Assistenza specialistica: 4 milioni di euro dal Comune di Napoli

«Il Comune di Napoli ha approvato il bilancio previsionale e finalmente, dopo anni, sono stati stanziati circa 4 milioni di euro per l’assistenza specialistica a studenti e studentesse con disabilità»: a segnalarlo è la Federazione FISH Campania il cui presidente Daniele Romano dichiara «di avere accolto la notizia con grande soddisfazione, rispetto a un servizio che da anni partiva con ritardo o non veniva proprio attivato». «Ora – aggiunge Romano- ci auguriamo che il servizio parta dal primo giorno di scuola e che venga attivato il trasporto scolastico, anch’esso negato per anni»

Assistente all'autonomia e alla comunicazione

Un’assistente all’autonomia e alla comunicazione insieme a due bimbi

«Il Comune di Napoli ha approvato il proprio bilancio previsionale e finalmente, dopo anni, sono stati stanziati circa 4 milioni di euro per l’assistenza specialistica a studenti e studentesse con disabilità»: a segnalarlo in una nota è la FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) il cui presidente Daniele Romano dichiara «di avere accolto la notizia con grande soddisfazione» e ringrazia l’assessore comunale al Welfare Luca Trapanese, «per l’impegno e l’attenzione che ha voluto dare a questo servizio il quale da anni partiva con ritardo o non veniva proprio attivato».

«Allo stesso tempo – aggiunge Romano – ci auguriamo anche che il servizio di assistenza specialistica parta dal primo giorno di scuola, cosa che purtroppo non è mai avvenuta e cogliamo anche l’occasione per ricordare allo stesso assessore Trapanese di attivare il trasporto scolastico, altro servizio negato per anni». (S.B.)

Per ulteriori informazioni: fishcampania@gmail.com.

Stampa questo articolo