“Bottiglie d’autore” con etichette ideate da giovani con autismo

I giovani con autismo che frequentano il Centro “Home Special Home” della Fondazione Progettoautismo FVG (Friuli Venezia Giulia) hanno realizzato alcuni quadri nell’àmbito dell’Atelier NoWay-NoUei, trasformati poi in preziose etichette da Tonutti per una selezione di vini di Specogna e Toblar, tutte aziende di eccellenza del territorio. Acquistando quelle “bottiglie d’autore”, una cospicua percentuale del ricavato sosterrà i progetti riguardanti il “Dopo di Noi” della Fondazione friulana, che aprirà presto un nuovo cantiere per la realizzazione di un villaggio di coresidenza-cohousing

Atelier NoWay-NoUei della Fondazione Progettoautismo FVG

I giovani dell’Atelier NoWay-NoUei della Fondazione Progettoautismo FVG, con le “bottiglie d’autore” (foto di Roberto Pedi)

Un’iniziativa in rete con alcune eccellenze del proprio territorio – le aziende vitivinicole Specogna Vini e Toblar di Corno di Rosazzo e Tonutti Tecniche Grafiche di Fagagna – è stata avviata dalla Fondazione Progettoautismo FVG (Friuli Venezia Giulia). I giovani che frequentano il Centro Home Special Home dello stesso di Progettoautismo FVG hanno infatti realizzato alcuni quadri nell’àmbito dell’Atelier NoWay-NoUei – del quale ci siamo già occupati anche sulle nostre pagine – che sono stati trasformati in preziose etichette da Tonutti per una selezione di vini di Specogna e Toblar.
Acquistando queste “bottiglie d’autore”, una cospicua percentuale del ricavato andrà in donazione per i progetti riguardanti il “Dopo di Noi” della Fondazione friulana che a tal proposito aprirà entro breve un nuovo cantiere per la realizzazione di un villaggio di coresidenza-cohousing, dove le famiglie potranno vivere vicine ai giovani che frequentano Home Special Home e contemporaneamente sostenersi tra loro, dove verranno costruite abitazioni per famiglie e per persone con autismo e ampie aree comuni. (S.B.) 

A questo link è disponibile un testo di approfondimento sull’iniziativa. Per  ulteriori informazioni: info@progettoautismofvg.it.

Stampa questo articolo