Come trasformare in sorrisi due milioni di chilometri in bicicletta

È possibile trasformare i chilometri percorsi con la bicicletta in sorrisi? Sì, perché è infatti proprio questo l’obiettivo della “2 milioni di Km”, sfida ciclistica non competitiva, aperta a cittadini, cittadine, squadre, aziende e Comuni, promossa dalla Fondazione Dynamo Camp ai fini di una raccolta fondi. Le donazioni serviranno a tale organizzazione per sostenere interamente i progetti di “Terapia Ricreativa Dynamo” in favore di bambini e bambine con patologie gravi e delle loro famiglie

Manifesto della "2 milioni di Km"È possibile trasformare i chilometri percorsi con la bicicletta in sorrisi? Sì, perché è infatti proprio questo l’obiettivo della 2 milioni di Km, sfida ciclistica non competitiva promossa dalla Fondazione Dynamo Camp per una raccolta fondi. Le donazioni serviranno a tale organizzazione per sostenere interamente i  progetti di Terapia Ricreativa Dynamo in favore di bambini e bambine con patologie gravi e delle loro famiglie.

Sono esattamente quindici anni che Dynamo Camp organizza per bimbi con  patologie gravi e per le loro famiglie vacanze completamente gratuite nel Camp di Limestre (Pistoia), e li assiste nelle associazioni e negli ospedali su tutto il territorio nazionale. La 2 milioni di km, avviata idealmente il 16 maggio scorso e alla quale si potrà partecipare fino al 12 settembre, è aperta a professionisti, dilettanti, gruppi sportivi, singoli cittadini, famiglie, Comuni e aziende. In particolare, sono stati coinvolti i Comuni “Bandiera Blu[riconoscimento volontario assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, N.d.R.], perché sensibili alla sostenibilità, e quindi invogliati a incoraggiare i propri cittadini e cittadine ad usare la bicicletta il più possibile.
Ai Comuni che aderiscono, Dynamo Camp rilascerà un report di sostenibilità, basato su tre criteri: l’engagement rate (il numero delle persone coinvolte), l’impatto sociale (la cifra raccolta) e la mobilità sostenibile (i chilometri percorsi). Le aziende, invece, partecipano creando dei gruppi interni, ad esempio tra i reparti, sfidandosi tra loro a fare il maggior numero di chilometri. Verrà in tal modo favorito l’engagement dei dipendenti a sostegno di una causa di valore sociale.
Ogni partecipante potrà modulare la propria sfida in modo autonomo, associando la propria donazione ai chilometri percorsi. I chilometri stessi si potranno accumulare sia percorrendo degli itinerari finalizzati proprio alla 2 milioni di Km, sia utilizzando la bici nella vita di tutti i giorni, come per andare al lavoro o per portare i bambini a scuola. Il primo obiettivo, però, è il divertimento associato alla causa benefica.
Ai fini della classifica, ogni chilometro fatto permetterà di guadagnare un punto, ogni euro donato, invece, ne farà acquisire 2. Lo scopo ultimo è quello che tutti i partecipanti complessivamente percorrano appunto 2 milioni di chilometri, nelle quattro classifiche previste (Individui, Squadre, Aziende, Comuni). Il vincitore della sfida, infine, sarà ospitato a Dynamo Camp durante l’Open Day 2022, occasione in cui potrà toccare con mano il progetto che avrà sostenuto.

Serena Porcari, presidente di Dynamo Camp, durante la conferenza stampa di presentazione del 10 maggio scorso, ha dichiarato che la 2 milioni di Km sarà una bella occasione per stare all’aria aperta, dopo il lungo periodo di restrizione, per socializzare e per mettersi in gioco in favore del Bene Comune. Pensiero ribadito, nella stessa sede, dai alcuni tra i più noti sostenitori, quali l’ex ciclista professionista e commentatore sportivo, nonché commissario tecnico della Nazionale di ciclismo Davide Cassani, e il campione olimpico di canoa Antonio Rossi. Entrambi hanno sottolineato la gioia di pedalare, per donare un sorriso o una vacanza a bambini e bambine gravemente malati.

Il presente contributo è già apparso in “InVisibili”, blog del «Corriere della Sera.it» (con il titolo “Dynamo Camp, un’estate ciclistica lunga 2 milioni di km”). Viene qui ripreso – con alcuni riadattamenti al diverso contenitore – per gentile concessione.

Per iscriversi alla 2 milioni di Km e per ogni altro aggiornamento, accedere a questo sito. Per ulteriori informazioni: 2milionikm@dynamocamp.org.

Stampa questo articolo