, nell’àmbito del progetto, si avrà il 16 aprile a Iglesias

Momenti di consapevolezza e riflessione sull’autismo, promossi dall’ANGSA Umbria

Due campagne social e altrettanti incontri online, in programma tra domani, 1° aprile, e venerdì 2, dedicati al tema “Il punto sull’autismo: tra pubblico e privato sociale”, sono tra le iniziative promosse dall’ANGSA Umbria (Associazione Nazionale Genitori di Persone con Autismo), in occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo del 2 Aprile

Un 2 Aprile all’insegna della concretezza per Progettoautismo FVG

«Uno dei nostri obiettivi principali è quello di abolire gli ostacoli che le persone con autismo e le loro famiglie devono affrontare quotidianamente, creando percorsi di autonomia e offrendo reali prospettive di vita. È partendo da tale presupposto che quest’anno la Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo sarà per noi un evento tutto all’insegna della concretezza»: a dirlo è Elena Bulfone, presidente della Fondazione Progettoautismo Friuli Venezia Giulia, che domani, 1° aprile, presenterà le iniziative promosse per la Giornata del 2 Aprile, all’insegna del motto “Autism Pride”

L’impegno dell’ANGSA di Sassari per informare e sensibilizzare sull’autismo

Rispettando naturalmente le varie restrizioni prescritte, nemmeno la pandemia ha fermato il tradizionale impegno di informazione e sensibilizzazione sui disturbi dello spettro autistico, promosso dall’ANGSA di Sassari (Associazione Nazionale Genitori di Persone con Autismo), nell’imminenza della Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo del 2 Aprile. Stanno dunque per avviarsi una serie di iniziative di vario genere, dal titolo complessivo di “Aspettando il 2 Aprile…”

Indicazioni sulla riabilitazione neuromotoria delle distrofie muscolari

Fornire alle persone con distrofia muscolare e alle loro famiglie, gli elementi utili sulle modalità più corrette per svolgere esercizio fisico riabilitativo: sarà questo il principale obiettivo dell’incontro online “Indicazioni sulla riabilitazione neuromotoria delle distrofie muscolari”, promosso per il 31 marzo dalla UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) e coordinato dai componenti della Commissione Medico-Scientifica di tale Associazione

La tutela e la dignità delle donne con sindrome di Sjögren

Le problematiche di una patologia complessa come la sindrome di Sjögren primaria sistemica – malattia ancora non inserita come rara nei Livelli Essenziali di Assistenza – la tutela e la dignità delle donne che ne soffrono: saranno questi i temi al centro dell’incontro online “Il dolore cronico, le problematiche genitali e la qualita della vita nella sindrome di Sjögren primaria sistemica”, promosso per il pomeriggio di oggi, 29 marzo, dall’ANIMASS (Associazione Nazionale Italiana Malati Sindrome di Sjögren), in collaborazione con il Dipartimento di Psicosomatica dell’Università di Verona

Un Master Universitario sulla gestione della disabilità e della diversità

Sono aperte fino al 29 marzo le iscrizioni alla terza edizione del Master “Gestione della disabilità e della diversità”, proposto dal Dipartimento di Management e Diritto dell’Università di Roma Tor Vergata, in collaborazione con la SIDIMA (Società Italiana Disability Manager), iniziativa che è il frutto di un protocollo d’intesa volto ad innalzare lo standard qualitativo della figura del disability manager, attraverso un percorso formativo universitario e interdisciplinare

I risultati dell’”Accademia dei caregiver per la malattia di Parkinson”

La “Neuroscience Caregiver Academy”, progetto formativo dedicato ai caregiver delle persone con malattia di Parkinson, renderà pubblici i propri esiti nel corso di un incontro online con la stampa, in programma per domani, 25 marzo. Per l’occasione verranno presentati i risultati del sondaggio sui caregiver svolto prima e dopo il corso di formazione, dando spazio, inoltre al racconto diretto di un caregiver, rispetto a tale esperienza. E da ultimo, ma non ultimo, si discuterà insieme ad alcuni Parlamentari dell’attuale situazione legislativa riguardante i caregiver

Davvero noi vediamo con gli occhi?

Queste parole del filosofo e saggista cieco Evgen Bavčar ci sembrano il modo migliore per parlare delle proposte del progetto di rete Making Sense, quale il ciclo di incontri online intitolato “Sensi e parole per comprendere l’arte”, che prenderà il via domani, 24 marzo, allo scopo di trovare risposte ai tanti quesiti posti sull’accessibilità culturale da parte delle persone con disabilità sensoriali o cognitive, con disturbi legati al linguaggio, o da coloro che provengono da altre culture

Malattie Rare, i vissuti dei fratelli e delle sorelle

Sta per prendere il via un nuovo ciclo degli “Spazi Rari Mitocon”, iniziativa fatta di appuntamenti virtuali, promossa dall’Associazione Mitocon (Insieme per lo studio e la cura delle malattie mitocondriali) e rivolta a persone affette da malattie mitocondriali, alle famiglie e ai caregiver, per incontrare chi vive la propria stessa esperienza e confrontarsi con esperti che possano dare informazioni preziose per affrontare il difficile percorso legato alla patologia. “Malattie Rare, i vissuti dei fratelli e delle sorelle”: sarà questo il tema del primo webinar di domani, 24 marzo

L’educazione non è solo scuola

Si intitolerà così l’incontro online in programma per il pomeriggio del 24 marzo, terzo appuntamento del ciclo “Welfare nascente”, nell’àmbito del progetto “Memorie vive” che l’Istituzione Gian Franco Minguzzi della Città Metropolitana di Bologna, l’IRESS e il Comune di Bologna hanno dedicato alla storia del welfare bolognese dalla metà del secolo scorso ad oggi. Al centro della discussione vi sarà un confronto tra coloro che operavano tra gli Anni Sessanta e Ottanta e chi opera oggi nei servizi

I diritti delle persone con disabilità: dalla tutela giuridica all’applicazione

Si chiama “I diritti delle persone con disabilità: dalla tutela giuridica all’applicazione”, il ciclo di seminari in rete che dal 26 marzo prossimo e fino al 7 maggio l’AVI Marche (Agenzia per la Vita Indipendente) proporrà in collaborazione con l’Associazione InCerchio di Milano. Protagoniste dei cinque incontri saranno Marta Migliosi dell’AVI Marche e la giurista Sara Carnovali

La fenilchetonuria, una Malattia Rara in evoluzione

Se non viene affrontata efficacemente, la fenilchetonuria (PKU), malattia metabolica rara ed ereditaria, può generare serie conseguenze nella vita di chi ne soffre e a tutt’oggi non può certo dirsi ottimale la presa in carico dei pazienti adulti. Se ne parlerà il 23 marzo, durante l’incontro online “Fenilchetonuria (PKU): una Malattia Rara in evoluzione. Il futuro è il network europeo”, promosso dall’OMAR (Osservatorio Malattie Rare)