Un secondo posto che vale una vittoria per la rete europea “Valueable”

Vale quanto una vittoria, aggiungendosi a numerosi altri riconoscimenti, il secondo posto ottenuto al “Social Entrepreneurship in Tourism Competition 2022”, dalla rete europea “Valueable”, della quale è capofila l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), che dal 2014 garantisce l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità intellettiva nel settore dell’ospitalità. Tale concorso, infatti, è la prima competizione mondiale incentrata sull’innovazione sociale e l’imprenditorialità nel turismo, nello spirito dei 17 “Obiettivi di Sviluppo Sostenibile” dell’Agenda ONU 2030

Logo di "Valueable"

Il logo della rete europea “Valueable”

Ci è andata vicina a vincere il Social Entrepreneurship in Tourism Competition 2022, la rete europea Valueable, da noi seguita ormai da anni e della quale è capofila l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), impegnata dal 2014 nel garantire l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità intellettiva nel settore dell’ospitalità. Ma il secondo posto ottenuto nell’àmbito del prestigioso concorso vale certamente quanto una vittoria, aggiungendosi a numerosi altri riconoscimenti nazionali e internazionali.
Il Social Entrepreneurship in Tourism Competition 2022, infatti (letteralmente “Concorso per l’imprenditoria sociale nel turismo”), è la prima competizione mondiale incentrata sull’innovazione sociale e l’imprenditorialità nel turismo, che segue lo spirito dei diciassette Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.
Come avevamo segnalato qualche tempo fa sulle nostre pagine, Valueable era stata selezionata tra più di duecento domande arrivate da tutto il mondo da una giuria specializzata, rientrando così tra i dieci progetti finalisti del concorso. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampaaipd@gmail.com.

Stampa questo articolo