Tutti appuntamenti dedicati all’autismo

Vicenza, Padova, Calambrone (Pisa) – dove sta per ripartire il ciclo “Happy Hour con l’Autismo” – e anche un congresso di alto livello scientifico a Novara: tra seminari e incontri, dal Veneto alla Toscana al Piemonte, sono numerosi gli appuntamenti dedicati ai disturbi dello spettro autistico che vengono proposti in questi giorni e verso il fine settimana

Ragazzo con dei cubi colorati davanti, che compongono la parola "Autism"Seminari, incontri e anche un congresso di alto livello scientifico, dal Veneto alla Toscana al Piemonte, tutti dedicati all’autismo, vengono proposti in questi giorni e verso il fine settimana.

A segnalare le prime due iniziative è l’ANGSA Veneto (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) e si tratta innanzitutto del seminario intitolato I disturbi dello spettro autistico in età adolescenziale e adulta: diagnosi, psicopatologia e proposte di intervento, già in corso di svolgimento a Vicenza, a cura della Fondazione Brunello, corso formativo rivolto agli specialisti dei Servizi delle Aziende ULSS 8 Berica e 7 Pedemontana (Neuropsichiatria Infantile, Disabilità, Dipartimenti di Salute Mentale), oltreché alle Agenzie Private accreditate e ai Servizi per la Disabilità della Provincia di Vicenza (a questo link il programma).

Quindi il corso intitolato Incontriamo i genitori: Autismo e ABA dal gioco alla gestione del comportamento, promosso a Padova per le giornate da venerdì 18 a domenica 20 ottobre dall’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile del Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino dell’Università di Padova (a questo link il programma).

Sta poi per ripartire presso il CETRA (Centro per il Trattamento e la Ricerca nell’Autismo) di Calambrone, vicino a Pisa, il ciclo di seminari denominato Happy Hour con l’Autismo, iniziativa di cui ci siamo già occupati qualche tempo fa, promossa insieme alla Fondazione Stella Maris.
Rimandando i Lettori a questo link per un testo di approfondimento, ricordiamo che l’obiettivo di questi seminari è quello di proseguire un dialogo già attivo tra i professionisti e i familiari coinvolti in tematiche legate all’autismo e che il primo di sei incontri si avrà domani, giovedì 17 ottobre, l’ultimo giovedì 19 dicembre.

E da ultimo, ma non certo ultimo, come anticipavamo inizialmente, il congresso intitolato I disturbi dello spettro autistico: segni precoci e interventi possibili, organizzato per domani, giovedì 17 ottobre e venerdì 18 a Novara, dalla Struttura Complessa di Neuropsichiatria Infantile dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità, che si pone l’obiettivo di promuovere il dibattito interdisciplinare tra esperti nazionali e internazionali impegnati nel settore, a partire da un’analisi dei segni che caratterizzano l’insorgere del disturbo, per mettere a confronto diversi trattamenti possibili e fornire esempi di buone prassi.
A ricaduta di tale appuntamento, ci saranno – dal 19 ottobre al 23 marzo del nuovo anno – quattro workshop dedicati ciascuno a diversi modelli di trattamento (a questo link il programma). (S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Per Vicenza e Padova:
angsaveneto@gmail.com; fondazione@fondazionebrunello.org
Per Calambrone: r.rezoalli@gmail.com
Per Novara: neuropsi.segre@maggioreosp.novara.it

Stampa questo articolo